Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Per Conoscere
    • Ricette
    • Sport
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 20 giugno 2021 - Aggiornato alle 19:12
Live
  • 19:12 | MotoGP, le pagelle del GP di Germania 2021 al Sachsenring
  • 17:49 | L'Italia batte il Galles 1 a 0, super gol di Pessina
  • 17:46 | La playlist dei tormentoni dell'estate 2021 (per allenarsi)
  • 17:44 | Tutta Italia in zona bianca tranne la Valle d'Aosta
  • 17:24 | Covid, come ottenere il Green pass sull’app Immuni
  • 16:24 | MotoGP 2021, Marc Marquez risorge e torna a vincere al Sachsenring
  • 16:21 | Come va la campagna vaccinale in Italia
  • 16:12 | Il Milan ripensa a Zaccagni per la trequarti
  • 16:09 | Calcio e innovazione: il futuro (prossimo) è in streaming
  • 15:57 | “Doctor Foster”, la miniserie da non perdere su TIMVISION
  • 15:50 | Tutto su "Celebrity Hunted 2", in onda su Amazon Prime Video
  • 13:38 | La probabile formazione dell’Italia contro il Galles
  • 13:33 | Le repliche della regina a ogni nuova provocazione
  • 13:18 | Laura Pausini ha vinto il Nastro D'Argento 2021
  • 12:57 | Taylor Swift reincide il disco "Red" e confessa: "Ho il cuore spezzato"
  • 12:45 | Per un momento speciale...una musica speciale: 10 consigli per una playlist da sogno
  • 12:30 | Rihanna oggi, che fine ha fatto la popstar
  • 12:30 | Marsala vino: ricette con il famoso vino di Sicilia
  • 12:04 | Temptation Island 2021, quando inizia e le prime coppie annunciate
  • 11:33 | Festa della Musica 2021, tutti gli eventi da non perdere
Pielectasia renale neonato Neonato - Credit: Pexels
MAMME 23 ottobre 2020

Pielectasia renale neonato

di Luciana Zompì

Una lieve contrazione della pelvi renale con una dilatazione dei calici, scopriamo di più

La pielectasia renale nel neonato è una delle patologie più comune e frequenti, si tratta di una lieve contrazione della pelvi renale con una dilatazione dei calici, che può presentarsi o meno.

 

Ecco tutto ciò che c’è da sapere in caso venga diagnostica.

Cause e sintomi

La pielectasia renale si sviluppa in una piccola struttura anatomica a forma di imbuto che drena e raccoglie l’urina renale nell’uretra, i tubi che conducono l’urina alla vescica e spesso può essere dovuta a una ostruzione nell’apparato urinario, un parto pretermine, una infezione delle vie urinarie o un reflusso che porta l’urina a risalire verso il rene, anche se talvolta può manifestarsi anche per via di patologie differenti e generali.

 

Le bimbe sembrano essere meno colpite a sviluppare problemi renali, c’è al contrario una maggiore incidenza di casi nei bambini di sesso maschile, anche se si è visto che in ogni caso il disturbo tende a sparire intorno ai sei mesi, ma è importante che venga diagnosticata per sapere come intervenire.

I sintomi

Tra i sintomi occorre fare attenzione se non ci sia un rialzo della temperatura importante, associato a dolori addominali, indurimenti che si possono sentire al tatto, in genere manifestati con pianto incontrollato e inconsolabile.

 

Spesso i neonati non urinano, un segnale che deve ovviamente preoccupare e far scattare i controlli immediati, in quanto solo tramite ecografia si può diagnosticare la malattia.

 

Affidatevi sempre a professionisti senza mai pensare di poter ricorrere al fai da te.

I più visti

Leggi tutto su Donna