Questo Sito utilizza cookies di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi sapere di più o negare il consenso clicca su “Leggi di più”. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookies.

Condizioni Generali d’uso dell’Applicazione del servizio “Serie A TIM” di Telecom Italia S.p.A.

 

L'accesso al servizio Serie A TIM (di seguito, il “Servizio”) di Telecom Italia S.p.A. da parte del cliente mobile (di seguito, singolare, il “Cliente” e, plurale, i “Clienti”) è subordinato all'accettazione delle condizioni generali di utilizzo del Servizio che seguono (di seguito, le “Condizioni”), che il Cliente è tenuto a leggere attentamente. Con l'accesso al Servizio, attraverso il download dell’applicazione denominata “Serie A TIM” (di seguito l’”Applicazione”), il Cliente si impegna al rispetto delle presenti Condizioni. Il Cliente che accede al Servizio attraverso il download dell’Applicazione lo fa sotto la sua responsabilità ed è, pertanto, responsabilità dello stesso il controllo dell'accesso nei confronti dei terzi (ed eventualmente anche minori).

Art. 1. Definizioni I termini come usati nel seguito delle presenti Condizioni hanno i seguenti rispettivi significati:

“Fornitore” o, alternativamente, “TI”: Telecom Italia S.p.a., la società con sede in Milano, Piazza Affari, 2, 20123 – Milano, Partita Iva e Codice fiscale 00488410010, Iscrizione al Registro A.E.E. IT08020000000799;

“Applicazione”: l’applicazione/client che consente al Cliente di usufruire del Servizio;

"Servizio": si intende il Servizio Serie A TIM come descritto all’art. 2;

"Cliente" o “Clienti”: qualsiasi Cliente mobile, maggiorenne e residente nel territorio italiano, che scarica l’Applicazione sul proprio terminale mobile abilitato; per verificare l’elenco dei terminali mobili che consentono il download dell’Applicazione del Servizio visita il Sito, come di seguito indicato;

“Contenuti”: dirette video e audio trasmesse dall’Applicazione, video-goal, video-sintesi delle partite di calcio, news e video-news, coperti da diritti calcio, secondo il calendario stabilito del Campionato Serie A di calcio;

“Notifiche”: invio di messaggi da parte dell’Applicazione sugli eventi più rilevanti della giornata; il Cliente potrà disattivare tale funzionalità in ogni momento direttamente dall’Applicazione nella e Impostazioni sezione Profilo

“Diritti di proprietà industriale e/o intellettuale”: diritti di brevetto, diritti di autore (copyright), diritti di marchio, diritti sui modelli e design, segreti industriali e commerciali, know-how, e tutti gli altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale, presenti in qualsiasi paese del mondo;

“Portale Mobile WAP”: portale mobile TIM disponibile all’indirizzo http://wap.i.tim.it/">http://wap.i.tim.it e accessibile attraverso l’apn wap;

“Terminali mobili” o, singolare, “Terminale mobile”: Smartphone e/o tablet e/o telefonini abilitati al Servizio, il cui elenco viene riportato nel Sito:

"Sito”: http://www.tim.it/">www.tim.it dove saranno presenti le informazioni per scaricare l’Applicazione, le Condizioni d’uso del Servizio.

Art. 2. Uso del Servizio

2.1 Il Cliente deve essere pienamente autorizzato ad utilizzare il numero della SIM Card TIM (di seguito “SIM Card”) sulla quale desideri attivare il Servizio. Il Cliente prende atto ed accetta che la richiesta di attivazione del Servizio su di una numerazione non intestata al Cliente e/o di proprietà di un soggetto che non abbia concesso l'autorizzazione all'utilizzo della numerazione per l'attivazione del Servizio, può avere conseguenze di natura civile e/o, se del caso, penale, a carico del Cliente non autorizzato.

2.2 I terminali mobili che consentono l'accesso al Servizio, nonché eventuali spese di traffico dati necessarie alla fruizione di tale Servizio, sono a carico esclusivo del Cliente. Il Cliente prende atto ed accetta che, qualora un aggiornamento del Servizio richieda cambiamenti nel software o nella strumentazione del Cliente, questi dovranno essere integralmente effettuati a spese dello stesso. TI informerà i Clienti in anticipo, per quanto possibile e salvo che altrove non sia statuito diversamente, delle alterazioni e/o modifiche del Servizio, ivi incluse le caratteristiche nuove o addizionali che arricchiscano il Servizio.

2.3 Prima di attivare il Servizio, il Cliente deve accertarsi che il proprio Terminale mobile sia compatibile con il Servizio e che sia correttamente configurato per la fruizione dello stesso. A tal fine sul Sito www.tim.it è pubblicata una c.d. “lista di compatibilità” aggiornata che il Cliente può liberamente consultare; inoltre gli store di distribuzione come Google Play rendono disponibile l’Applicazione a Terminali mobili che generalmente compatibili. In proposito, il Cliente, sin d’ora, dichiara e garantisce che terrà indenne e manlevata TI da qualsiasi responsabilità, diretta o indiretta, in merito.

2.4 Per i soli clienti Android già abbonati al Servizio con Contenuti a pagamento potranno accedere alla visione dei Contenuti anche attraverso un device diverso (OS Android) dal Terminale mobile, purché abilitato, utilizzando la funzione denominata “Genera PIN”, presente all’interno della sezione Impostazioni dell’Applicazione stessa. Tale funzionalità consente di ricevere un PIN via sms sul device diverso , in caso di primo accesso all’Applicazione, con SIM TIM diversa da quella su cui è attivo l’abbonamento al Servizio e, in tutti i casi di cambio successivo del proprio Terminale mobile, purché dotato di SIM TIM.

Art. 3 ) Caratteristiche dell’Applicazione del Servizio; Attivazione e disattivazione del Servizio.

