Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 02 dicembre 2020 - Aggiornato alle 16:35
Live
  • 22:30 | Regali di Natale per ragazze a prezzi scontati
  • 16:34 | Francia, controlli alle frontiere per fermare lo sci all'estero
  • 16:32 | Diego jr non si dà pace: 'Se n'è andato troppo presto'
  • 16:19 | “Back to the Outback”, il nuovo cartone animato Netflix
  • 16:14 | Covid, New Delhi: mai così tanti morti come a novembre
  • 16:00 | Ellen Page fa coming out
  • 15:30 | Che cosa sono i vaccini mRna
  • 15:24 | Covid, le linee guida dell'Ue per un Natale più sicuro
  • 15:01 | Fonseca: 'Nessun dramma dopo Napoli'
  • 14:57 | Gattuso: 'Vorrei vedere Insigne meno musone'
  • 14:53 | “Alien”, la serie tv può ancora aspettare
  • 14:42 | Pioli: 'Emozionato per il ritorno, ora pensiamo al Celtic'
  • 14:41 | Chi è Christina Ricci, età e vita privata
  • 14:39 | La playlist di TIMMUSIC con le canzoni più famose di Britney Spears
  • 14:35 | Speranza: a Natale niente spostamenti, da gennaio primi vaccini
  • 14:30 | Riccardo Guarnieri: vita privata, curiosità e il suo ritorno a Uomini&Donne
  • 14:05 | Operazione Risorgimento Digitale: "Cybersecurity"
  • 14:00 | Heather Parisi rompe il silenzio su Maradona
  • 13:42 | Come adottare un quokka, l'animale più felice del mondo
  • 13:10 | Quanto dura la nostra soglia di attenzione?
Doglie, cosa sono e come riconoscerle Doglie - Credit: iStock
MAMME 22 ottobre 2020

Doglie, cosa sono e come riconoscerle

di Luciana Zompì

Qualche consiglio

Mamme in attesa del primo figlio, ecco cosa non dovreste mai fare: parlare di doglie e parto con altre donne che hanno già sperimentato questo viaggio. 

 

Quel che consigliamo, al massimo, è informarvi, magari anche su internet certo, su come si svolge il parto, quali potrebbero essere gli imprevisti, su come si avvia il travaglio e come si presentano le doglie, cosa sono, come riconoscerle per sapere che è arrivato finalmente il momento.

Pronti? Via!

Le doglie altro non sono che le contrazioni uterine che preparano la donna al parto, accompagnandola - compagnia piuttosto ingombrante!-  nella fase espulsiva.

 

Un termine in realtà piuttosto tecnico e in disuso, sostituito quasi sempre anche nei corsi preparto dal più comune “contrazione”, anche più light nella sua accezione.

 

Le contrazioni preparatorie, che si verificano intorno alla 33esima settimana, hanno una durata variabile, sono in genere più leggere, o più intense, a secondo della donna e si manifestano con lievi indurimenti della pancia.

 

La fase finale, quella che porterà al parto farà sì che le doglie si manifestino con un dolore intenso e regolare, che dovrà infatti essere cronometrato e che sarà il segnale che il travaglio è avviato.

 

Si affianca a questi dolori una spinta incontrollabile e automatica, una sensazione di pressione sul retto, come se si dovesse andare in bagno e sarà proprio questa la fase in cui la donna dovrà assecondare il proprio corpo e prepararsi a spingere, seguendo i dettami di ostetriche o del proprio medico di riferimento.

La natura farà il resto.

I più visti

Leggi tutto su Donna