TimGate
header.weather.state

Oggi 03 luglio 2022 - Aggiornato alle 13:01

 /    /    /  Pulire casa con la candeggina
Pulire casa con la candeggina, fa male ai bambini?

Pulizia di casa- Credit: iStock

BAMBINI21 ottobre 2020

Pulire casa con la candeggina, fa male ai bambini?

di Luciana Zompì

Tutto quello che c’è da sapere

La candeggina è uno tra i detergenti disinfettanti di uso comune e sempre più spesso viene utilizzato per l’igiene e la pulizia di ambienti quali scuole, uffici e anche ambienti domestici.

 

Pulire casa con la candeggina, però, è sicuro o fa male ai bambini? Vediamo di chiarire qualche punto.

I rischi per i più piccoli

Un uso massiccio e frequente della candeggina secondo alcuni studi potrebbe esporre i bambini a una maggiore incidenza nello sviluppo di malattie, prevalentemente respiratorie.

 

Per quanto i rischi siano comunque modesti i composti volatili che si diffondono nell’aria durante l’uso del detergente negli ambienti domestici non solo provoca a lungo andare un indebolimento del sistema immunitario nei bambini, ma al tempo stesso irrita le mucose e danneggia le vie respiratorie, favorendo una sovraesposizione alle infezioni e allo sviluppo di malanni.

 

Negli ultimi mesi, con la pandemia in corso, il consumo di candeggina a scopo disinfettante sembra essere moltiplicato, a causa anche della paura della proliferazione di virus e batteri in casa.

 

In realtà oltre al fatto che ne basta davvero pochissima quando viene diluita per garantire igiene e pulizia, una volta utilizzata sarebbe meglio aerare per bene le stanze e, ancora meglio, ricorrere alla candeggina quando i bambini sono in altri ambienti.