TimGate
header.weather.state

Oggi 04 luglio 2022 - Aggiornato alle 01:19

 /    /    /  Come usare i glitter nel make up: la guida
Come usare i glitter nel make up: la guida

Glitter sulle palpebre - Credit: Pexels

MODA14 maggio 2022

Come usare i glitter nel make up: la guida

di Melissa Viri

Illuminano il make up, ecco qualche consiglio su come usare i glitter nel trucco

I glitter sono di grande tendenza nel makeup realizzato per occasioni speciali. Rendono particolari il trucco delle labbra o degli occhi e talvolta vengono adoperati per illuminare i capelli o particolari acconciature. Vediamo assieme come usare i glitter nel modo più opportuno senza fare errori macroscopici.

I glitter nel make up serale

I glitter riescono a mettere in risalto un eyeliner nero e illuminano le labbra con una luce particolare. utili per creare look appariscenti in serate mondane, sono poco addatti nelle fasce pomeridiane.

 

È bene avere chiaro però che i glitter devono essere applicati in una sola parte del volto per non creare un effetto too much poco piacevole da vedere. Meglio non abbondare con i glitter ma farne un uso parsimonioso per non ottenere un make up troppo pesante e poco raffinato.

 

I glitter evidenziano un tratto del volto ma se usati con poca accuratezza riescono a evidenziare anche i difetti dell’epidermide come le palpebre cadenti, le labbra poco idratate oppure i pori un po’ dilatati.

Quali glitter scegliere e come applicarli

Esistono differenti tipologie di glitter che si differenziano per colore, dimensioni e texture. Prima di acquistarli controllate che siano tridimensionali in modo tale che cambino le sfaccettature in base alla luce che li investe.

 

Senza dubbio i glitter più complicati da adoperare sono quelli in polvere libera che necessitano di una colla specifica per essere fissati alle labbra o alle palpebre. Questi glitter devono essere applicati a pennello prestando particolare attenzione a picchiettarli delicatamente. Esistono anche eyeliner oppure ombretti che contengono glitter e sono le versioni da preferire se non si è particolarmente abili ad adoperare pennelli e pennellini. Per evitare che cadano è sempre meglio applicare una buona base.

Struccare i glitter

Chi adopera abitualmente i glitter sa bene quanto sia importante rimuoverli correttamente per evitare che finiscano negli occhi oppure in bocca. È preferibile cominciare con uno struccante abbastanza oleoso e poi proseguire adoperando acqua micellare e detergente per togliere ogni traccia di make up glitterato. Dopo aver rimosso il trucco applicate una crema lenitiva nella zona del contorno occhi e aggiungete un balsamo idratante specifico per le labbra.