TimGate
header.weather.state

Oggi 13 agosto 2022 - Aggiornato alle 12:00

 /    /    /  Allevare farfalle con i bambini: come fare
Allevare farfalle con i bambini: come fare

Bambini e farfalle- Credit: iStock

BAMBINI18 maggio 2021

Allevare farfalle con i bambini: come fare

di Barbara Vaglio

Idee insolite per educare piccoli e grandi. I passi per allevare farfalle e lasciarle andare.

Un’alternativa valida ed educativa al gioco, che allena alla pazienza ed esercita i più piccoli alla cura. Oggi vi iniziamo all’allevamento delle farfalle, un’esperienza da fare tutti insieme in famiglia, per imparare molte cose e farne tesoro.

Come iniziare

Potreste trovare un bruco nella verdura oppure acquistare un kit già pronto e contenente, oltre ai bruchi, il mangime e i “contenitori” necessari per le diverse fasi di crescita.

 

Nel caso partiste con i bruchi della verdura, procuratevi un alloggio spazioso e confortevole, per esempio un fauna box rivestito internamente di tulle o una “casetta” con le pareti di rete, in modo che le farfalle appena uscite dalle crisalidi abbiano modo di aggrapparsi per distendere bene le ali.

In sintesi, ecco quel che occorre per partire:

  • un contenitore ben ventilato
  • uno strato di terriccio (circa 5 cm) ed erba sul fondo
  • delle foglie che andranno sostituite ogni giorno perché i bruchi non mangiano foglie secche o vecchie.
  • Per alimentare i bruchi assicuratevi di avere a disposizione della “pappa” senza pesticidi, se acquistate il kit, impiegate il mangime in dotazione.

Come funziona, i passi da fare

Ci vogliono alcune settimane perché un piccolo bruco si trasformi in crisalide e, poi, “rinasca” in farfalla. Ci sono, infatti, diversi stadi di crescita larvale con relative mute.

Non si può fare una previsione esatta dei tempi, né questi possono essere forzati.

Consigli utili:

  • se il bruco si fosse posizionato sul cibo che deve essere sostituito, usate un ramo per consentire al bruco di spostarsi e cambiare posizione;
  • controllate il bruco ogni giorno, pulite gli escrementi (i bruchi fanno molti escrementi) e le eventuali muffe che possono crescere.
  • Pulire l'habitat dai residui è un passaggio molto importante, noi consigliamo di posizionare un foglio di giornale sul fondo del contenitore per raccogliere e smaltire più facilmente gli escrementi;
  • resistete alla tentazione di toccare il bruco, soprattutto quando entra in letargo o sta cambiando colore. Nella fase di trasformazione il bruco è molto vulnerabile per questo non va toccato né va alterato il suo ambiente;
  • lasciate intatta la crisalide, nebulizzate ogni tanto per creare un ambiente umido e assicuratevi che la crisalide si trovi appesa in una zona del contenitore in cui, una volta emersa, avrà spazio sufficiente per espandere le ali completamente senza toccare il suolo o le pareti del contenitore. Se necessario, spostatela delicatamente impiegando un rametto;
  • sarà bello vedere la crisalide cambiare i colori: quando diventa chiara, significa che la nascita è imminente, può accadere in un batter d'occhio, quindi, non allontanatevi e gusterete così la sua rinascita in farfalla.

Cosa si impara

Un nuovo punto di vista

Avere a che fare con i bruchi e assistere alla loro trasformazione aiuta ad acquisire un nuovo punto di vista, a meravigliarsi di ogni piccolo passo che ha preceduto la metamorfosi, aver assistito e, forse, contribuito affinché tutto andasse nel verso giusto.

 

Il regno animale è molto più vasto di un libricino in cartone del quale sono protagonisti, di solito, leoni, zebre, cavalli, ippopotami, coccodrilli. Esiste, infatti, un mondo di minuscole creature striscianti, volanti e ronzanti, dalle quali dipendono gli equilibri delicati di numerosi ecosistemi. E uno o più bruchi possono ricordare a noi grandi questo importante aspetto e possono insegnarlo ai piccoli.

Pazienza e imprevisto

Le farfalle sono creature delicate. Allevare farfalle con i bambini significa insegnare loro che non tutto va sempre come vorremmo, che ci sono cose che non possiamo cambiare e che la morte (può accadere che qualche bruco o farfalla muoiano) fa parte della vita.

Cura

L’accudimento di qualsiasi animale è il modo migliore per educare i bambini all’empatia, al rispetto, alla dedizione.

Lasciare andare

L’intento principale dell’allevamento di farfalle con i bambini consiste nella liberazione finale degli insetti. E veder volare via una farfalla a cui, assieme ai bambini, sono state prestate cure e attenzioni fin da quando era un piccolo bruco, è un’esperienza emozionante.

Ecosistema urbano

Le farfalle sono diventate sempre più rare nelle nostre città, a causa dell’inquinamento ambientale. Per questo allevare dei bruchi significa aumentare la loro possibilità di sopravvivenza e dare un contributo, per quanto infinitesimo, al ripopolamento.