Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 05 dicembre 2020 - Aggiornato alle 18:26
Live
  • 18:26 | Mario Balotelli riparte dalla Serie B: accordo con il Monza!
  • 18:01 | Il videogame “Metal Gear Solid” diventerà un film
  • 17:52 | Spezia-Lazio 1-2, risolvono Immobile e Milinkovic-Savic
  • 17:30 | Le dieci relazioni segrete di lady Diana
  • 17:21 | Cosa sappiamo del nuovo album degli Evanescence
  • 17:12 | Fonseca in emergenza: 'Out Smalling e Veretout'
  • 17:08 | De Laurentiis: 'L'accordo con Gattuso c'è da un mese e mezzo'
  • 17:07 | Pioli: 'Noi come il Leicester? E' stata una situazione unica'
  • 17:05 | Allegri: 'Vorrei allenare in Premier. Ronaldo il più forte'
  • 16:59 | Laura Pausini ha vinto La Voz Spagna con Kelly Isaiah
  • 16:45 | Balotelli al Monza, lunedì la firma
  • 16:28 | The Weeknd e la nuova versione di "Blinding Lights" con Rosalìa
  • 16:21 | Basket, Serie A 2020-2021: il programma della decima giornata
  • 16:15 | Massaman curry, ricetta
  • 14:45 | Addio al penultimo cane della regina Elisabetta
  • 14:23 | Leonardo Lamacchia, chi è il cantante di Amici 2020
  • 13:47 | Tradizioni natalizie italiane, le più belle
  • 13:39 | Come riconoscere un bugiardo, i segnali
  • 13:30 | Irina Shayk e la figlia a spasso per New York
  • 13:19 | Maria Teresa Ruta: quanti figli ha?
Regali ai figli dopo un buon voto, perché non farlo Regalo ai figli - Credit: Pexels
BAMBINI 27 agosto 2020

Regali ai figli dopo un buon voto, perché non farlo

di Luciana Zompì

Una pratica controproducente

Alzi la mano chi non ha mai pensato che fare un bel regalo al proprio figlio dopo un buon voto non fosse buona cosa, alzi la mano anche chi lo ha fatto almeno una volta.

Si è in tanti, vero?

In realtà è importante sapere che gli esperti ritengono che fare regali ai figli dopo un buon voto a scuola sia in realtà una pratica controproducente, vediamo insieme perché.

Perché non fare regali

Ci sono diversi motivi per cui non è indicato ricompensare i propri figli con un regalo dopo un buon voto, primo su tutti il fatto che lo studio è un qualcosa che svolgono per se stessi e per la propria crescita, non per gratificare gli altri. 

Studiare, andare bene a scuola, imparare e avere come conseguenza degli ottimi voti è parte delle loro responsabilità, serve a crescere e la buona riuscita a scuola non deve essere connessa poi al raggiungimento di un premio come ricompensa. 

 

Premiarli con doni per essere andati bene a scuola trasmette loro una visione distorta di quella che è la realtà e la vita stessa, il messaggio è sbagliato sia perché lascia spazio al materialismo come piacere, sia perché spesso si promette un premio ma non è detto che il rendimento sia ottimo, per cui la frustrazione in quel caso sarà massima.

 

Gli esperti non dicono, ovviamente, che non sia bello ricompensarli in qualche modo, ma dicono piuttosto che è bene congratularsi, dire loro quanti si sia orgogliosi del loro modo di essere e del lavoro svolto, magari creando poi occasioni di tempo condiviso, come un viaggio, una gita fuori porta, una serata nel ristorante preferito o un film al cinema,esperienze da condividere con la famiglia che contribuiranno a costruire ricordi ben saldi.

I più visti

Leggi tutto su Donna