Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 14 maggio 2021 - Aggiornato alle 14:22
Live
  • 14:44 | "Inacustico D.O.C. & More", tutto sul nuovo album di Zucchero
  • 14:33 | Chi è Riccardo Foresi, l’intervista all’artista marchigiano
  • 14:16 | Che fine ha fatto Bill Goodson, coreografo ad Amici
  • 13:59 | I migliori condizionatori a basso consumo: quali scegliere
  • 13:54 | Come evitare di sprecare il cibo
  • 13:47 | 5 posti dove fare il brunch all'aperto a Milano
  • 13:41 | Film che fanno piangere adolescenziali
  • 13:31 | 10 idee per fare amicizia con i vicini di casa
  • 13:19 | La Juventus si gioca tutto contro l’Inter
  • 12:54 | Ok a 4.300 tifosi per la finale di Coppa Italia
  • 12:44 | Le nuove uscite della settimana su TIMMUSIC
  • 12:26 | “Urban Inspirations”, lo show tv di Frankie hi-nrg mc
  • 12:10 | Per la Giornata delle Api su TIMGAMES i clienti TIM giocano gratis a Bee Simulator
  • 11:15 | Brownie al caramello salato, nessuno potrà resistere
  • 11:04 | La mamma di Cristiano Ronaldo e il sogno Sporting
  • 11:00 | Le migliori poltrone relax da giardino
  • 10:38 | Mourinho pronto ad accogliere Buffon alla Roma
  • 10:33 | I colori delle regioni dal 17 maggio
  • 10:00 | Il museo dedicato a Bob Dylan aprirà nel 2022
  • 09:23 | Negli Usa via le mascherine per i vaccinati
Viaggio in macchina con i neonati, come organizzarsi Neonati in macchina - Credit: iStock
BAMBINI 18 aprile 2021

Viaggio in macchina con i neonati, come organizzarsi

di Luciana Zompì

Partire organizzati e sereni.

Se state programmando un viaggio in auto e magari in famiglia c’è un nuovo arrivato, la questione viaggio può diventare annosa e provocare non poco stress.

C’è da pensare a come ottimizzare lo spazio nel bagagliaio, tenendo conto che dovrete far posto a passeggini, sacche, ma anche ai vostri trolley, e poi c’è l’aspetto che più vi spaventa, ossia, riuscire ad arrivare alla meta senza rischiare l’esaurimento.

Ecco quindi qualche dritta per un viaggio in macchina con i neonati, come organizzarsi e come vivere serenamente il tragitto.

 

La preparazione

Partiamo per gradi. La parola d’ordine se state pianificando un viaggio in macchina con neonati deve essere organizzazione, cosa che alla fine con qualche dritta vi verrà anche facile. Prima di tutto prendete carta e penna e segnate in modo preciso tutto quello di cui avrete bisogno per affrontare un viaggio con un piccolo a bordo: navicella o ovetto, innanzitutto, gli unici due dispositivi ammessi per un viaggio in sicurezza, da fissare all’interno dell’auto in modo corretto tramite i kit.

Sui sedili posteriori per bambini fino a 10 g, ovetto anche da mettere sul sedile passeggero, a patto che gli airbag siano disattivati. Non dimenticate i dispositivi anti abbandono per essere in regola con le normative vigenti.

Pannolini, bodini e almeno due cambi per ogni giorno che passerete fuori, salviettine, biberon e scaldabiberon da auto, bavaglini, detergenti igienizzanti, ciucci e detergenti corpo. Non dimenticate un lenzuolino e un paio di copertine, una da tenere sempre a portata di mano per quando dovrete fermarvi nelle aree di sosta a cambiarli o farli mangiare, aggiungete anche pupazzetti o tutto quello che potrebbe intrattenerli durante il tragitto.

 

Auto pulita

La prima cosa da fare è ovviamente garantire il massimo dell’igiene anche all’interno dell’auto, per cui prima di partire abbiate cura di lavare il veicolo in modo accurato, in modo che non ci sia un ambiente poco consono al neonato. Potreste anche pensare a dei cd da ascoltare in macchina, con canzoncine adatte con cui distrarli o, perché no, una serie di white noise, registrati che hanno un alto potere tranquillizzante sui neonati.

Sarà importante, per tutta la durata del viaggio, non farsi distrarre anche se il bambino sembra piangere in modo inconsolabile, nè cedere alla tentazione di prenderlo in braccio e tenerlo vicino mentre siete in marcia. Meglio sempre accostare, fermarsi al primo autogrill, cambiarlo o dargli il seno o da mangiare, per poi ripartire in sicurezza.

Ricordate, ancora, di avere con voi una borsa cambio con tutto l’occorrente necessario per il viaggio a portata di mano, senza relegare ogni cosa in un bagaglio nel retro, così come non dimenticate medicinali come la tachipirina in supposte, bentelan, termoscanner, un antibiotico ad ampio spettro, cremine anti rossore e anti punture di insetti.

Una zanzariera di quelle da navicella basterà per preservarli anche durante il sonno una volta arrivati alla meta, soprattutto se viaggiate in estate, così come tornerà utile un telo antipioggia e un coprisedile in spugna, per assorbire il sudore.

I più visti

Leggi tutto su Donna