Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Ricette
    • Arredamento
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 24 settembre 2020 - Aggiornato alle 22:00
Live
  • 19:52 | MotoGP, Rossi passerà al team Petronas: “Contratto di 1 anno, per ora”
  • 19:41 | La playlist di TIMMUSIC con il meglio del grunge
  • 19:35 | Campania e Genova: mascherine obbligatorie all'aperto
  • 19:19 | Instagram Reels, raddoppia la durata massima dei video
  • 18:49 | Ibra: 'Il Covid ha avuto il coraggio di sfidarmi, brutta idea'
  • 17:35 | Calcio, Ibrahimovic ha il coronavirus
  • 17:02 | Cosa prevede il "Patto sui migranti" della Ue
  • 16:44 | Ron Howard racconterà la storia del pianista Lang Lang
  • 16:35 | Coronavirus: Google mostrerà i focolai nelle Mappe
  • 16:30 | La quinta stagione di “Gomorra” sarà anche l’ultima
  • 16:12 | Le squadre tedesche non vogliono dare giocatori alla Nazionale
  • 15:56 | Milano e Torino candidate ad ospitare finali UEFA Nations League
  • 15:56 | “La volta buona”, una storia di riscatto (e calcio) su TIMVISION
  • 15:54 | Harry e Meghan in tv contro Trump: la Regina è furibonda
  • 15:45 | Playoff NBA, Herro guida Miami alla vittoria su Boston: serie sul 3-1
  • 15:34 | Crostata senza cottura alla frutta
  • 15:30 | Polenta fritta
  • 15:00 | Come avere giga illimitati gratis con TIM UNICA
  • 14:05 | Lampade da tavolo, praticità e atmosfera
  • 13:41 | Il PSG offre alla Lazio il fantasista Julian Draxler
Documenti obbligatori per il neonato, quali sono Papà e neonato - Credit: iStock
BAMBINI 14 settembre 2020

Documenti obbligatori per il neonato, quali sono

di Luciana Zompì

Vediamo dunque quali sono i documenti obbligatori per il neonato

Il piccolo è finalmente arrivato e ha portato grande gioia, ora è tempo di pensare alla parte un po’ noiosa, quella relativa ai documenti che lo identificheranno a vita, la burocrazia necessaria subito dopo la nascita

Alla nascita

Appena nato ai genitori del bambino viene consegnato dalle ostetriche o dal personale sanitario l’atto di nascita, che andrà portato all’ufficio anagrafe del comune di residenza entro tre giorni, per iscrivere il neonato e avere il certificato anagrafico che attesta maternità e paternità.

Tessera sanitaria, oggi coincidente con il codice fiscale, vengono attribuiti al neonato appena iscritto ai registri dell’anagrafe del proprio comune di residenza, grazie un collegamento col sistema telematico dell’anagrafe tributaria.

Questi documenti vengono inviati direttamente a casa qualche tempo dopo l’iscrizione e vanno ovviamente conservati.

Questi sono i documenti indispensabili subito dopo la nascita, mentre carta d’identità (o passaporto in caso di viaggi extra comunitari), è necessaria solo in caso di viaggi e per i neonati ha una durata triennale

Dai 3 anni in poi la validità sarà quinquennale.

Documenti obbligatori per il neonato, quali sono Papà e neonato - Credit: iStock
BAMBINI 14 settembre 2020

Documenti obbligatori per il neonato, quali sono

di Luciana Zompì

Vediamo dunque quali sono i documenti obbligatori per il neonato

Il piccolo è finalmente arrivato e ha portato grande gioia, ora è tempo di pensare alla parte un po’ noiosa, quella relativa ai documenti che lo identificheranno a vita, la burocrazia necessaria subito dopo la nascita

Alla nascita

Appena nato ai genitori del bambino viene consegnato dalle ostetriche o dal personale sanitario l’atto di nascita, che andrà portato all’ufficio anagrafe del comune di residenza entro tre giorni, per iscrivere il neonato e avere il certificato anagrafico che attesta maternità e paternità.

Tessera sanitaria, oggi coincidente con il codice fiscale, vengono attribuiti al neonato appena iscritto ai registri dell’anagrafe del proprio comune di residenza, grazie un collegamento col sistema telematico dell’anagrafe tributaria.

Questi documenti vengono inviati direttamente a casa qualche tempo dopo l’iscrizione e vanno ovviamente conservati.

Questi sono i documenti indispensabili subito dopo la nascita, mentre carta d’identità (o passaporto in caso di viaggi extra comunitari), è necessaria solo in caso di viaggi e per i neonati ha una durata triennale

Dai 3 anni in poi la validità sarà quinquennale.

Leggi tutto su Donna