Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 30 novembre 2020 - Aggiornato alle 04:00
Live
  • 23:54 | Ecco la task force che gestirà il Recovery Fund in italia
  • 23:31 | La classifica delle città in cui si vive meglio nel 2020
  • 21:45 | David Lynch lavora a una nuova serie tv (per Netflix)
  • 21:20 | L'omaggio del San Paolo prima di Napoli-Roma
  • 21:13 | Chi è Arianna Gianfelici e perchè è stata sospesa da Amici
  • 20:00 | Cagliari-Spezia 2-2, Nzola riaggiuanta i sardi al 96'
  • 19:48 | F1 in Bahrein: Grosjean è salvo, ma che paura!
  • 19:31 | Il commosso omaggio di Lionel Messi a Maradona
  • 19:24 | Cesare Cremonini e la schizofrenia: "Così mi sono salvato"
  • 19:10 | Operazione Risorgimento Digitale: "Verso l’eccellenza digitale"
  • 18:49 | Ancora un rapper ucciso negli Usa, chi era Lil Yase
  • 18:30 | Dove trascorrerà il Natale la regina Elisabetta?
  • 18:14 | Com'è "Love Not War", il nuovo singolo di Jason Derulo
  • 17:35 | Federica Laviosa: chi è e che lavoro fa l'ex di Piero Chiambretti
  • 17:30 | Covid-19, calo dei decessi in Italia: 541 in 24 ore
  • 17:25 | Come si fa il riso soffiato in casa: la ricetta
  • 17:07 | Sotto inchiesta il medico personale di Maradona
  • 17:05 | “Star Wars”, è morto l’attore che impersonava Darth Vader
  • 17:03 | Il Milan batte la Fiorentina e allunga in testa
  • 16:28 | Le categorie di lavoratori più colpiti dalla pandemia
Doglie, cosa sono e come riconoscerle Doglie - Credit: iStock
MAMME 22 ottobre 2020

Doglie, cosa sono e come riconoscerle

di Luciana Zompì

Qualche consiglio

Mamme in attesa del primo figlio, ecco cosa non dovreste mai fare: parlare di doglie e parto con altre donne che hanno già sperimentato questo viaggio. 

 

Quel che consigliamo, al massimo, è informarvi, magari anche su internet certo, su come si svolge il parto, quali potrebbero essere gli imprevisti, su come si avvia il travaglio e come si presentano le doglie, cosa sono, come riconoscerle per sapere che è arrivato finalmente il momento.

Pronti? Via!

Le doglie altro non sono che le contrazioni uterine che preparano la donna al parto, accompagnandola - compagnia piuttosto ingombrante!-  nella fase espulsiva.

 

Un termine in realtà piuttosto tecnico e in disuso, sostituito quasi sempre anche nei corsi preparto dal più comune “contrazione”, anche più light nella sua accezione.

 

Le contrazioni preparatorie, che si verificano intorno alla 33esima settimana, hanno una durata variabile, sono in genere più leggere, o più intense, a secondo della donna e si manifestano con lievi indurimenti della pancia.

 

La fase finale, quella che porterà al parto farà sì che le doglie si manifestino con un dolore intenso e regolare, che dovrà infatti essere cronometrato e che sarà il segnale che il travaglio è avviato.

 

Si affianca a questi dolori una spinta incontrollabile e automatica, una sensazione di pressione sul retto, come se si dovesse andare in bagno e sarà proprio questa la fase in cui la donna dovrà assecondare il proprio corpo e prepararsi a spingere, seguendo i dettami di ostetriche o del proprio medico di riferimento.

La natura farà il resto.

I più visti

Leggi tutto su Donna