3.1 L’Applicazione consente la fruizione del Servizio caratterizzato da:

Contenuti gratuiti (news, risultati, calendari e classifiche delle partite, social network), che il Cliente ha a disposizione dopo il download dell’Applicazione Contenuti a pagamento in abbonamento settimanale o mensile, a cui il Cliente può scegliere di aderire cliccando sul tasto “Abbonati al Servizio”, presente nella landing page dell’Applicazione, e ha ad oggetto la fruizione di Contenuti coperti da diritti calcio quali, dirette video e audio delle partite trasmesse dall’Applicazione, video-goal, video-sintesi delle partite di calcio, video-news. Notifiche:  invio di messaggi ai clienti abbonati ai Contenuti gratuiti e/o a pagamento da parte dell’Applicazione ; il Cliente potrà disattivare tale funzionalità in ogni momento direttamente dall’Applicazione nellae Impostazioni sezione Profilo.

3.2 Il costo dell’abbonamento settimanale o mensile del Servizio, relativamente ai soli Contenuti a pagamento, è comunicato al pubblico attraverso i vari canali (TV, Web, Affissioni etc..) ed legato alle diverse promozioni; il relativo costo sarà addebitato al Cliente, con cadenza settimanale o mensile, mediante decurtazione dal credito telefonico del numero di telefonino per il quale è stata richiesta l'attivazione del Servizio, se Cliente prepagato, ovvero sulla bolletta TIM, per i clienti abbonati, oppure mediante addebito su carta di credito, secondo le modalità di pagamento scelte dal Cliente al momento dell’attivazione del Servizio.

3.3 Il traffico per la fruizione di tutti i Contenuti a pagamento (comprese le dirette video) è incluso nel costo dell’abbonamento su APN WAP e IBOX per la rete 2G e 3G e APN WAP per la rete e 4G/LTE e non comporta pertanto costi aggiuntivi per il Cliente o erosione dl bundle di traffico dati eventualmente attivo sulla propria linea Per accesso su APN IBOX da rete LTE o da device compatibili LTE che accedono da rete 2G/3G il traffico dei Contenuti a pagamento (comprese le dirette video) non è incluso nel costo dell’abbonamento.

Se il Cliente ha aggiornato il suo iPad 4, iPad mini o modelli successivi alla versione iOS 6.1 o successive dovrà deselezionare “LTE” dalle impostazioni per continuare ad avere il traffico incluso.

3.4 TI non è in alcun modo responsabile per eventuali interruzioni nella fornitura del Servizio dovute a cause ad essa non direttamente imputabili e/o che sfuggano al proprio controllo tecnico, quali disfunzioni della rete telematica o telefonica. Per qualsiasi accertamento relativo al funzionamento del Servizio ed all'invio dei Contenuti richiesti faranno fede i sistemi di TI.

3.5 TI si riserva il diritto di modificare, sospendere e/o interrompere l'erogazione del Servizio, in qualsiasi momento in tutto o in parte, per motivi inerenti all’eventuale mancanza dei diritti ovvero per eventi legati a problemi tecnici e/o causa di forza maggiore , senza preavviso e senza che ciò possa comportare qualsivoglia obbligo di risarcimento e/o rimborso a carico di TI. Nel caso in cui il Servizio venga permanentemente sospeso da parte di TI, verrà comunque fornita apposita comunicazione ai Clienti, via SMS o sul WEB o il Portale mobile WAP TIM.

3.6 TI si riserva il diritto di bloccare o sospendere, in qualsiasi momento e senza preavviso, la fornitura del Servizio ai Clienti che dovessero infrangere i termini previsti nelle presenti Condizioni, riservandosi inoltre il diritto di disattivare o cancellare definitivamente l'attivazione del Cliente e tutte le informazioni correlate e/o bloccare ogni suo eventuale accesso futuro al Servizio.

3.7 Per attivare il Servizio con Contenuti a pagamento è sufficiente:

cliccare su “Abbonati al Servizio “presente nella sezione Profilo dell‘Applicazione;oppure cliccare su un contenuto premium presente nell’Applicazione (p.e. un videogoal ) e confermando secondo procedura la attivazione dell’abbonamento;oppure recarsi presso un Negozio TIM, accedere al sito http://www.tim.it/">www.tim.it o chiamare il 119.

Per disattivare, in qualsiasi momento, e con effetto immediato l’abbonamento al Servizio, il Cliente deve cliccare su “Disattiva abbonamento”, presente nella sezione Profilo dell’Applicazione. ; I Clienti che hanno scaricato l’Applicazione dall’ Apple Store o dallo store Amazon potranno farlo secondo le modalità consuetepreviste rispettivamente dadettate da iI-Tunes o Amazon App Shop.Inoltre, in caso di attivazione da canali TIM (punti vendita o 119 o sito tim.it) potrai disattivare il tuo abbonamento anche dai medesimi canali utilizzati per l’attivazione o su 119.it.. Dopo la disattivazione, il Servizio è comunque disponibile sino dalla data di scadenza dell’abbonamento indicata nella sezione Profilo.

Art. 4) Esclusione del diritto di recesso di cui all’art. 64 del Codice del Consumo (D.Lgs. n. 206/2005)

Poiché il Servizio viene fornito immediatamente, ai sensi di quanto previsto dall’art. 55, lett. a) comma 1, del Codice del Consumo (D.Lgs. n. 206/2005 e ss.ii.e mm.), appena il Cliente invierà la richiesta, non trova, pertanto, applicazione l'art. 64 del Codice del Consumo in ordine al diritto di recesso nella vendita a distanza, salvo il diritto del Cliente di recedere dal Servizio in qualunque momento, per qualsiasi causa e senza costi di disattivazioni e/o penali secondo quanto indicato nel precedente art. 3.1..

Art. 5 ) Limitazione della responsabilità

TI, salvo i limiti di legge, non riconosce alcuna garanzia al di là di quanto concesso con le presenti Condizioni : resta inteso che il Cliente utilizzerà il Servizio sotto la sua piena ed esclusiva responsabilità e che l'utilizzo del Servizio dovrà rispettare tutte le istruzioni fornite da TI con le presenti Condizioni.

