TimGate
header.weather.state

Oggi 09 agosto 2022 - Aggiornato alle 12:10

 /    /    /  Come fare il bucato dei neonati
Come fare il bucato dei neonati

Bucato pulito- Credit: iStock

MAMME05 maggio 2020

Come fare il bucato dei neonati

di Luciana Zompì

Consigli da seguire

Gli indumenti del neonato necessitano qualche cura e attenzione in più, devono essere lavati in modo attento, preferendo detergenti biologici, magari naturali, sicuramente delicati e neutri in modo da non provocare irritazioni e allergie.

 

Vediamo insieme come fare il bucato dei neonati al meglio.

Non servono detersivi specifici

Per quanto i negozi specializzati per bambini rivendano diversi detergenti dedicati ai lavaggi dei capi dei più piccoli non serve che vi orientiate su quelli necessariamente, che generalmente sono in formati mignon e hanno prezzi esorbitanti.

Meglio optare per un normale detersivo per bucato, meglio se neutro e senza troppe profumazioni, con cui lavare tutti i capi sin dall’acquisto.

 

Tutti gli indumenti dei bambini vanno lavati anche se appena acquistati per eliminare eventuali tracce di sostanze nocive, ma ricordate che non è importante che vengano lavati ad alte temperature per scongiurare il rischio batteriologico, visto che comunque non siamo in un ambiente sterile e ci sarebbe solo un inutile dispendio di energia elettrica e di acqua, di certo non salutare per l’ambiente.

 

Tenere i capi dei neonati in un cesto separato aiuta molto in fatto di igiene, in questo modo body, pigiamini e quant’altro non saranno di certo intaccati dagli abiti sporchi degli adulti e potranno essere lavati con calma una volta accumulati, anche in lavatrice a 30, 40 gradi.