Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie Clicca Qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

menu
Oggi 25 maggio 2020 - Aggiornato alle 05:00
Live
  • 09:00 | Gli incendi più vasti della storia
  • 09:00 | Chi è Zoizi, artista indie-pop autore di “Odore”
  • 09:00 | I 3 calciatori più pagati al mondo
  • 09:00 | I geranei e le loro regole
  • 09:00 | Il Diavolo veste Prada: le citazioni più belle di Miranda Priestley
  • 09:00 | Ritorno in Spa: benessere in sicurezza per la fase 2
  • 09:00 | Videogame, chi dice che i vampiri non possono combiere buone azioni?
  • 05:00 | Le prime pagine dei giornali di lunedì 25 maggio 2020
  • 23:58 | Recovery Fund oltre i mille miliardi, settimana cruciale
  • 22:00 | Il libro che potrà distruggere Andrea di York
  • 21:30 | Coronavirus: il punto sulla pandemia
  • 20:01 | Nba verso la ripresa della stagione a luglio nella “bolla” Disney World
  • 18:15 | Pamela Petrarolo aspetta un figlio
  • 18:13 | A Roger Federer non “manca poi così tanto il tennis”
  • 16:33 | Queen, Brian May e l'infortunio: "Il dolore ha paralizzato la mia mente"
  • 16:23 | L'intensa prima pagina del "New York Times"
  • 16:03 | Twitter: fake news sul coronavirus diffuse prevalentemente da robot
  • 15:49 | Le regole per tornare a scuola, a settembre
  • 15:21 | Lady Gaga e Ariana Grande, la loro "Rain on me" è da record
  • 15:05 | Fedez calvo e la Ferragni incinta?
Musica in gravidanza, quale ascoltare Ascoltare musica in gravidanza - Credit: iStock
MAMME 21 maggio 2020

Musica in gravidanza, quale ascoltare

di Melissa Viri

Consigli musicali

La gravidanza è una parentesi dolcissima in cui la mamma, complice la vita che cresce, deve dedicarsi a sé in modo ancora più intenso, con coccole e relax, impegni leggeri e hobby che la rendono felice.

Tra le varie attività c'è anche quella dell’ascolto della musica, che ha l’enorme potere nel mettere mamma e feto in connessione.

La musica come strumento di crescita

La musica, già in diversi ambiti vista come strumento terapeutico che permette di comunicare senza ricorrere al classico linguaggio verbale, andando a intervenire in modo positivo sulla psicologia dell’individuo è “un’attività” perfetta anche per la gravidanza, basta scegliere con cura cosa ascoltare visto che il feto è in grado di percepire gli stimoli sonori e in base a questi si rilasserà o agiterà. Tra i suoni dolci e musicali che permettono al feto di rilassarsi nel ventre ci sono quelli di musica classica, brani dei più grandi compositori non possono mancare all’appello se si vuole vivere appieno un’esperienza di relax assoluto che mette in contatto speciale nascituro e mamma.

 

La ripetizione di un pezzo, tra l’altro, pare che giovi moltissimo al feto, trasmettendogli un senso di sicurezza che lo culla sin dal suo soggiorno in utero, e una volta nato all’ascolto dello stesso brano pare che questo venga riconosciuto e che faccia da “copertina di Linus”, favorendo relax e sonno. 

 

Alcuni studi dimostrano come alcuni compositori di musica classica, come Mozart e Vivaldi ad esempio, siano più amati dai piccoli, un fattore dovuto per lo più a una similare frequenza, che viaggia di pari passo pare a quella cardiaca del feto, e a una diminuzione dell’attività motoria percepita durante l’ascolto proprio di questi brani. 

Leggi tutto su Donna