Art. 6) Responsabilità del Cliente per l'uso del Servizio e facoltà concesse a TI

L'Utente è autorizzato a fruire del Servizio esclusivamente ad uso personale, non collettivamente o con scopo di lucro, e si assume la piena responsabilità per ogni uso non autorizzato. L'Utente deve essere maggiorenne e residente nel territorio italiano per poter utilizzare il Servizio . Nel caso in cui non sia maggiorenne e/o non residente in Italia il Cliente si dovrà astenere dalla fruizione del Servizio.. Nel caso in cui TI venga considerata responsabile di una violazione commessa, da parte del Cliente degli obblighi che derivano ai sensi della legge vigente o delle presenti Condizioni , il Cliente si impegna a tenere indenne TI contro qualsiasi condanna pronunciata nei suoi confronti. Tale garanzia copre qualsiasi importo a qualsiasi titolo delle indennità che dovranno eventualmente essere versate, gli onorari degli avvocati e le spese legali che verranno addebitate a TI. TI non può garantire in alcun modo la precisione e/o l'attualità dei Contenuti e delle News SMS dell’Applicazione. TI non potrà pertanto essere considerata responsabile per eventuali danni che possano derivare agli utenti dall'uso delle informazioni, dei contenuti e delle News SMS inclusi nell’Applicazione stessa.

Art. 7) Diritti di proprietà industriale ed intellettuale

7.1 Ogni diritto di proprietà industriale e intellettuale in relazione all’Applicazione ed al Servizio e a tutto quanto altro connesso alla fornitura dello stesso da parte di TI, e tutti i dati, le informazioni, i materiali e gli altri Contenuti, inclusi a titolo esemplificativo e non limitativo, testi, disegni, grafici, fotografie, software (in qualsiasi codice, notazione o linguaggio), video, musiche, suoni, disponibili con il Servizio sono di proprietà esclusiva di TI e/o dei suoi danti causa. Nessun diritto o licenza sugli stessi è concesso al Cliente ad eccezione di quella prevista nelle presenti Condizioni.

7.2 TI concede al Cliente, ai fini dell’utilizzo del Servizio, una licenza d’uso personale, non esclusiva, gratuita e non trasferibile dell’Applicazione con cui il Cliente può accedere al Servizio con la propria utenza mobile al momento del primo accesso per lo scaricamento, l’installazione e l’utilizzo dell’Applicazione alle condizioni di seguito stabilite che il Cliente si impegna sin da ora a rispettare.

Il Cliente , pertanto, si impegna sin d’ora a:

a) non usare l’Applicazione per fini commerciali o per fini diversi dal proprio fine personale

b) non copiare o riprodurre l’Applicazione;

c) non modificare, adattare, tradurre, trascodificare, decompilare o disassemblare l’Applicazione in tutto o in parte, o altrimenti sottoporre l’Applicazione ad altri processi di analisi del loro codice e della loro struttura logica o tentare di accedere o manomettere i contenuti distribuiti dalla applicazione;

d) non incorporare e/o connettere l’Applicazione, in tutto o in parte, in/con altri programmi la cui licenza d'uso e/o di distribuzione sia condizionata alla rivelazione e/o distribuzione a terzi del relativo codice sorgente e/o alla concessione a terzi di diritti di modifica sugli stessi, in un modo tale da rendere anche l’Applicazione soggetta a tali condizionamenti di licenza;

e) non cedere, prestare, locare, noleggiare, sub-licenziare, vendere, distribuire, mettere a disposizione o altrimenti trasferire l’Applicazione, in tutto o in parte, a terzi o consentirne l'uso da parte di terzi;

f) non rimuovere o in qualsiasi modo cancellare dall’Applicazione qualsiasi marchio, nome commerciale, indicazione di copyright o altra notazione di riserva di diritti ivi apposta o contenuta ;

g) non sviluppare prodotti o applicazioni software basate sull’Applicazione o che facciano in qualsiasi modo uso delle stesse.

Il Cliente si assume, altresì, ogni responsabilità per i danni diretti e indiretti che dovessero derivare a Telecom Italia e/o a terzi dall'uso illegale, o comunque in contrasto con quanto previsto nel presente articolo, che il Cliente stesso faccia dell’Applicazione

7.3 Il Cliente riconosce e accetta che i marchi “TIM” e gli altri marchi, nomi, loghi e segni usati da TI in relazione al Servizio “SERIE A TIM” e tutti i relativi Diritti di Proprietà Industriale e/o Intellettuale sono di titolarità esclusiva di TIM e/o dei suoi danti causa e il Cliente non ottiene, a causa delle presenti Condizioni o per altra ragione, alcun diritto relativamente agli stessi.

Art. 8) Informativa e trattamento dei dati personali ai sensi del Codice privacy (D.Lgs.196/2003)

Ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, il c.d. Codice della privacy, Telecom Italia fornisce l’Informativa riguardante il trattamento dei dati personali in relazione all‘Applicazione "SERIE A TIM“ (di seguito “App”).

1) Finalità per le quali il trattamento dei dati del cliente è necessario

I dati personali del Cliente necessari per l’erogazione dell’App (inclusi numero di telefono e indirizzo IP saranno trattati da Telecom Italia per le seguenti finalità: : a) attivazione ed erogazione del‘ App; b) assistenza e gestione di eventuali reclamiOltre che per le finalità sopra descritte, i Suoi dati personali potranno essere trattati da Telecom Italia per far valere o difendere un proprio diritto in sede giudiziaria, nonché per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie e da disposizioni delle Autorità di vigilanza del settore.

Il conferimento dei dati è necessario per il conseguimento delle finalità di cui sopra; il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrebbe avere come conseguenza l’impossibilità di erogare l’App richiesta.

