TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 12:30

 /    /    /  Il criceto come animale domestico è adatto ai bambini
Il criceto come animale domestico è adatto ai bambini?

Bambino e criceto- Credit: iStock

BAMBINI23 aprile 2021

Il criceto come animale domestico è adatto ai bambini?

di Luciana Zompì

In generale ;i cricetini come animali domestici sono adatti ai bambini, scopri perché

I bambini e il rapporto con gli animali è importantissimo, crescerli insieme ai cuccioli è un modo per responsabilizzarli, per insegnare loro ad avere rispetto e amore incondizionato per la natura e per gli animali in generale.

 

Molte famiglie spesso, pensando che sia più semplice da accudire, optano per regalare ai propri bambini animali diversi dai gatti o dai cani, puntando su uccellini, coniglietti o anche criceti.

 

Il criceto nello specifico come animale domestico è adatto ai bambini? Vediamolo insieme in questo post.

Il criceto

Posto che ogni animale domestico, indipendentemente dalla taglia e dalle dimensioni, ha bisogno di cure, attenzioni e rispetto, i criceti sono piccoli mammiferi spesso amati dai più piccoli, ma ci sono diversi tipi di criceti, che differiscono tra loro per dimensioni in primis e poi per carattere.

 

In natura esistono i criceti nano russo, quello dorato, il Roborovsky e il criceto cinese. Cosa cambia tra le varie razze?

 

In generale possiamo dire che i cricetini come animali domestici sono adatti ai bambini, perché richiedono sì attenzioni, ma non in modo così capillare, e sempre con la supervisione degli adulti soprattutto se i bambini sono più piccolini.

 

Il criceto nano russo, ad esempio, ha un carattere piuttosto definito e pur essendo molto giocherellone è consigliato soprattutto per bambini più grandi, almeno dai 10 anni in su.

I criceti dorati

I cricetini dorati hanno dimensioni più mignon, un carattere docile e tendono a essere più pigri dei loro fratelli di altre razze, per cui si fanno accudire facilmente, senza grossi impegni, per cui sicuramente sono le più consigliate a livello di compagnia domestica.

 

Il Roborovsky, ad esempio, è un’altra razza di criceti piuttosto intelligente e curiosona, oltre ad essere la più longeva e a poter tenere compagnia ai bambini per diversi anni, è indicata per i più grandicelli perché non ama essere molto manipolata e potrebbe essere un po’ più aggressiva.

 

In ultimo, nonostante a livello estetico sia molto più simile a un topolino, il criceto cinese è allo stesso modo indicato come animale domestico adatto ai bambini, perché dolce e affettuoso, un piccolo amico da poter amare e accudire fino a renderlo un membro della famiglia a tutti gli effetti.