TimGate
header.weather.state

Oggi 13 agosto 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  Alito cattivo bambini
Alito cattivo bambini, cause e rimedi naturali

Pulizia della lingua- Credit: iStock

BAMBINI31 ottobre 2020

Alito cattivo bambini, cause e rimedi naturali

di Luciana Zompì

Consigli per rimediare

Come succede negli adulti, l’alito cattivo può essere un disturbo che si ritrova anche nei bambini, un segnale che lo stato di salute orale non è proprio al top e che proprio per questo occorre risolvere.

 

Ecco cause e rimedi naturali per arginare l’alitosi nei più piccoli.

La salute in generale

La salute orale è spesso sottovalutata e trascurata nei più piccoli, che tendono a eccedere con i dolciumi e i cibi ricchi di zuccheri, non prestando particolarmente cura alla propria bocca e non avendo l’accortezza di spazzolare per bene.

 

Se l’alito cattivo nei bambini diventa un problema importante, perché l’odore è troppo sgradevole e rischia di compromettere i loro rapporti sociali, occorre scoprire a quali cause sia dovuto per poter porre rimedio.

 

In genere e l’alitosi si presenta al mattino è un fatto piuttosto frequente e anche fisiologico, basterà quindi lavare e spazzolare i dentini con una piccola noce di dentifricio al fluoro per avere la bocca più fresca.

 

Il bambino che soffre di alitosi potrebbe avere una dieta poco bilanciata, che rendono complessa la digestione, oppure potrebbero soffrire d’acetone o di secchezza delle fauci, oppure il cattivo odore potrebbe essere causato anche da carie o infezioni orali. Se in ogni caso l’odore sgradevole persiste occorre indagare, in modo da escludere cause più importanti, quali ad esempio il diabete.

 

I rimedi a cui poter ricorrere per arginare il problema dell’alito cattivo nei bambini, oltre a utilizzare un buon dentifricio al fluoro, è quello di modificare la dieta, eliminando grassi e zuccheri in eccesso.

 

Ci vuole cura e pazienza, oltre che una igiene orale costante, che si avvalga anche di collutori per i piccoli, meglio se con formulazioni naturali, reperibili anche in erboristeria.