2) Modalità e logica del trattamento

Il trattamento dei dati sarà effettuato manualmente (es. su supporto cartaceo) e/o attraverso strumenti informatici e telematici, con logiche di organizzazione ed elaborazione dei Suoi dati correlate alle finalità sopra indicate e, comunque, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza. Le categorie di dati personali, come ad esempio numero di telefono e indirizzo IP, saranno trattate e memorizzate localmente sul dispositivo oppure in remoto sui sistemi di back-end.

3) Titolare, Responsabili e categorie degli Incaricati di Telecom Italia

Il Titolare del trattamento dei Suoi dati personali è Telecom Italia S.p.A., con sede in via Gaetano Negri, n.1, 20123 Milano. Il Responsabile del trattamento è Daniela Biscarini domiciliato presso Telecom Italia in Via Pietro De Francisci 152, 00165 Roma. I dati personali saranno trattati dai dipendenti di Telecom Italia Digital Solutions che operano sotto la diretta autorità dei rispettivi “Responsabili del trattamento” e sono stati designati “Incaricati” ed hanno ricevuto, al riguardo, adeguate istruzioni operative.

4) Categorie di soggetti terzi ai quali i dati potrebbero essere comunicati in qualità di Titolari o che potrebbero venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o Incaricati

Oltre che dai dipendenti di Telecom Italia, alcuni trattamenti dei Suoi dati personali potranno essere effettuati da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all’estero, ai quali Telecom Italia affida talune attività (o parte di esse) per perseguire le finalità di cui al punto 1). In tal caso gli stessi soggetti opereranno in qualità di Titolari autonomi o saranno designati come Responsabili o Incaricati del trattamento e sono essenzialmente ricompresi nelle seguenti categorie: a) Soggetti (es. call center) ai quali Telecom Italia Digital Solutions affida attività di assistenza alla Clientela; b) Società incaricate per la stampa e la spedizione delle fatture e/o di altra documentazione ai clienti; c) Consulenti e fornitori; d) Autorità di vigilanza (es. AGCOM e Garante privacy) ed ogni altro soggetto pubblico legittimato a richiedere i dati.

5) Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti ai sensi dell’articolo 7 del Codice privacyIl Cliente interessato ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che lo riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall’articolo 7 del Codice privacy (es. chiedere l’origine, la correzione o l’aggiornamento dei dati o l’integrazione dei dati inesatti o incompleti, la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta ), rivolgendosi al Responsabile del trattamento indicato al precedente punto 3) o contattando gratuitamente il numero telefonico 119. .

Art. 9) Comunicazioni

Per ottenere informazioni sul Servizio TI può essere contattata al numero di Assistenza Clienti gratuito 119.

Art. 10) Controversie

Le presenti Condizioni sono regolate dalla legge italiana. Qualsiasi controversia relativa all'interpretazione e/o esecuzione delle presenti Condizioni sarà devoluta alla competenza, in via alternativa, del foro di Roma o del foro ove il consumatore ha la propria residenza o il proprio domicilio elettivo. Ciò nonostante, TI si riserva, qualora lo ritenga necessario, di poter agire in giudizio di fronte a Tribunali di Paesi o città diversi dall'Italia per proteggere i propri interessi e far rispettare i propri diritti.

Art. 11) Variazioni delle Condizioni del Servizio

L’utilizzo del Servizio comporta necessariamente l’accettazione delle presenti Condizioni. I Clienti sono consapevoli del fatto che le presenti Condizioni potranno essere modificate in qualsiasi momento, tramite la pubblicazione on line della nuova versione e qualsiasi altro mezzo di comunicazione che il Fornitore riterrà opportuno. I Clienti, utilizzando il Servizio, s’impegnano ad aggiornarsi ed a prendere conoscenza delle Condizioni e ad informarsi sulle eventuali modifiche. Le nuove Condizioni saranno efficaci automaticamente trascorsi 30 giorni dalla data della loro comunicazione tramite pubblicazione in questo spazio.

PRESA VISIONE ED ACCETTAZIONE DELLA CONDIZIONI D’USO DEL SERVIZIO

Il Cliente dichiara di conoscere e di accettare espressamente, le presenti Condizioni del Servizio. Tali Condizioni vengono accettate espressamente dai Clienti con l’utilizzo dell’Applicazione, del Software e del Servizio. Il Cliente, accetta espressamente ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dagli articolo 1341, 2° comma e 1342 c.c. ,i seguenti articoli: art. 2.2. e 2.3 (Uso del Servizio), 3.4 e 3.5 (Limitazioni di responsabilità del fornitore e sospensione del Servizio); art. 4 (Esclusione del diritto di recesso di cui all’art. 64 del Codice del Consumo art. 5 (Manleva); art. 5 (Limitazione di Responsabilità); art. 6 (Responsabilità del Cliente per l’uso del Servizio e facoltà concesse a TI); 7 (Diritti di proprietà industriale e/o intellettuale), art. 11 (Variazioni delle Condizioni del Servizio).

 

 

Condizioni Generali d'uso del servizio " Canale Serie A TV " della Lega Nazionale Professionisti Serie A

Il cliente dell’operatore di telefonia fissa e mobile e di connettività internet TIM che accede al Canale Serie A TIM TV” o come diversamente denominato (di seguito, il “Servizio”) della Lega Nazionale Professionisti Serie A (“Lega Calcio Serie A”) dichiara di accettare le seguenti condizioni generali “Condizioni”. Con l'accesso al Servizio, attraverso l’installazione dell’applicazione denominata Serie A TIM messa a disposizione dall’Operatore, che agisce in qualità di distributore del Servizio, il Cliente si impegna al rispetto delle presenti Condizioni.

