Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 aprile 2021 - Aggiornato alle 00:40
Live
  • 08:35 | Economia italiana, la scommessa di Draghi sulla crescita
  • 00:40 | Di cosa parla la nuova serie di Courteney Cox
  • 00:07 | Un live action dedicato alle sorellastre cattive di Cenerentola
  • 23:35 | Hugh Jackman e Laura Dern protagonisti di “The Son”
  • 23:17 | “A very english scandal”, una miniserie con Hugh Grant su TIMVISION
  • 23:01 | Basket, Serie A: Shields guida l’Olimpia Milano, Virtus ko 94-84
  • 21:30 | I funerali del principe Filippo: le lacrime della regina Elisabetta
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 310 morti
  • 17:43 | MotoGP 2021, Portogallo: Quartararo in pole a Portimao, Bagnaia beffato
  • 16:24 | David Bowie, esce un cofanetto con brani inediti e rarità
  • 16:14 | Lewis Hamilton scrive un altro record in Formula 1
  • 16:10 | Il nuovo singolo di Moby con Mark Lanegan è su TIMMUSIC
  • 16:00 | Che cos’è il Pnrr e perché così importante
  • 15:50 | I colori delle regioni dal 19 aprile
  • 15:45 | La riapertura di cinema, teatri e musei
  • 15:00 | Amarene sciroppate fai da te!
  • 14:47 | Chi è la grande amica del principe Filippo
  • 14:27 | Buon compleanno Victoria Beckham
  • 13:58 | Sarah Ferguson è stata esclusa dai funerali
  • 13:40 | Windsor blindata per i funerali del principe Filippo
Comunicare la gravidanza al datore di lavoro, come e consigli Gravidanza e lavoro - Credit: iStock
MAMME 26 febbraio 2021

Comunicare la gravidanza al datore di lavoro, come e consigli

di Luciana Zompì

Come comunicare la gravidanza al datore di lavoro?

Ci siamo, siete in dolce attesa ed è un momento di emozioni intense, un treno di sensazioni che vi investe e vi porta dalla commozione, all’incredulità alla gioia immensa sino all’ansia e a timori naturalissimi.

 

Tra le varie cose che una donna incinta si trova a dover affrontare una volta che scopre di aspettare un bambino, oltre alle visite di routine, c’è l’aspetto del lavoro.

Come comunicare la gravidanza al datore di lavoro?

Nessuna regola

Sul luogo di lavoro una gravidanza va comunicata per una questione logistica e organizzativa, in questo modo il proprio datore potrà organizzarsi e attivarsi per trovare una sostituta, ma non c’è un periodo o una precisa indicazione da parte della legge in merito alla questione per cui la regola è che prevalga il buonsenso e che magari si aspetti il terzo mese, sempre però che l’avvio della gravidanza sia sereno e non sia invalidante per la mamma, e sempre che questa non necessiti di riposo assoluto per via di complicanze.

 

La legge prevede invece l’obbligo per la lavoratrice di comunicare al proprio datore di lavoro la gravidanza prima dell’avvio del congedo obbligatorio, che avviene due mesi prima del parto, ma ovviamente la scelta è da valutare in base alle singole esigenze, in base alla tipologia di lavoro, se impegnativo a livello fisico e molto stancante, o se magari espone la donna a sostanze pericolose che possono interferire con la salute di madre e feto è bene in ogni caso comunicarlo quanto più tempestivamente possibile.

Come dirlo?

Nessuna ritrosìa, la legge tutela le donne in maternità, anche quelle che decidono di adottare un bambino, garantendo alla mamma il diritto di astensione dal lavoro per cinque mesi.

 

La cosa migliore è, anche in base ai rapporti col proprio datore di lavoro, fare in modo che siate voi stesse a informarlo della gravidanza in atto, in modo da essere il più trasparenti possibile e da non fare in modo che arrivi la notizia per mezzo di altri.

 

Dopo averlo comunicato a voce, buona regola sarebbe procedere con una comunicazione scritta e ufficiale, a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, in cui si specifica lo stato di salute e che se questa permette si continuerà, salvo imprevisti, a lavorare sino al congedo.

I più visti

Leggi tutto su Donna