Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 07 dicembre 2021 - Aggiornato alle 17:00
News
  • 15:00 | L'università italiana ha ancora pochi iscritti e pochi laureati
  • 13:05 | Per Brusaferro l'epidemia è in espansione in Italia
  • 12:30 | Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto
  • 12:18 | Covid: la situazione peggiora in Calabria e Lombardia
  • 12:03 | La prossima pandemia potrebbe essere peggiore di questa
  • 11:28 | ATP CUP: Italia sorteggiata con Russia, Austria e Australia
  • 11:07 | La Roma su Tolisso per il centrocampo
  • 10:55 | La situazione nella parte destra della classifica
  • 10:41 | Sulle terze dosi abbiamo accelerato ma siamo in ritardo
  • 10:21 | Vaccino obbligatorio per i dipendenti privati di New York
  • 10:08 | Il Milan sogna l’impresa contro il Liverpool
  • 10:00 | Il mercato dei libri festeggia un buon anno di vendite
  • 09:53 | Costacurta spinge il Milan verso l’impresa Champions
  • 09:15 | Cresce la tensione tra Verstappen ed Hamilton
  • 07:27 | L’Inter a caccia del primo posto nel girone di Champions
  • 22:53 | Cagliari-Torino 1-1, il Toro scappa, i sardi lo agguantano
  • 21:22 | Serie A, Empoli-Udinese 3-1, toscani a segno in rimonta
  • 20:52 | I tesori di Pompei: la Casa degli Amorini Dorati
  • 18:24 | Gli infortuni di Correa e Leao
  • 17:00 | Covid, i dati del 6 dicembre: tasso di positività al 3,1%
Giacche da sotto zero: quali scegliere Un ragazzo e una ragazza camminano nella città innevata - Credit: Pexels
MODA 11 febbraio 2020

Giacche da sotto zero: quali scegliere

di Melissa Viri

Quando i gradi sotto zero son tanti occorrono giacche tecniche, vediamo quali sono le migliori.

Il compito della giacca è senza dubbio quello di tenere caldo; tuttavia, la tecnologia moderna ha permesso di variare la produzione e adattarla a seconda dell'impiego di ogni singolo indumento.

Per questa ragione esistono giacche specifiche per la pioggia, modelli antivento, giacche traspiranti e giacconi il cui compito è principalmente quello di tenere caldo, o comunque di mantenere una termica ideale.

Per essere certi di acquistare un capo perfetto per vincere le temperature più basse è necessario valutare attentamente i materiali che lo compongono e la tecnologia che è stata adottata durante la sua fabbricazione.

I parka della Jack Wolfskin

Jack Wolfskin è un marchio tedesco particolarmente conosciuto per la produzione e distribuzione di indumenti tecnici invernali, capi studiati appositamente per la montagna ma anche ideali per fronteggiare le condizioni climatiche più avverse.

I parka della Jack Wolfskin sono da considerarsi fra le giacche più calde in assoluto, risultato ottenuto grazie all'uso di alcuni materiali leggeri, sottili e altamente prestazionali; il tessuto Microguard Ecosphere, il cui peso è di soli 100 grammi per metro quadrato, permette di ottenere un ottimo isolamento; si tratta di fibre sintetiche riciclate al 100%.

Le giacche di Canada Goose

Il brand è specializzato nella produzione di indumenti invernali e propone parka di grande qualità. La giacca Toronto è forse uno dei migliori esempi in assoluto per quanto riguarda la protezione dal freddo; è costituita da uno strato esterno in piumino leggero, in grado di mantenere la termica corporea con grande efficacia anche nelle giornate più rigide, mentre all'interno è presente uno strato rimovibile che rende la giacca molto versatile e perfetta per l'abbigliamento a strati.

Un altro modello bello e performante consiste nel parka Aldrige, il più costoso di una lunga serie di giacche fabbricate senza badare a compromessi; si tratta di un piumino la cui classificazione della temperatura varia dai -15 ai -25 gradi centigradi. Il modello presenta anche uno scaldacollo integrato.

Le giacche da sotto zero della Colmar

La Colmar è da sempre un punto di riferimento per gli abiti invernali e tecnici, quest'ultimi dedicati principalmente alle attività sciistiche. Una delle migliori giacche prodotte dallo storico marchio è il piumino Research effetto stropicciato, un capo in nylon imbottitito di piume naturali. 

La giacca ha il pregio di unire il Fashion Street alle prestazioni e permette a ogni donna di vestire con disinvoltura in modo elegante, difendendosi allo stesso tempo dal freddo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Puffy volumes are the protagonists of Colmar winter. Discover FW19/20 collection.

Un post condiviso da Colmar Originals (@colmaroriginals) in data:

Vivere Green
Come fare...

Leggi tutto su Donna