Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 07 marzo 2021 - Aggiornato alle 03:00
Live
  • 00:01 | MotoGP 2021: nei primi test in Qatar vola l’Aprilia di Espargaro
  • 23:55 | I Maneskin vincono Sanremo 2021, ecco le pagelle della finale
  • 22:29 | “Rothko”, Russell Crowe sarà il famoso pittore americano
  • 21:13 | “Limbo”, cosa sappiamo del nuovo film di Iñárritu
  • 20:59 | Il primo tweet della storia in vendita: asta milionaria
  • 20:50 | In arrivo biopic su Bob Marley
  • 19:44 | “Gotti - Il primo padrino”, il film con John Travolta
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 307 morti
  • 16:52 | Group Transcribe: come funziona l’app per le trascrizioni live
  • 16:25 | Chi è Valeria Angione, l'influencer napoletana
  • 16:19 | Cole Tucker e Vanessa Hudgens, i pettegolezzi
  • 16:14 | Due nuovi corgi per la regina Elisabetta
  • 16:03 | Sanremo 2021: i look della quarta serata
  • 15:50 | Sanremo 2021: i beauty look della quarta serata
  • 15:49 | I videogames a tutela dell'ambiente
  • 15:44 | Tinture per capelli ecobio: come rispettare l'ambiente
  • 15:31 | Sanremo 2021: tutte le citazioni d’arte
  • 15:30 | Sanremo 2021, il programma e gli ospiti della serata finale
  • 12:33 | Le restrizioni contro il Covid: i colori delle regioni dall’8 marzo
  • 12:23 | La Juve contro la Lazio per continuare a crederci
Borse anni 70, le più belle Stile anni 70 - Credit: iStock
MODA 17 gennaio 2021

Borse anni '70, le più belle

di Melissa Viri

Le 3 più belle borse anni '70 da indossare anche oggi con stile

Quali sono le borse più belle e attuali degli anni '70?

 

l mondo della moda ce ne offre parecchie, ma sono soprattutto 3 i modelli mai più senza che ancora oggi sono veri oggetti del desiderio femminile.

 

Sono accessori da sfoggiare anche tutti i giorni, pratici, chic e versatili, dal grande valore iconico e dall'allure iper femminile.

La Jackie di Gucci

L'attuale Jackie firmata Gucci nasce in realtà negli anni '50 e il nome autentico era Costance.

 

Una shopper trapezoidale in canvas con logo Gucci ben visibile, con fibbia vistosa e nastri in tessuto rosso e verde, ancora oggi icona del brand: questo e molto altro passerà alla storia grazie a Jackie.

 

Sì, Jackie Kennedy, poi sposatasi Onassis, che la rese famosissima proprio negli ani '70 quando la sfoggiò durante i suoi viaggi.

Proprio per questo fortunato sposalizio la casa di moda Gucci cambiò il nome alla borsa, battezzandola appunto Jackie.

 

Oggi la si può portare con outfit sporty ma è soprattutto con quelli monocromatici, come il total black formale o total white, che rivela la sua essenza.

La 2.55 di Chanel

Anche questa borsa, diventata iper famosa negli anni '70, è in realtà nata due decenni prima. Infatti il nome è proprio la data di nascita dell'accessorio Chanel tra i più amati e femminili della moda internazionale.

 

Si tratta di una borsa con tracolla regolabile, pratica, compatta, ideale per la donna dinamica delle'poca e anche per le esigenze femminili attuali.

 

Con la sua finitura matelassé e la fodera interna magenta conquistò anche le grandi dive dei seventy come Jackie Kennedy e Jane Fonda. È oggi amata soprattutto per completare gli outfit da sera o quelli più sofisticati, ma anche con un denim il suo stile resta impareggiabile.

La Costance di Hermes

La Costance di Hermes rientra a pieno titolo tra le 3 più belle borse degli anni '70 e nacque proprio a ridosso di quel periodo, nel '69 per la precisione.

 

L'ideatrice fu Catherine Chaillet, disegnatrice e creatrice di cartoni animati francesi, che battezzò l'accessorio femminile con il nome della figlia.

 

Si tratta di una tracolla piccola, con cinghia regolabile che permette di portare la borsa sia a mano che a braccio e "H" di Hermes che troneggia sul fronte e funge anche da fibbia.

 

Ad oggi è un vero gioiello e servono addirittura 14 ore di lavoro artigianale per confezionarne un solo modello; le donne la mano perché è versatile, non impegna ma definisce lo stile senza risultare invadente.

I più visti

Leggi tutto su Donna