Art. 1. Definizioni

I termini indicati in maiuscolo nelle presenti Condizioni hanno i seguenti significati:

“Applicazione”: l’applicazione/piattaforma informatica realizzata e gestita dall’Operatore, che consente al Cliente di usufruire del Servizio;

“Canale”: il canale televisivo attualmente denominato “Serie A TIM TV”, il cui palinsesto comprende le dirette video e audio di tre Eventi per ciascuna Giornata della Competizione e può includere video-goal, video-sintesi, news e video-news, secondo il palinsesto stabilito dalla Lega Calcio Serie A;

“Competizione”: è il Campionato di Serie A, il cui calendario è stabilito dalla Lega Calcio Serie A;

"Cliente" o “Clienti”: qualsiasi consumatore, maggiorenne e residente nel territorio italiano, che ha stipulato un contratto per la fruizione di servizi di telefonia mobile o fissa o di connettività internet con l’Operatore, o con altro operatore di comunicazioni elettroniche, e che scarica o utilizza l’Applicazione sul proprio terminale abilitato;

“Diritti di proprietà industriale e/o intellettuale”: diritti di brevetto, diritti di autore (copyright), diritti di marchio, diritti sui modelli e design, segreti industriali e commerciali, know-how, e tutti gli altri diritti di proprietà industriale e/o intellettuale, presenti in qualsiasi paese del mondo;

“Evento”: è l’evento delle Competizioni composto dalle fasi di pre Gara, primo tempo della Gara, intervallo, secondo tempo della Gara e fase di post Gara;

“Gara”: è la parte dell’Evento che decorre dal fischio d’inizio della partita e termina con il fischio finale della stessa;

“Giornata”: è la singola giornata della Competizione come prevista dal calendario ufficiale della Lega Calcio Serie A;

“Operatore”: il fornitore di servizi di telefonia fissa e mobile e di connettività internet TIM con sede in Via Gaetano Negri, 1 - 20123 Milano, Partita Iva e Codice fiscale 00488410010 - Iscriz. al Reg. A.E.E. IT08020000000799 - Cap. Soc. € 10.732.844.367,85 i.v;

"Sito”: il sito internet dell’Operatore www.tim.it dove saranno presenti le informazioni per scaricare e/o usare l’Applicazione, le Condizioni d’uso del Servizio, i Terminali abilitati;

“Terminali” o, singolare, “Terminale”: PC, Smart TV, Smartphone e/o tablet e/o telefonini abilitati al Servizio, la cui tipologia viene riportata nel Sito.

Art. 2. Descrizione del Servizio e costi

2.1 L’Applicazione consente la fruizione del Servizio caratterizzato da:

  • contenuti del Canale a pagamento in modalità pay per game, che il Cliente può acquistare cliccando sul tasto “Acquista la partita” o “Acquista le partite”, presente nella landing page dell’Applicazione, e ha ad oggetto la fruizione degli Eventi in due modalità: singolo Evento che il Cliente può scegliere tra quelli disponibili per la Giornata, oppure pacchetto dei 3 (tre) Eventi in programma nella medesima Giornata.
  • notifiche: invio di messaggi ai Clienti da parte dell’Applicazione; il Cliente potrà disattivare tale funzionalità in ogni momento direttamente dall’Applicazione nelle Impostazioni, sezione Profilo.

2.2 Il costo dell’acquisto degli Eventi è comunicato al pubblico con diverse modalità ed è legato alle promozioni dell’Operatore; il costo sarà addebitato al Cliente dall’Operatore, per conto della Lega Calcio Serie A, con tre modalità: tramite decurtazione dal credito della SIM ricaricabile; oppure con addebito sulla bolletta per i Clienti abbonati; oppure mediante addebito su carta di credito o sugli altri mezzi di pagamento scelti dal Cliente al momento dell’attivazione del Servizio.

2.3 In ogni caso, sono esclusi i costi per i Terminali e per il traffico dati necessari alla fruizione del Servizio, che dipendono dal contratto concluso dal singolo Cliente con l’Operatore.

Art. 3. Uso del Servizio

3.1 Il Servizio è riservato ai Clienti maggiorenni, residenti nel territorio italiano e che siano in regola con il pagamento dei prezzi previsti dal proprio contratto con l’Operatore.

3.2 Prima di attivare il Servizio, il Cliente deve accertarsi che il proprio Terminale sia compatibile con il Servizio e che sia correttamente configurato per la fruizione dello stesso, consultando la  “lista di compatibilità” pubblicata sul Sito.

3.3 Il Cliente prende atto ed accetta che, qualora un aggiornamento del Servizio richieda cambiamenti nel software o nelle impostazioni del Terminale del Cliente, questi dovranno essere integralmente effettuati a cura e spese dello stesso Cliente.

3.4 Il Cliente prende atto ed accetta che la richiesta di attivazione del Servizio su di un Terminale che non sia nel possesso esclusivo del Cliente, può avere conseguenze di natura civile e/o, se del caso, penale, a carico del Cliente non autorizzato.

Art. 4. Esclusione del diritto di recesso ai sensi dell’art. 59 del Codice del Consumo (D.Lgs. n. 206/2005)

Poiché il Servizio consiste in un contenuto digitale fruito mediante un supporto non materiale, il Cliente prende atto e accetta che, dopo aver effettuato ogni singolo acquisto, non potrà esercitare il diritto di recesso relativo alla vendita a distanza di cui all’art. 52 del Codice del Consumo (D. Lgs. 206/2005).

Art. 5. Limitazione della responsabilità

5.1 Lega Calcio Serie A non è in alcun modo responsabile per eventuali interruzioni nella fornitura del Servizio dovute a cause ad essa non direttamente imputabili e/o che sfuggano al proprio controllo tecnico, quali disfunzioni della rete telematica o telefonica, eventi atmosferici, black out, ecc. Per qualsiasi accertamento relativo al funzionamento del Servizio faranno fede i sistemi dell’Operatore.

5.2 Lega Calcio Serie A non può garantire in alcun modo la precisione  dei contenuti del Canale e, pertanto, non potrà essere considerata responsabile per eventuali danni che possano derivare ai Clienti dall'uso delle informazioni e dei contenuti del Canale  stesso.

