Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 02 dicembre 2021 - Aggiornato alle 19:26
News
  • 17:48 | Economia, la ripresa forte dell'Italia
  • 17:30 | La classifica delle città più vivibili
  • 17:11 | Kjaer, coinvolti i legamenti: necessario l'intervento
  • 16:48 | Lesione al legamento per Kjaer
  • 16:05 | Calcio: due giornate a Spalletti, salta Atalanta ed Empoli
  • 15:45 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 13:17 | Vaccini, per Pfizer dovremo fare richiami per diversi anni
  • 13:15 | Ecumenismo alla Casa Bianca di Joe Biden, si celebra Hanukkah
  • 13:07 | Le otto nuove sale di Palazzo Maffei a Verona
  • 12:54 | Basket, Milano ufficializza Bentil: “Opportunità unica, la sfrutterò”
  • 12:34 | Cosa ha detto l'Onu sul lockdown a Natale
  • 12:20 | Fantacalcio Serie A TIM, i consigli per la sedicesima giornata
  • 09:55 | Il primo caso di variante Omicron negli Stati Uniti
  • 09:44 | Quattro squadre per uno Scudetto
  • 09:27 | Dallapiccola (Bambino Gesù) e il vaccino ai bambini: “Sicuro ed efficace”
  • 09:11 | L’ok dell’Aifa al vaccino per la fascia 5-11 anni
  • 09:02 | Il pareggio tra Sassuolo e Napoli (2-2)
  • 08:50 | La bella vittoria del Milan a Genoa (0-3)
  • 08:25 | L’Inter avvicina ancora la vetta
  • 07:00 | I vaccini per gli under 12, l'inflazione e le altre notizie sulle prime pagine
Bambini e cloro, quante volte si possono portare i bambini in piscina? Mamma con bambino in piscina - Credit: Pexels
MAMME 3 giugno 2021

Bambini e cloro, quante volte si possono portare i bambini in piscina?

di Luciana Zompì

Consigli in vista dell’estate

Ciao estate, ti stavamo aspettando! Ti stavano aspettando i genitori e anche i più piccoli, in trepida attesa per i tuffi che verranno: che sia mare o piscina poco importa, l’importante è passare del tempo all’aria aperta, senza pensieri, divertendosi tra schizzi e acqua.

 

Quando arriva l’estate però, è normale che i genitori si pongano qualche domanda, soprattutto per quel che riguarda bambini e cloro, quante volte si possono portare i bambini in piscina?

 

Vediamo di capire cosa consigliano gli esperti.

Il cloro

Se è vero che l’estate la piscina, soprattutto se non si ha la possibilità di ferie prolungate al mare, è l’unica alternativa possibile per i più piccoli, c’è da dire che il cloro e i suoi derivati, come le cloroammine ad esempio, potrebbero incrementare il rischio di sviluppare nei più piccoli problemi di asma, per via del fatto che le loro via aeree, ancora in via di sviluppo, sono molto più delicate.

 

Sul banco dell’inquisizione salgono proprio il cloro, di cui l’acqua della piscina è ricca per ovvi motivi, e tutti i derivati connessi, che producono reazioni chimiche a contatto con sostanze organiche che normalmente sono presenti nelle piscine (pelle, sudore…).

Tutti questi derivati sono responsabili delle irritazioni a mucose e occhi di chi frequenta in modo assiduo le piscine.

Cosa fare?

Per prima cosa il consiglio è quello di verificare sempre le strutture in cui portare i propri bambini, controllando i livelli di cloro presenti solitamente nell’acqua.

 

Il problema non si pone, secondo gli esperti, per i bimbi che frequentano la piscina un paio di volte a settimana, visto che non è una frequenza così assidua, mentre il discorso cambia se questa sale a 4 o 5 volte a settimana.

 

Gli esperti piuttosto raccomandano di evitare e fare attenzione particolare al nuoto nella fascia di età che va dai 3 anni in giù: sarebbe bene evitare il baby swimming, proprio per tutta la serie di problemi elencati su.

I più visti

Leggi tutto su Donna