Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 05 marzo 2021 - Aggiornato alle 23:00
Live
  • 23:55 | Sanremo 2021, le pagelle della quarta serata – DIRETTA
  • 21:57 | Eurolega: Olimpia Milano corsara a Kaunas, Zalgiris piegato 64-69
  • 20:16 | 20 giga al mese più streaming illimitato su 50 milioni di canzoni
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 24mila positivi
  • 18:30 | "La coppia quasi perfetta", la serie Netflix dedicata all'anima gemella
  • 18:23 | Il Museo del Novecento si rinnova con opere inedite
  • 17:56 | In Italia nel 2020 sono morte più di 700mila persone
  • 17:51 | Covid, la situazione in Italia continua a peggiorare
  • 17:34 | Covid, cosa cambia per le zone in "arancione scuro"
  • 17:17 | Covid, così la variante brasiliana reinfetta i guariti
  • 16:16 | A Venezia una retrospettiva del fotografo Mario De Biasi
  • 16:15 | Martina Attanasio, biografia della giovane attrice
  • 16:08 | Chiara Nasti: altezza, età e fidanzato della influencer
  • 16:01 | Mercato dei Pc in crescita anche nel primo trimestre del 2021
  • 15:54 | Sanremo 2021: i look della terza serata
  • 15:45 | Sanremo 2021, i 5 momenti più belli della serata cover
  • 15:40 | Lady Gaga e Al Pacino sul lago di Como
  • 15:26 | Sanremo 2021: i beauty look della terza serata
  • 15:02 | Ecco come cambierà la grafica del calendario di Microsoft Outlook
  • 15:00 | Torta cedro e cioccolato
Corso di preparazione pre parto, perché frequentarlo
MAMME 14 settembre 2019

Corso di preparazione pre parto, perché frequentarlo

Prepararsi al parto, corsi e quali scegliere per sé.

Ci sono vari modi per intendere la stessa cosa: corso pre-parto, corso di accompagnamento alla nascita e corso di preparazione al parto.

Ma vediamo più dettagliatamente cos’è, perché è utile frequentarne uno e in quale momento della gravidanza iscriversi ad un corso pre-parto.

Solitamente ci si iscrive ad un corso pre-parto intorno al settimo mese di gravidanza portandolo avanti fino a pochi giorni prima del termine.

Se siete alla prima gravidanza, frequentare un corso di preparazione al parto aiuta nell’acquisizione di informazioni utili ma, più di tutto, il corso pre-parto consente ad un gruppo di mamme di condividere le esperienze vissute, di fare amicizia, di supportarsi vicendevolmente.

Per le mamme che sanno già che affronteranno un parto cesareo, la partecipazione ad un corso di preparazione al parto è comunque utile: i corsi non trattano solo tematiche inerenti il parto spontaneo ma danno informazioni anche sull'intervento e l'anestesia.

La presenza del partner agli incontri sarebbe utile e auspicabile, sarebbe, però, ancora più bello che per i futuri papà venissero creati dei percorsi ad hoc.

Cosa possono venire a sapere i papà di utile frequentando o partecipando agli incontri?

Sapranno meglio cosa fare al momento del travaglio e potranno raccontare e  condividere la loro esperienze con altri padri e madri presenti.

Quali criteri seguire per scegliere il corso preparto più adatto a noi?

Moltissime strutture pubbliche o private offrono servizi di corsi preparto.
La scelta di quale corso frequentare dipende anche da noi e dalle nostre personali preferenze: se avete scelto di partorire in un determinato ospedale o clinica, potrebbe essere utile conoscere il personale e visitare il luogo dove il parto avverrà; prediligete i corsi che prevedano una parte pratica che alleni il pavimento pelvico, la respirazione e la percezione corporea; ci sono palestre, consultori, piscine che hanno una vasta gamma di corsi: dal pilates al maternal walking, allo yoga, all'acquaticità, tutti preparano in modo ottimale corpo e mente. 

I più visti

Leggi tutto su Donna