TimGate
header.weather.state

Oggi 30 settembre 2022 - Aggiornato alle 15:00

 /    /    /  Come cambia la postura in gravidanza
Come cambia la postura in gravidanza

MAMME13 settembre 2019

Come cambia la postura in gravidanza

9mesi sono lunghi abbastanza per osservare ;i continui cambiamenti che il nostro corpo mette in atto per fare spazio ;a una nuova vita.

Pelle e muscoli in tensione, baricentro lievemente dirottato per assicurarci stabilità, volume sanguigno in aumento esponenziale, adattamenti della postura, per muoverci in sincronia e con dolcezza, aspettando la nascita.

Ma come cambia la postura in gravidanza? Tutti i mutamenti a cui si sottopone il corpo che accoglie un bambino sono regolati da un ormone, la relaxina, che rende legamenti e tendini più flessibili e, se vogliamo vederla così, anche malleabili, in modo che anche le articolazioni possano divenire più docili e seguire i movimenti del corpo senza troppe costrizioni.

La colonna vertebrale, sollecitata da un aumento di peso, così come piedi, caviglie e ginocchia, adottano una postura differente per rendere il compito più naturale e dolce possibile.

l risultato è un inarcamento della schiena, ginocchia che tendono al valgismo, qualche piccolo fastidio e doloretto, che aumentano man mano che ci si avvicina al nono mese e alla data del parto.

Una fase più che normale, viste le continue sollecitazioni posturali, per questo, se non ci sono controindicazioni di sorta, è importante durante la gravidanza effettuare ginnastica dolce, fare lunghe passeggiate all’aria aperta, stretching per tendere e allungare i muscoli, pilates, yoga. Il rimedio a tutto è come al solito il riposo, su cui nessuna mamma dovrebbe mai lesinare.