Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 aprile 2021 - Aggiornato alle 22:00
Live
  • 06:07 | Basket, Serie A: risultati, tabellini e classifica dopo la 28ª giornata
  • 00:01 | Basket, Serie A: Trieste schianta Pesaro 101-88 e "vede" i playoff
  • 22:21 | Un altro film horror per il regista di “Doctor Sleep”
  • 20:10 | Cosa prevede il pass per lo spostamento fra regioni
  • 18:53 | Mille emozioni a Imola: vince Verstappen
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 251 morti
  • 18:11 | UEFA contro la Superlega: chi aderisce escluso da tutto
  • 17:50 | Stefanos Tsitsipas è il nuovo Principe di Monte Carlo
  • 17:14 | I ristoranti aperti recupererebbero solo il 15% dei ricavi
  • 16:57 | Il cronoprogramma delle riaperture
  • 15:47 | MotoGP, Portogallo: la vittoria di Quartararo su Bagnaia e Mir
  • 15:08 | La frase della regina Elisabetta sull’amore
  • 14:51 | All’asta un capolavoro di Palma il Vecchio
  • 14:38 | Basket, Serie A: la Dinamo Sassari sbanca agevolmente Brescia 82-94
  • 14:37 | Il Milan torna a vincere a San Siro
  • 14:28 | Jennifer Aniston e la maternità
  • 13:18 | Riaperture: che cosa succede in Italia dal 26 aprile
  • 11:15 | Bob Dylan compirà 80 anni, bio e canzoni del cantautore
  • 11:05 | Il pazzo 4-3 tra Cagliari e Parma
  • 11:00 | Ricette regionali: la Toscana e gli gnudi di ricotta e spinaci
Come spiegare il lavoro ai bambini - Credit: Pexels
MAMME 28 febbraio 2021

Come spiegare il lavoro ai bambini

di Luciana Zompì

Con amore e dolcezza

Il lavoro è fondamentale, assorbe la gran parte delle energie di noi adulti, che dobbiamo organizzare le giornate in base alle varie incombenze, incastrandole con orari di ufficio, di negozi e delle attività che svolgiamo per vivere.

 

Spesso tutto questo porta a una naturale sottrazione di tempo e attenzioni nei riguardi dei nostri bambini, che oltre a risentirne, cercano di capire perché siano costretti a non trascorrere una parte della giornata insieme ai propri genitori, nasce da qui quindi l’esigenza di spiegare il lavoro ai bambini in modo chiaro e preciso, con amore e dolcezza.

La spiegazione

Raccontare ai propri bambini il perché il lavoro sia importante dovrebbe venirci facile e dovrebbe anche non rimanere circoscritto alle esigenze di concretezza a cui risponde il ricevere uno stipendio che garantisce la sopravvivenza.

 

Certo, spiegare che a una prestazione corrisponde un ammontare di soldi che permette di pagare bollette, comprare il loro paio di scarpe preferito, o un regalo per le feste, potrebbe essere di certo un punto di partenza, ma sarebbe bello e utile argomentare come si lavori anche per passione, come il lavoro sia un traguardo raggiunto e sempre in divenire, che riesce a esprimere le personalità di ognuno, soprattutto quando fatto con passione e dedizione.

 

In questo modo inizieremo a insegnare ai bambini che vanno assecondate le proprie inclinazioni e che spesso saranno proprio queste se ci si impegna a portare sulle strade desiderate.

E che è il lavoro a insegnarci il vero senso della libertà, molte volte.

Il lavoro di entrambi

Un aspetto importante, ancora, per chi lavora, è quello di dimostrare ai bambini come tutti i lavori siano fondamentali, senza discriminazioni, che ogni singolo tassello contribuisce a un’organizzazione societaria civile e a un ordine diffuso, che è giusto che lavori una madre come un padre e che tra questi non ci sono differenze di sorta.

 

Spiegare poi che il tempo passato fuori casa non è assolutamente tempo in cui i bambini sono messi da parte, ma che serve per avere genitori anche più soddisfatti e realizzati, che una mamma che lavora, per il solo fatto di farlo e di non avere tanto tempo, non sottrae certo amore ai propri figli.

 

Ecco, questo dovremmo cercare di trasmettere ai nostri bambini, che il lavoro non è solo sopravvivenza, è anche, quando succede, la realizzazione concreta di un sogno perseguito da tempo.

I più visti

Leggi tutto su Donna