TimGate
header.weather.state

Oggi 07 agosto 2022 - Aggiornato alle 05:08

 /    /    /  Cose da non comprare per il neonato
Cose da non comprare per il neonato

Lista, si o no?- Credit: Pexels

BAMBINI09 settembre 2020

Cose da non comprare per il neonato

di Luciana Zompì

Guida agli acquisti non necessari

Arriva un bebè, la gioia è incontenibile e spesso di conseguenza ci lasciamo prendere dall’entusiasmo per uno shopping sfrenato e compulsivo.

Culla, termometri, kit igiene, scarpine che probabilmente non useremo mai, vorremmo davvero acquistare di tutto, non sapendo che ci sono diverse cose da non comprare per il neonato perché risultano veramente inutili. Vediamo insieme quali sono.

Tutti gli acquisti da non fare

Sedete comodi e prendete carta e penna, solo in questo modo sarete sicuri di stilare una lista davvero completa di oggetti utili per il piccolo in arrivo, che non resteranno ancora imballati e nello sgabuzzino.

Tra le cose da non comprare per il neonato c’è la bilancia, inutile non solo perché ogni mese sarà il vostro pediatra a controllare la crescita e il peso del bambino, ma anche perché finireste per entrare nel loop della doppia pesata dopo ogni poppata, che spesso ansiolizza i neogenitori.

La culletta è davvero un must tra gli acquisti, si compra con amore e si immagina posizionata nella nuova camera, ma è una cosa che può essere davvero superata considerando che appena nato il bebè dormirà nella carrozzina e appena cresciuto un po’ può dormire direttamente nel lettino più alto provvisto di spondine.

Lo scaldabiberon è un altro strumento inutile se siete dotati di microonde, oppure all’occorrenza potrebbe bastare anche un pentolino, così come il termometro per misurare la temperatura del bagnetto può essere non comprato, visto che per controllare che la temperatura sia corretta basterà regolarsi immergendo il gomito.