Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 maggio 2021 - Aggiornato alle 20:00
Live
  • 20:41 | Basket, Serie A: Daye regala a Venezia gara 1, Sassari ko 92-91
  • 19:56 | Basket, Serie A: l'Olimpia Milano schianta Trento 88-62 in gara 1
  • 19:37 | Palù (Aifa): "Sì al richiamo Pfizer e Moderna a 42 giorni"
  • 19:36 | Giro d’Italia, sesta tappa e nuova Maglia Rosa
  • 19:08 | Israele-Gaza, venti di guerra
  • 18:17 | Un film sui primi giorni del coronavirus (negli USA)
  • 18:09 | “Knives Out 2”, si preannuncia un cast stellare
  • 18:00 | Covid, in Italia altri 201 morti
  • 17:58 | Il museo dedicato a Bob Dylan aprirà nel 2022
  • 17:37 | Due date live per Giordana Angi a fine 2021
  • 17:00 | Buon compleanno al principe Filippo di Svezia
  • 16:24 | J-Ax racconta l'esperienza con il Covid nel brano "Voglio la mamma"
  • 15:55 | Matteo Berrettini perde e saluta gli Internazionali d’Italia
  • 15:50 | Lorella Boccia ospita Alessandra Amoroso nel suo "Venus Club"
  • 15:13 | "N O R D", il disco d'esordio di ALFA spiegato canzone per canzone
  • 15:12 | Supplì al telefono senza carne, forse anche più buoni
  • 15:05 | Uovo in camicia: ricetta e guida per cucinarlo
  • 14:47 | Eurispes 2021, Fara: ragioniamo su 'ricostituzione' post-pandemia
  • 14:28 | Assistenza medica gratis 24 ore su 24 per i clienti TIM UNICA
  • 13:55 | Cosa sappiamo sulla ripartenza dei matrimoni
Bambini e faccende di casa, cosa possono fare? Bimbo lava tazze della colazione insieme al papà - Credit: iStock
BAMBINI 9 gennaio 2020

Bambini e faccende di casa, cosa possono fare?

di Luciana Zompì

Le attività che insegnano a crescere

I bimbi scoprono il mondo giocando e ogni loro manifestazione di interesse, attività, serve a incrementare la loro curiosità e la loro crescita.

La maggior parte delle volte noi adulti tendiamo, per eccesso di protezione, a limitarne spazi e cose da fare, bloccando molte iniziative.

Le attività domestiche rientrano proprio tra questi limiti. Viste come noiose routine a cui noi adulti non possiamo sottrarci, finiamo con il vietare o il pensare che i bambini potrebbero vederle in modo altrettanto pesante, ma...niente di più sbagliato!

Emulandoci e impegnandosi in questo tipo di attività i bambini non solo crescono e imparano a rendersi utili e a partecipare, ma si divertono pure!

 

Quali attività possono fare i bambini?

Per scoprire quali attività sia possibile insegnare e far fare autonomamente ai piccoli ci viene incontro Maria Montessori, che con i suoi studi e scoperte ha sempre sottolineato l’importanza di far acquisire e conquistare ai bambini la propria indipendenza.

Sin da piccolissimi, attorno ai due anni, i bambini potranno dunque cominciare ad avere cura della propria igiene dal momento che avranno ormai le competenze e abilità per muoversi nello spazio. Da questa età, potranno anche aiutare nell’apparecchiare la tavola, con compiti semplici come disporre in tavola dei tovaglioli. Questo gesto, anche se sembra effimero, aiuta a sviluppare il loro rapporto e la confidenza con gli oggetti. 

Per i più grandicelli invece, un’attività ben supportata da indicazioni precise da parte dei genitori serve anche a sviluppare memoria visiva e ad allenare le competenze linguistiche e di calcolo.

Ricordate che i bambini emulano i grandi e che ogni tipo di competenza ed esperienza si ottiene praticando e vedendo in casa quotidianamente gesti e rituali ripetuti. Anche mettere in ordine la propria camera, se visto come un gioco e non come una rigida imposizione, potrà essere tra le faccende di casa da insegnare quasi subito. Contenitori, peluche e giochi da inserire in modo preciso al proprio posto, lenzuola da tirare seguendo le indicazioni di mamma e papà, diventeranno un gioco da condividere e da fare e rifare, imparando a diventare grandi.

I più visti

Leggi tutto su Donna