TimGate
header.weather.state

Oggi 16 agosto 2022 - Aggiornato alle 07:45

 /    /    /  Pexels
Come insegnare ai bambini a non sprecare l'acqua

- Credit: Imparare fin da piccoli a risparmiare l'acqua

BAMBINI17 maggio 2020

Come insegnare ai bambini a non sprecare l'acqua

di Luciana Zompì

Consigli per crescere nel rispetto

L’acqua come bene primario, l’acqua come elemento indispensabile per tutti, per cui insegnare ai bambini a non sprecarla diviene per noi genitori un compito importantissimo da perseguire con impegno e dedizione, trasferendo valori e principi anche in questo senso.

L’acqua si rispetta

Si rispetta e si impara come preservarla da qualsiasi tipo di spreco.

I bambini soprattutto, ma anche moltissimi adulti, inutile negarlo, tendono per distrazione e per noncuranza a lasciare il rubinetto aperto mentre lavano i denti ad esempio, o a giocare con l’acqua mentre si lavano le mani.

 

Insegnare loro che chiuderla equivale a risparmiare il pianeta di tante cose li renderà di certo adulti migliori, rispettosi e consapevoli, con uno sviluppato senso civico.

 

Tra i suggerimenti per insegnare ai bambini un metodo per non sprecare l’acqua c’è quello di coltivare insieme una piantina in vaso, un’attività che farà associare la cura e la necessità d’acqua della pianta alla crescita, per cui aiuterà moltissimo a insegnare l’importanza di questo elemento.

 

Ripetete loro che è molto importante ancora preferire una doccia a un bagno, che scaricare con il pulsante che prevede una minore emissione d’acqua è da preferire come scelta, che anche un’auto o la propria bicicletta si possono lavare mettendo acqua in una bacinella e non disperdendone tantissima con il tubo di gomma, magari.

 

Ci sono inoltre diversi libri sull’argomento, piccoli capolavori che vi supportano in questo compito, spiegando perfettamente ai più piccolo l’importanza di questo bene prezioso.