TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 09:00

 /    /    /  In spiaggia con i bambini
In spiaggia con i bambini

BAMBINI22 giugno 2019

In spiaggia con i bambini

In vacanza al mare? Ecco qualche buona regola per la spiaggia.

La spiaggia, come il parco, è uno spazio condiviso e, quindi, per starci tutti e vivere bene la vacanza di relax in famiglia occorre avere presente qualche piccola ma importante regola.

Non fate ai vicini di ombrellone o di asciugamano quel che non vorreste venga fatto a voi, questa potrebbe essere una prima linea guida.

Per esempio, se amate ascoltare la musica premunitevi di cuffie così da ascoltare la vostra musica preferita senza imporla agli altri.

Importante: abbassate la suoneria dei telefoni e se fate una conversazione al cellulare contenete il tono della voce. Avete presente quando siete a bordo di un treno? Più o meno valgono le stesse regole.

I vostri figli sono un altro possibile elemento di disturbo, per questo impartite loro delle regole d’attenzione verso chi vi sta accanto.

Se vogliono giocare a racchettoni o a palla che lo facciano purché non diano fastidio e si mantengano a debita distanza dai vicini per evitare di colpirli con palle e palline.

Nel caso in cui il pallone o le palle da racchettoni arrivassero dove non devono e colpiscano qualcuno, insegnate ai vostri bimbi ad andare a recuperare la palla e chiedere scusa.

Esistono, poi, una serie di stabilimenti mirati per famiglie con una serie di giochi e intrattenimenti. Scegliere lo stabilimento giusto è il primo passo verso una vacanza rilassata e personalizzata, che rispecchi le vostre esigenze.

Tra le regole utili per una buona convivenza in spiaggia ci sono anche gli spruzzi d’acqua, non molto graditi, e le corse tra gli ombrelloni, da evitare anche queste. Ditelo ai vostri bambini.