Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 luglio 2021 - Aggiornato alle 05:00
Live
  • 21:44 | Basket, ecco il programma della Supercoppa italiana 2021
  • 19:48 | Covid, anche per l'Italia è iniziata la quarta ondata
  • 18:15 | Covid, i dati del 29 luglio: più di 6mila positivi in 24 ore
  • 17:59 | Economia, così cresce la fiducia del paese
  • 17:29 | Basket, Olimpiadi: l’Italia si qualifica ai quarti se...
  • 12:30 | Così Reddito di cittadinanza e di emergenza contrastano la povertà da Covid
  • 11:40 | La quarta ondata di Covid in Germania
  • 10:53 | Per Mattarella la vaccinazione è "un dovere civico e morale"
  • 10:34 | Roma, affare Shomurodov ormai in chiusura
  • 10:00 | In Francia andranno in Dad solo gli studenti non vaccinati
  • 09:35 | Volano i canottieri azzurri: un oro e un bronzo
  • 09:23 | Paltrinieri più forte di tutto: è argento negli 800 stile
  • 08:15 | L’Italvolley femminile passeggia sull’Argentina
  • 01:00 | Il monito di Mattarella sui vaccini e le altre notizie sulle prime pagine
  • 23:46 | Perché è importante il pre-vertice sui sistemi alimentari di Roma
  • 21:10 | MotoGP 2021, a Misano ci sarà il pubblico (solo col Green Pass)
  • 16:50 | L’Italvolley maschile ritrova il successo: Giappone ko
  • 16:40 | Pnrr, Franco: al Sud stimiamo andranno oltre 80 mld (oltre 40%)
  • 15:14 | Quarta medaglia per la scherma: Italia d'argento nella sciabola a squadre
  • 13:35 | Basket, Olimpiadi: l’Italia lotta ma perde 83-86 con l’Australia
Alito cattivo bambini, cause e rimedi naturali Pulizia della lingua - Credit: iStock
BAMBINI 31 ottobre 2020

Alito cattivo bambini, cause e rimedi naturali

di Luciana Zompì

Consigli per rimediare

Come succede negli adulti, l’alito cattivo può essere un disturbo che si ritrova anche nei bambini, un segnale che lo stato di salute orale non è proprio al top e che proprio per questo occorre risolvere.

 

Ecco cause e rimedi naturali per arginare l’alitosi nei più piccoli.

La salute in generale

La salute orale è spesso sottovalutata e trascurata nei più piccoli, che tendono a eccedere con i dolciumi e i cibi ricchi di zuccheri, non prestando particolarmente cura alla propria bocca e non avendo l’accortezza di spazzolare per bene.

 

Se l’alito cattivo nei bambini diventa un problema importante, perché l’odore è troppo sgradevole e rischia di compromettere i loro rapporti sociali, occorre scoprire a quali cause sia dovuto per poter porre rimedio.

 

In genere e l’alitosi si presenta al mattino è un fatto piuttosto frequente e anche fisiologico, basterà quindi lavare e spazzolare i dentini con una piccola noce di dentifricio al fluoro per avere la bocca più fresca.

 

Il bambino che soffre di alitosi potrebbe avere una dieta poco bilanciata, che rendono complessa la digestione, oppure potrebbero soffrire d’acetone o di secchezza delle fauci, oppure il cattivo odore potrebbe essere causato anche da carie o infezioni orali.

Se in ogni caso l’odore sgradevole persiste occorre indagare, in modo da escludere cause più importanti, quali ad esempio il diabete.

 

I rimedi a cui poter ricorrere per arginare il problema dell’alito cattivo nei bambini, oltre a utilizzare un buon dentifricio al fluoro, è quello di modificare la dieta, eliminando grassi e zuccheri in eccesso.

 

Ci vuole cura e pazienza, oltre che una igiene orale costante, che si avvalga anche di collutori per i piccoli, meglio se con formulazioni naturali, reperibili anche in erboristeria.

I più visti

Leggi tutto su Donna