Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 novembre 2020 - Aggiornato alle 04:00
Live
  • 23:54 | Ecco la task force che gestirà il Recovery Fund in italia
  • 23:31 | La classifica delle città in cui si vive meglio nel 2020
  • 21:45 | David Lynch lavora a una nuova serie tv (per Netflix)
  • 21:20 | L'omaggio del San Paolo prima di Napoli-Roma
  • 21:13 | Chi è Arianna Gianfelici e perchè è stata sospesa da Amici
  • 20:00 | Cagliari-Spezia 2-2, Nzola riaggiuanta i sardi al 96'
  • 19:48 | F1 in Bahrein: Grosjean è salvo, ma che paura!
  • 19:31 | Il commosso omaggio di Lionel Messi a Maradona
  • 19:24 | Cesare Cremonini e la schizofrenia: "Così mi sono salvato"
  • 19:10 | Operazione Risorgimento Digitale: "Verso l’eccellenza digitale"
  • 18:49 | Ancora un rapper ucciso negli Usa, chi era Lil Yase
  • 18:30 | Dove trascorrerà il Natale la regina Elisabetta?
  • 18:14 | Com'è "Love Not War", il nuovo singolo di Jason Derulo
  • 17:35 | Federica Laviosa: chi è e che lavoro fa l'ex di Piero Chiambretti
  • 17:30 | Covid-19, calo dei decessi in Italia: 541 in 24 ore
  • 17:25 | Come si fa il riso soffiato in casa: la ricetta
  • 17:07 | Sotto inchiesta il medico personale di Maradona
  • 17:05 | “Star Wars”, è morto l’attore che impersonava Darth Vader
  • 17:03 | Il Milan batte la Fiorentina e allunga in testa
  • 16:28 | Le categorie di lavoratori più colpiti dalla pandemia
Come vestire un bambino quando piove Bambini e pioggia - Credit: iStock
BAMBINI 18 ottobre 2020

Come vestire un bambino quando piove

di Barbara Vaglio

Servono capi pratici e intelligenti, nell’articolo una breve lista degli “immancabili"

Fa freddo? Usciamo ugualmente!
Se i bambini potessero decidere in prima persona, loro certamente uscirebbero sempre, con la pioggia e con il vento, sono le mamme a evitare l’esposizione con il cattivo tempo per non incorrere nei soliti malanni autunnali.

 

Questa eccessiva tutela è sbagliata: i bambini devono potersi abituare a tutte le temperature, e, coprendosi bene, il problema si risolve facilmente.

 

Allora, quali accessori e capi di abbigliamento non devono mancare per affrontare i giorni di pioggia?

Felpe

La felpa con il cappuccio è un must have sempre, per grandi e piccini.

 

Nel caso dei bambini, vi consigliamo di graduare le pesantezze e di non esagerare: i bambini, per via del movimento e del gioco, sudano molto ed è bene che abbiano indosso capi di una pesantezza media.

 

Optate per un bel cotone, magari caldo se fa più freddo, ma evitate i capi troppo pesanti.

Il rischio di ammalarsi dopo aver sudato è altissimo.

Le mantelline anti pioggia

Piove e piove... Non fatevi mancare le mantelline anti pioggia, ancora meglio se sono abbinate all’ombrellino che vostro figlio aprirà per ripararsi dalla pioggia.

 

La mantellina è strategica: permette di avvolgere il bambino e ripararlo nel caso l’ombrello non sia sufficiente ad evitare che la pioggia lo bagni.

 

Se lo spostamento implica l’arrivo in un altro luogo, quando sarete giunti togliete la mantellina e fatela asciugare.

 

Di solito, le mantelline e gli ombrelli in coordinato sono colorati e spiritosi, questa combinazione può far affrontare con il giusto umorismo i giorni uggiosi e grigi.

 

I bambini, comunque, vedono il lato divertente anche nelle giornate “brutte”, sanno renderle belle con un semplice balzo nelle pozzanghere.

Galosce

A proposito di pozzanghere e di sentieri allagati, passaggi fangosi e acque reflue, le galosce non possono mancare. Fate in modo che siano colorate e spiritose, con le galosce ai piedi non potrete avere scuse contro i salti nelle pozzanghere.

 

Importante: quando fate indossare le galosce, optate per un paio di calze doppie, tipo calzettoni, che tengano al caldo i piedi del vostro bambino. Le galosce di per sé non sono calzature in grado di tener caldi i piedini.

I più visti

Leggi tutto su Donna