5.3 Lega Calcio  Serie A si riserva il diritto di modificare, sospendere e/o interrompere l'erogazione del Servizio, in qualsiasi momento in tutto o in parte, per eventuali norme di legge o di regolamento sopravvenute che  limitino o impediscano lo sfruttamento del diritto di trasmettere e commercializzare il Canale,  ovvero per eventi legati a problemi tecnici e/o causa di forza maggiore, senza preavviso e senza che ciò possa comportare qualsivoglia obbligo di risarcimento e/o rimborso a carico di Lega Calcio  Serie A. Nel caso in cui il Servizio venga permanentemente sospeso da parte di Lega Calcio  Serie A, verrà comunque fornita apposita comunicazione ai Clienti. In caso di sospensione o interruzione del Servizio, il Cliente potrà richiedere il rimborso degli importi già addebitati per il Servizio non fruito

5.4 Lega Calcio  Serie A si riserva il diritto di bloccare o sospendere, in qualsiasi momento e senza preavviso, la fornitura del Servizio ai Clienti che dovessero violare i termini previsti nelle presenti Condizioni, e si riserva inoltre il diritto di disattivare o cancellare definitivamente l'attivazione del Cliente e tutte le informazioni correlate e/o bloccare ogni suo eventuale accesso futuro al Servizio.

Art. 6. Responsabilità del Cliente per l'uso del Servizio

6.1 Il Cliente è autorizzato a fruire del Servizio esclusivamente ad uso personale, nell’ambito della sola cerchia ordinaria della famiglia, con esclusione quindi di un uso collettivo o con scopo di lucro, e si assume la piena responsabilità per ogni uso non autorizzato.

6.2 Nel caso in cui Lega Calcio Serie A o l’Operatore vengano considerati responsabili di una violazione commessa da parte del Cliente degli obblighi che derivano ai sensi della legge vigente o delle presenti Condizioni, il Cliente si impegna a tenere indenne Lega Calcio Serie A e l’Operatore da e contro qualsiasi responsabilità, perdita, danno, costo, spesa legale che siano conseguenza di qualsivoglia violazione dei predetti obblighi.

Art. 7. Diritti di proprietà industriale ed intellettuale

7.1 Ogni diritto di proprietà industriale e intellettuale in relazione al Canale, al Servizio e a tutto quanto altro connesso alla fornitura dello stesso da parte di Lega Calcio Serie A, e tutti i dati, le informazioni, i materiali e gli altri contenuti, inclusi a titolo meramente esemplificativo marchi, testi, disegni, grafici, fotografie, software, video, musiche, suoni, disponibili con il Servizio sono di proprietà esclusiva di Lega Calcio Serie A. Nessun diritto o licenza sugli stessi è concesso al Cliente ad eccezione di quella prevista nelle presenti Condizioni.

7.2 Lega Calcio Serie A concede al Cliente, ai fini dell’utilizzo del Servizio, una licenza d’uso personale, non esclusiva, gratuita e non trasferibile sui contenuti del Canale, limitatamente agli Eventi acquistati dal Cliente e resi disponibili nell’ambito del Servizio ai quali il Cliente può accedere con il proprio Terminale, alle condizioni di seguito stabilite che il Cliente si impegna a rispettare.

Il Cliente si impegna a:

a) non usare Canale e/o i suoi contenuti, in tutto o in parte, per fini commerciali o per fini diversi dal mero uso personale;

b) non copiare, riprodurre, diffondere, cedere a terzi il Canale e/o i suoi contenuti, in tutto o in parte, né a incorporare nel Canale altre immagini e filmati;

c) non cedere, prestare, locare, noleggiare, sub-licenziare, vendere, distribuire, mettere a disposizione o altrimenti trasferire il Canale e/o i suoi contenuti, in tutto o in parte, a terzi o consentirne l'uso da parte di terzi;

d) non rimuovere o in qualsiasi modo cancellare dal Canale e/o dai suoi contenuti qualsiasi marchio, nome commerciale, indicazione di copyright o altra notazione di riserva di diritti ivi apposta o contenuta;

e) non sviluppare prodotti audiovisivi o applicazioni software basate sul Canale e/o sui suoi contenuti o che facciano in qualsiasi modo uso degli stessi.

Il Cliente si assume, altresì, ogni responsabilità per i danni diretti e indiretti che dovessero derivare a Lega Calcio Serie A, all’Operatore e/o a terzi dall'uso illegale, o comunque in contrasto con quanto previsto nel presente articolo, che il Cliente stesso faccia del Canale e/o dei suoi contenuti.

7.3 Il Cliente riconosce e accetta che i marchi “Lega Calcio Serie A” e “Serie A”, gli altri marchi, nomi, loghi e segni usati da Lega Calcio Serie A in relazione al Servizio e tutti i relativi diritti di proprietà industriale e/o intellettuale sono di titolarità esclusiva di Lega Calcio Serie A e/o dei rispettivi titolari e il Cliente non ottiene, a causa delle presenti Condizioni o per altra ragione, alcun diritto relativamente agli stessi.

Art. 8. Comunicazioni

Per ottenere informazioni sul Servizio, il Cliente potrà contattare l’Operatore al numero di Assistenza Clienti gratuito 119.

Art. 9. Controversie

Le presenti Condizioni sono regolate dalla legge italiana. Qualsiasi controversia relativa all'interpretazione o all’esecuzione delle presenti Condizioni sarà devoluta alla competenza, in via alternativa, del foro di Milano o del foro ove il consumatore ha la propria residenza o il proprio domicilio elettivo.

Art. 10. Variazioni delle Condizioni del Servizio

L’utilizzo del Servizio comporta necessariamente l’accettazione delle presenti Condizioni. I Clienti sono consapevoli del fatto che le presenti Condizioni potranno essere modificate in qualsiasi momento, tramite la pubblicazione on line della nuova versione e qualsiasi altro mezzo di comunicazione che la Lega Calcio Serie A riterrà opportuno. I Clienti, utilizzando il Servizio, s’impegnano ad aggiornarsi ed a prendere conoscenza delle Condizioni e ad informarsi sulle eventuali modifiche. Le nuove Condizioni saranno efficaci automaticamente trascorsi 30 giorni dalla data della loro comunicazione tramite pubblicazione.

