Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 04 dicembre 2020 - Aggiornato alle 09:45
Live
  • 09:45 | Operazione Risorgimento Digitale: "Smart Retail"
  • 09:11 | Le novità di Facebook contro l’incitamento alle discriminazioni
  • 09:00 | Operazione Risorgimento Digitale: "IoT e scenario 5G"
  • 09:00 | Sophia Loren: biografia, film e curiosità
  • 09:00 | “Rondò” è l’ultimo singolo di Stefanelli, l’intervista
  • 06:00 | I titoli dei giornali di venerdì 4 dicembre
  • 00:02 | Basket, Serie A: Reggio Emilia demolisce Treviso fino al 98-74 finale
  • 22:57 | Europa League, Az Alkmaar-Napoli 1-1
  • 21:38 | Il Milan qualificato ai sedicesimi di Europa League
  • 21:15 | EuroCup: Venezia ci prova ma perde ancora contro il Bourg en Bresse
  • 20:55 | Europa League, Milan-Celtic 4-2, rossoneri ai sedicesimi
  • 20:51 | Nations League, Mancini: 'Che sfida con Spagna, ma vinciamo noi'
  • 19:39 | Google Street View apre alla collaborazione di tutti gli utenti
  • 19:06 | Elodie, tutte le canzoni del suo disco natalizio
  • 18:55 | Covid: le regole da seguire dal 21 dicembre al 6 gennaio
  • 18:37 | Cos'è la legge "salva BTS" appena approvata in Corea del Sud
  • 18:36 | Una serie tv sul calcio con l’ex stella Thierry Henry 
  • 18:21 | PagoPa e gli aggiornamenti all’app Io per il cashback di Stato
  • 18:20 | Assemblea elettiva Figc il 22 febbraio a Roma
  • 18:20 | Mihajlovic: 'Con la mia malattia ho unito anche chi mi insultava'
Calo del peso del neonato, quando preoccuparsi Neonato che dorme - Credit: Pexels
BAMBINI 21 novembre 2020

Calo del peso del neonato, quando preoccuparsi

di Luciana Zompì

Nella fase del post partum il neonato subisce un calo che rientra poco, e se questo non succede?

Il calo del peso del neonato, o calo ponderale, è una diminuzione di peso fisiologica che avviene alla nascita, quando il neonato ancora non viene allattato dalla mamma e subisce una perdita di liquidi transitoria, tanto che normalmente non desta preoccupazione nelle neomamme.

 

Quando invece il calo del peso del neonato deve allarmare?

I casi specifici

Nella fase del post partum il neonato subisce un calo che rientra in normalissima fase, transitoria, che rientra dopo poco.

 

In genere solo in caso di neonati prematuri, nati pretermine e con un peso inferiore ai 2 chili, 2 chili e mezzo, il calo ponderale può essere più importante e richiedere un tempo maggiore di recupero e riacquisizione.

Si verifica perché il neonato, una volta al mondo, deve adattare il suo organismo, inizia a eliminare diversi liquidi ed espelle il meconio, le prime feci.

 

In più la mamma in attesa della montata lattea non è ancora in grado di allattare, pur producendo il colostro, importantissimo per iniziare a potenziare le difese immunitarie del piccolo, ma anche questo fatto influisce sul calo del peso.

 

In genere il calo si assesta attorno ai primi 5 giorni, tornando poi a risalire secondo un trend positivo di crescita, ma se piuttosto che tornare al peso iniziale e ad andare in crescendo ci si accorge che il bambino stenta a riprendersi occorre rivolgersi al proprio pediatra di fiducia

I più visti

Leggi tutto su Donna