TimGate
header.weather.state

Oggi 11 agosto 2022 - Aggiornato alle 18:28

 /    /    /  Come vestire un bebè per il battesimo
Come vestire un bebè per il battesimo

BAMBINI02 maggio 2019

Come vestire un bebè per il battesimo

Ecco alcuni consigli utili sia per i maschetti che per le femminucce.

Con la bella stagione si dà il via anche a numerose cerimonie, tra cui anche i battesimi. Se anche voi state organizzando il battesimo del vostro piccolo, ecco qualche dritta per outfit perfetti, sia per maschietti che per femminucce.

Se un tempo il rito era legato a una tradizione nel vestiario che doveva, in un certo senso, attenersi a regole scrupolose e ben definite, con tuniche bianche spesso anche piuttosto scomode per i bambini, oggi fortunatamente le mamme possono scegliere in modo autonomo e in base ai propri gusti il look dei bambini per il giorno del battesimo.

Le più piccoline possono attingere a una serie di combinazioni infinite, complice anche il fatto che con le femminucce ci si può davvero sbizzarire. Vi consigliamo di tenere comunque sempre presente il criterio della sobrietà e della semplicità, che può essere declinato in decine di abitini leggeri, minimal ma magari in tessuti più preziosi: via libera al raso, al cotone, ma anche al lino e a qualche inserto in pizzo, senza esagerare. Il bianco fa sempre un certo effetto, soprattutto se si parla di abitini leggeri, ma vanno benissimo anche accoppiate come mini leggings e magliettina, con giacchina leggera a corredo nel caso facesse ancora freschetto.

Per gli ometti vanno benissimo le classiche tenute, eleganti e comode, dai pantaloni, anche alla zuava, bianchi con camicina. Fantastiche quelle proposte da varie maison di moda per i più piccoli, con scolli alla coreana e tessuti naturali, come lino o cotone. Il blu è uno degli accostamenti principe in questi casi. Bene anche un bermudino con cardigan morbido, a coprire una camicia, ma anche una salopette sarà perfetta.