TimGate
header.weather.state

Oggi 14 agosto 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  Street style: le cose da sapere
Street style: le cose da sapere

MODA17 aprile 2019

Street style: le cose da sapere

Acclamato dai più giovani, ecco tutto quel che c’è da sapere su questo trend.

Lo street style fa rima con stile popolare, viaggia a ritmo di musica e trova espressione negli street dancers. Si tratta di uno stile che nasce spontaneamente, osiamo dire “dal basso” ovvero dalla vena artistica ed espressiva dei giovani ragazzi di strada, e non da quella dei fashion designer e di quanti definiscono i dettami della moda.

Il fenomeno per la sua intensità ha destato curiosità anche tra i brand di moda che non hanno tardato a integrare questi influssi nelle loro collezioni e sfilate.


Cultura street style

Ci sono moltissime sfumature per cui lo street style prende vocazioni diverse attingendo dalla musica pop e dalla break dance, si tratta di una cultura composita che possiamo classificare con stili e tendenze e dare a ciascuno un nome ben preciso:

Hippy, sono propri di questo stile i jeans, le t-shirt con stampe floreali, i capelli lunghi e i pantaloni colorati;

Teddy boy, ossia una tendenza che vede la comparsa di elementi e accessori quali i blazer scuri, i gilet in stile broccato, gli skinny jeans, le scarpe in cuoio;

Punk, questo stile ha una sua storia e prevede un’abbondanza di strappi sui jeans e sui vestiti, spille da balia, piercing, un abbigliamento ed hair style volutamente provocatori;

Fitness chic, ossia la traduzione dell’abbigliamento sporty in chiave chic e glamour;

Moda gotica, con abbondanza di nero;

Moda hip hop con jeans, scarpe Nike, magliette larghe;

Moda metal con borchie, anfibi, capelli lunghi, t-shirt gruppi musicali.


Moda e brand “da strada”

Questa tendenza dal basso, come l’abbiamo definita, ha contagiato anche le grandi stiliste come Vivienne Westwood che già nel 2010 aveva creato una collezione riproducendo proprio lo stile di strada. Volete sapere quali sono i capi clou dello stile “da strada”? Magliette larghe con scritte o citazioni, pantaloni larghi e cappellini.