Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 10 agosto 2020 - Aggiornato alle 00:00
Live
  • 22:16 | Libano: la crisi, dagli anni '70 ad oggi
  • 20:52 | Conte: 'Vogliamo la finale, ma va meritata'
  • 20:23 | Leclerc salva ancora la Ferrari a Silverstone
  • 18:00 | Buon compleanno Melanie Griffith
  • 17:36 | SBK 2020: Rea ha vinto anche SupepoleRace e Gara 2 al Portimao
  • 17:09 | L'ultimo continente rimasto immune al virus
  • 17:01 | Il calendario delle final eight di Champions ed Europa League
  • 16:45 | MotoGP 2020: Brad Binder su KTM ha vinto il GP di Brno
  • 16:35 | La Catalogna ha approvato una mozione contro la monarchia
  • 16:03 | Dybala a Sarri dopo esonero: 'Grazie di tutto mister'
  • 16:02 | Insigne a Callejon: 'Un onore giocare con te'
  • 15:53 | Nel decreto agosto tre idee per il futuro del paese
  • 15:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 15:15 | Quando rivedremo Meghan Markle
  • 15:00 | È scomparsa a 100 anni Franca Valeri
  • 12:48 | Buon compleanno Dustin Hoffman
  • 12:43 | Frittura di coniglio
  • 12:37 | Polpettone con uova sode
  • 10:07 | Decreto agosto per il rilancio dell'economia
  • 10:00 | Cittadinanza digitale, con Ernesto Belisario
Campi estivi per bambini, si o no? Bambini al campo estivo - Credit: iStock
BAMBINI 26 giugno 2020

Campi estivi per bambini, si o no?

di Barbara Vaglio

Nell’anno del coronavirus sono molte le cose messe in dubbio, tra queste il campo estivo per bambinia

Il 2020 è un anno singolare e l’estate, appena iniziata, si annuncia diversa dalle altre.

In qualità di genitori le domande sono tante, tra tutte ci si chiede come organizzarsi con i bambini, se farli partecipare ai campi estivi oppure no.
Non esiste una risposta univoca ma solo qualche riflessione al riguardo.

Campo estivo con attenzione

I genitori chiamati a decidere se sia più o meno il caso di iscrivere i propri pargoli al campo estivo, sono quelli con figli dai 3 anni in su. La decisione è molto personale e dipende da molti fattori quali l’età del bambino, il contesto in cui vive, il lavoro e gli impegni dei suoi genitori, il livello di preoccupazione e ansia nella gestione della fase due e del controllo del virus.

 

A prescindere dalle valutazioni personali, noi riteniamo che i bambini debbano pian piano riacquistare il loro spazio e la socialità, ciò che conta è l’educazione e la responsabilizzazione alle regole base per la partecipazione degli spazi comuni: la distanza di un metro, l’uso della mascherina e l’igienizzazione delle mani. Perché queste informazioni restino impresse nella mente dei bambini e perché essi le recepiscano bene, è importante scegliere una modalità efficace: l’ironia e il gioco aiutano la trasmissione e l’immediata comprensione del messaggio, soprattutto da parte dei più piccoli.
Se all’idea di lasciare la famiglia, vostro figlio dimostrasse una specie di crisi da distacco, non temete, è normale avere qualche momento di fragilità dopo un tempo piuttosto lungo di astensione dalla socialità. Il vostro compito è quello di intuire il loro disagio e rassicurarli.

Campo estivo, un’esperienza da vivere serenamente

Nel caso siate voi per primi ad avere delle remore, prendetevi del tempo per capire se sia o meno il caso. Il campo estivo deve essere un momento di svago e non deve essere percepito come uno stato d’ansia generale. Quando i genitori sono poco convinti o in tensione per qualcosa come, appunto, la partecipazione al campo estivo, i bambini  percepiscono l’ansia e iniziano ad avere loro stessi delle resistenze. Deve essere, se ritenete sia il caso di fargli vivere l’esperienza, un piacevole svago e un ricordo gioioso da conservare nel tempo.

Leggi tutto su Donna