• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 25 gennaio 2022 - Aggiornato alle 23:00
News
  • 21:21 | Eurocup, il Ratiopharm Ulm travolge la Virtus Bologna 84-68
  • 18:16 | Tennis, Malagò: Berrettini orgoglio azzurro, Goggia ci proverà
  • 18:11 | Udinese, ricorso respinto: resta il ko con l'Atalanta
  • 18:07 | Crisi ucraina, torna la “politica di potenza”
  • 17:50 | Covid, i dati del 25 gennaio: tasso di positività al 13,4%
  • 16:43 | Feste a Downing Street, indaga la polizia: bufera su Johnson
  • 15:31 | Australian Open, Berrettini sfiderà Nadal in semifinale
  • 15:02 | Drammatico sbarco a Lampedusa
  • 13:18 | Juventus-Vlahovic accordo in chiusura. Per Sky a 75 milioni
  • 13:15 | Vlahovic verso la Juventus, striscioni di insulti a Firenze
  • 11:26 | Con Vlahovic alla Juve, la Fiorentina si butta su Cabral del Basilea
  • 11:22 | L’Inter ci prova per Gosens
  • 10:53 | In arrivo una modifica della quarantena alle elementari
  • 10:42 | La classifica delle città più care d'Italia
  • 10:29 | Il Milan ha preso il giovane attaccante Marko Lazetic
  • 10:07 | I 35 convocati per lo stage azzurro
  • 10:00 | Fascia d'età 5-11 anni: come vanno le vaccinazioni
  • 09:52 | Per la prima volta in 3 mesi sono calati i positivi totali
  • 09:38 | Omicron, potremmo aver raggiunto il plateau della curva
  • 09:15 | Tragedia fuori dallo stadio in Coppa d’Africa
Etro e l’impero della fantasia
MODA 13 ottobre 2021

Etro e l’impero della fantasia

di Camilla Ghirardato

La passerella del famoso brand milanese è colorata, indie, ricca di rimandi al suo passato creativo e a due grandi artisti: Rudolf Nureyev e Jimi Hendrix. Su TimVision la puntata di Di Moda.

Un marchio storico che da anni aggiunge lustro alla nostra creatività.

Era il 1968 (un anno-pietra miliare non solo per la politica ma anche per il costume) quando Gimmo Etro fonda una ditta che commercializza, inizialmente, tessuti.

 

>>> Scopri come guardare le puntate con TIMVISION

 

È da allora che il brand continua a eccellere per la qualità dei suoi materiali e pattern sontuosi. Come non sovrapporre il nome Etro alle strepitose fantasie paisley, quel motivo di origine persiana a forma di goccia (che in molti chiamano cachemire), che lo hanno reso celebre in tutto il mondo?

 

La figlia Veronica, direttore creativo della linea donna, ripercorre le orme del padre, mettendo in scena una sfilata digitale che s’ispira a Rudolf Nureyev e Jimi Hendrix (poi vedremo perché).

 

Come al solito, la passerella commentata dai tre esperti di Di Moda (la critica di moda Daniela Fedi, lo stylist Simone Guidarelli e la speaker Annie Mazzola) è quella Autunno-Inverno: una sfilata finalmente diurna (a Guidarelli, infatti, manca un po’ il fascino crepuscolare se non notturno di altre passerelle) e popolata da modelle serene e sorridenti (particolare sottolineato da Mazzola che, con i suoi trascorsi da agente di modelle, è molto sensibile al mood delle ragazze).

 

Dal Bolshoi a Woodstock

I capi si rifanno ai costumi teatrali dei balletti russi e allo spirito indie di Jimi Hendrix. Assistiamo così, in una location luminosa e istoriata da motivi paisley, a una sfilata d’atmosfera grazie anche alle note della cantautrice Arlissa che accompagna live da remoto.

 

Patchwork, knitwear, disegni navajo e frange dettano legge su giacche trapuntate e completi androgini. Ma si apprezzano anche felpe, jeans, leggings, bomber, parka e piumini. Come nota Annie Mazzola finalmente una sfilata che sembra (quasi) presa dalla strada. Non è quindi un caso che il filmato termini con la batteria di modelle che esce all’aperto tra lo sconcerto dei passanti.

Avvistamenti trendy

Altri spunti da prendere al volo sono: le tante cinture («Molto anni ’80» nota Guidarelli), i cappotti animalier, i gilet di montone ricamato in pieno  Woodstock style, il mix&match di fantasie diverse, i tanti stivali cuissard che inguainano le gambe delle ragazze e i tantissimi completi maschili da indossare a pelle (Guidarelli: «Quest’inverno un completo da uomo dovrebbe essere il must-have nel guardaroba di ogni donna»).

Una sfilata allegra e colorata, decisamente la più divertente ed empatica tra tutte quelle passate in rassegna da Di Moda.

 

Ma è questa la grande capacità del brand Etro: essere sempre al passo con i tempi, anzi anticiparli un po’. «Un esempio?», spiega Daniela Fedi, «Etro veste i Maneskin fin dagli esordi del gruppo. Dimostrando di avere, come sempre, un occhio infallibile verso ciò che sarà tendenza».

 

Puoi vedere tutta la serie (otto puntate da 15’) su Timvision.

Vivere Green
Come fare...

Leggi tutto su Donna