PRESA VISIONE ED ACCETTAZIONE DELLA CONDIZIONI D’USO DEL SERVIZIO

Il Cliente dichiara di conoscere e di accettare espressamente, le presenti Condizioni del Servizio. Tali Condizioni vengono accettate espressamente dai Clienti con l’utilizzo dell’Applicazione e del Servizio. Il Cliente, accetta espressamente ai sensi e per gli effetti di quanto previsto dagli articolo 1341, 2° comma e 1342 c.c., i seguenti articoli: art. 3.2. e 3.3 (Uso del Servizio); art. 4 (Esclusione del diritto di recesso di cui all’art. 59 del Codice del Consumo; art. 5.1, 5.2, 5.3, 5.4 (Limitazione di Responsabilità della Lega Calcio Serie A e sospensione del Servizio); art. 6 (Responsabilità del Cliente per l’uso del Servizio e manleva); art. 7 (Diritti di proprietà industriale e/o intellettuale); art. 10 (Variazioni delle Condizioni del Servizio).

 

Informativa e trattamento dei dati personali ai sensi del Codice privacy (D.Lgs.196/2003)

Ai sensi dell’articolo 13 del D.Lgs. 196/2003, il c.d. Codice della privacy, Lega Calcio Serie A fornisce l’Informativa riguardante il trattamento dei dati personali in relazione all’uso del servizio “Canale Serie A TV” (di seguito “Servizio”).

1) Finalità per le quali il trattamento dei dati del Cliente è necessario

I dati personali del Cliente necessari per l’erogazione del Servizio (inclusi numero di telefono e indirizzo IP saranno trattati da Lega Calcio Serie A per le seguenti finalità: a) attivazione ed erogazione dell’applicazione software; b) assistenza e gestione di eventuali reclami.

Oltre che per le finalità sopra descritte, i Suoi dati personali potranno essere trattati da Lega Calcio Serie A per far valere o difendere un proprio diritto in sede giudiziaria, nonché per adempiere agli obblighi previsti da leggi, regolamenti o normative comunitarie e da disposizioni delle competenti Autorità.

Il conferimento dei dati è necessario per il conseguimento delle finalità di cui sopra; il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrebbe avere come conseguenza l’impossibilità di erogare il Servizio richiesto. 

2) Ulteriori finalità del trattamento a seguito di specifico ed espresso consenso del cliente (artt. 23 e 130 del Codice privacy)

Nel caso in cui Lei esprima il suo consenso e fino alla revoca dello stesso, i Suoi dati personali relativi all'indirizzo di posta elettronica da Lei fornito potranno essere trattati dalla Lega Calcio Serie A, per finalità di marketing, ossia quelle di invio di materiale pubblicitario, di compimento di ricerche di mercato e di comunicazione commerciale, con riguardo all’offerta di prodotti e servizi di dalla Lega Calcio Serie A stessa.

Il rilascio dei Suoi dati e del Suo consenso al loro uso per le finalità del trattamento di cui al presente punto 2) è facoltativo, ma può servire a migliorare i nostri prodotti e servizi e a comunicarLe aggiornamenti di Suo interesse. Lei potrà comunque verificare e revocare l’eventuale consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento, inviando una e-mail al seguente indirizzo privacy@legaseriea.it. Lei ha altresì il diritto di opporsi in parte al trattamento dei suoi dati per finalità di marketing (tramite modalità automatizzate o tradizionali di contatto). A seguito di un eventuale diniego o revoca del citato consenso, la Lega Calcio Serie A tratterà i Suoi dati per le sole finalità indicate al precedente punto 1).

3) Modalità e logica del trattamento

Il trattamento dei dati sarà effettuato manualmente (es. su supporto cartaceo) e/o attraverso strumenti informatici e telematici, con logiche di organizzazione ed elaborazione dei Suoi dati correlate alle finalità sopra indicate e, comunque, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza. Le categorie di dati personali, come ad esempio numero di telefono e indirizzo IP, saranno trattate e memorizzate localmente sul dispositivo oppure in remoto sui sistemi di back-end.

4) Titolare, Responsabili e categorie degli Incaricati di Lega Calcio Serie A

Il Titolare del trattamento dei Suoi dati personali è Lega Calcio Serie A, con sede legale presso la sede associativa in Via Ippolito Rosellini n. 4, Milano. Il Responsabile del trattamento è il Sig. Maurizio Beretta domiciliato presso la Lega Calcio Serie A  in Via Ippolito Rosellini n. 4, Milano. I dati personali saranno trattati dai dipendenti della Lega Calcio Serie A che operano sotto la diretta autorità dei rispettivi “Responsabili del trattamento” e sono stati designati “Incaricati” ed hanno ricevuto, al riguardo, adeguate istruzioni operative. 

5) Categorie di soggetti terzi ai quali i dati potrebbero essere comunicati in qualità di Titolari o che potrebbero venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o Incaricati

Oltre che dai dipendenti di Lega Calcio Serie A alcuni trattamenti dei Suoi dati personali potranno essere effettuati da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all’estero, ai quali Lega Calcio Serie A affida talune attività (o parte di esse) per perseguire le finalità di cui al punto 1). In tal caso gli stessi soggetti opereranno in qualità di Titolari autonomi o saranno designati come Responsabili o Incaricati del trattamento e sono essenzialmente ricompresi nelle seguenti categorie: a) Soggetti (es. call center) ai quali Lega Calcio Serie A affida attività di assistenza alla Clientela; b) Società incaricate per la stampa e la spedizione delle fatture e/o di altra documentazione ai clienti; c) Consulenti e fornitori; d) Autorità di vigilanza (es. AGCOM e Garante privacy) ed ogni altro soggetto pubblico legittimato a richiedere i dati. 

6) Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti ai sensi dell’articolo 7 del Codice privacy Il Cliente interessato ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che lo riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall’articolo 7 del Codice privacy (es. chiedere l’origine, la correzione o l’aggiornamento dei dati o l’integrazione dei dati inesatti o incompleti, la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi da evidenziare nella richiesta ), rivolgendosi al Responsabile del trattamento indicato al precedente punto 4) o inviando una e-mail al seguente indirizzo privacy@legaseriea.it.

 

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A

 

 

Informativa ai clienti ai sensi dell’articolo 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/03)

 

Gentile Cliente,

ai sensi dell’articolo 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 196/03 – c.d. “Codice privacy”) LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A Le fornisce, qui di seguito, l’Informativa riguardante il trattamento dei Suoi dati personali che sarà effettuato dalla stessa LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A  in relazione ai servizi a Lei forniti per il contratto di fornitura del servizio “Canale Serie A TIM TV” (di seguito il "Contratto").

1) Finalità del trattamento per le quali il trattamento dei dati del cliente è necessario

I Suoi dati personali saranno trattati per le finalità connesse all’esecuzione del suddetto Contratto ed in particolare per la vendita ed erogazione del servizio di cui al Contratto:

Oltre che per le finalità sopra descritte i Suoi dati personali potranno essere trattati per adempiere gli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria.

Il conferimento dei Suoi dati è obbligatorio per il conseguimento delle finalità di cui sopra; il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrebbe avere come conseguenza l’impossibilità di fornire i servizi previsti nel contratto.

2)            Ulteriori finalità del trattamento a seguito di specifico ed espresso consenso del cliente (artt. 23 e 130 del Codice privacy)

Nel caso in cui Lei esprima il suo consenso e fino alla revoca dello stesso, i Suoi dati personali relativi all'indirizzo di posta elettronica da Lei fornito potranno essere trattati dalla LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A, per finalità di marketing, ossia quelle di invio di materiale pubblicitario, di compimento di ricerche di mercato e di comunicazione commerciale, con riguardo all’offerta di prodotti e servizi di dalla LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A stessa.

Il rilascio dei Suoi dati e del Suo consenso al loro uso per le finalità del trattamento di cui al presente punto 2) è facoltativo, ma può servire a migliorare i nostri prodotti e servizi e a comunicarLe aggiornamenti di Suo interesse. Lei potrà comunque verificare e revocare l’eventuale consenso fornito per tali finalità in qualsiasi momento, inviando una e-mail al seguente indirizzo privacy@legaseriea.it. Lei ha altresì il diritto di opporsi in parte al trattamento dei suoi dati per finalità di marketing (tramite modalità automatizzate o tradizionali di contatto). A seguito di un eventuale diniego o revoca del citato consenso, la LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A tratterà i Suoi dati per le sole finalità indicate al precedente punto 1).

3) Modalità e logica del trattamento

Il trattamento dei dati sarà effettuato manualmente (ad esempio, su supporto cartaceo) e/o attraverso strumenti informatici e telematici, con logiche di organizzazione ed elaborazione dei Suoi dati correlate alle finalità sopra indicate e, comunque, in modo da garantirne la sicurezza e la riservatezza.

4) Titolare, Responsabili e categorie degli Incaricati in ambito LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A

Il Titolare del trattamento dei Suoi dati personali è la LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A, con sede in 20124/Milano, Via Ippolito Rosellini 4. Il Responsabile del trattamento medesimo è il Sig. Maurizio Beretta domiciliato presso la sede della LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A. L’elenco aggiornato dei Responsabili è consultabile presso la sede della LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A.

I Suoi dati personali saranno trattati dai dipendenti di dalla LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A. Detti dipendenti, che operano sotto la diretta autorità del “Responsabile del trattamento”, sono stati designati Incaricati del trattamento ed hanno ricevuto, al riguardo, adeguate istruzioni operative.

5) Categorie di soggetti terzi ai quali i dati potrebbero essere comunicati in qualità di Titolari o che potrebbero venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o Incaricati

Oltre che dai dipendenti di dalla LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A, alcuni trattamenti dei Suoi dati personali potranno essere effettuati da soggetti terzi, con sede in Italia e/o all’estero, ai quali dalla LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A affida talune attività (o parte di esse) per perseguire le finalità di cui le finalità di cui al punto 1) e, qualora Lei abbia prestato il consenso, per le ulteriori finalità di cui al punto  2). In tal caso gli stessi soggetti opereranno in qualità di Titolari autonomi o saranno designati come Responsabili o Incaricati del trattamento e sono essenzialmente ricompresi nelle seguenti categorie: a) Soggetti incaricati per la realizzazione e la manutenzione/assistenza di impianti e sistemi informatici/telematici; b) Soggetti (es. call center) incaricati per l’attività di assistenza e vendita alla clientela; d) Consulenti legali e pubblicitari, ecc.); c) Società che effettuano ricerche di mercato e sondaggi; d) Autorità di vigilanza ed ogni altro soggetto pubblico legittimato a richiedere i dati.

6) Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti ai sensi dell’articolo 7 del Codice privacy

Lei ha diritto di accedere in ogni momento ai dati che la riguardano e di esercitare gli altri diritti previsti dall’articolo 7 del Codice privacy (es. chiedere l’origine dei dati, la correzione, l’aggiornamento o l’integrazione dei dati inesatti o incompleti, la cancellazione o il blocco per quelli trattati in violazione di legge, opporsi al loro utilizzo per motivi legittimi o comunque per le finalità di cui al precedente punto 2), anche in parte in relazione all’impiego delle modalità automatizzate, rivolgendosi al Responsabile del trattamento di riferimento indicato al precedente punto 4), oppure inviando una e-mail al seguente indirizzo privacy@legaseriea.it.

 

                               LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A