TimGate
header.weather.state

Oggi 17 maggio 2022 - Aggiornato alle 16:45

 /    /    /  Foulard, mi piaci in tutti i modi e in tutti i nodi!
Foulard, mi piaci in tutti i modi e in tutti i nodi!

Una ragazza ha scelto un foulard colorato come accessorio da mettere sui capelli - Credit: Pexels

MODA07 marzo 2020

Foulard, mi piaci in tutti i modi e in tutti i nodi!

di Melissa Viri

Un accessorio molto amato dalle donne che ha fatto la storia della moda. Ma come abbinarlo? ;

I foulard di Dior ed Hermes hanno delle grafiche molto curate e affascinanti ma un taglio ridotto. Questa scelta, è mirata in quanto i foulard quadrati sono perfetti da annodare al collo o vicino alla borsa.

Questi piccoli dettagli renderanno il proprio look molto più glamour e di tendenza, basta saper scegliere le fantasie giuste. Mango propone diversi foulard con stampe vintage che richiamano gli anni '50, ideali per essere annodati su un jeans o su una camicia.

Quelli Dior dalla linea stretta e affusolata sono pensati appositamente per stringere il punto vita ed essere aggiunti su abiti, camicie e bluse.

Tipi di nodo

Il nodo più conosciuto è quello ad asola ovvero si piegando il foulard e si annodano i due capi dell'accessorio all'interno dell'asola appena creata. Questo rappresenta il metodo più semplice e sbrigativo, ideale per camicie, top o per ravvivare un vestito.

Ci sono decine di altre tecniche, spiegate in tutorial e vignette del web: per ognuna di esse c'è un risultato visivo completamente diverso per cui sarà possibile utilizzare il foulard per dare carattere all'outfit e poter utilizzarlo in maniera non convenzionale.

Foulard e acconciatura

Per i capelli possono essere utilizzati i foulard come fascia o turbante. Questo metodo è utilizzabile in qualsiasi stagione in cui il sole e il vento sono molto forti e si vuole proteggere la propria acconciatura. È possibile coprire la testa con uno chignon lateralmente o posteriormente per un look più gitano.

Altri ancora preferiscono utilizzarlo come una semplice fascia, raccogliendo i capelli per un look da pin up. Qualora si avesse un foulard stretto e lungo, è possibile anche arricchire delle trecce annodando tessuto e capelli per un risultato unico e primaverile.

Le star che sfoggiano i foulard

La prima a sdoganare l'utilizzo del foulard fu Jackie Kennedy che, ad Amalfi e a Capri, soleva passeggiare con uno chignon e un foulard annodato sotto il mento. Molte altre star replicarono questa mise come Audrey Hepburn e Sophia Loren.

Oggi non viene più utilizzato questo tipo di nodo perché non è considerato di moda ma molte altre star di Hollywood propongono una loro versione come Rita Ora che lo utilizza annodato al collo su t-shirt e jeans o ancora la grande Amy Winehouse che amava aggiungere una piccola fascia sulla fronte per ultimare il suo look anni '50.