TimGate
header.weather.state

Oggi 16 agosto 2022 - Aggiornato alle 02:00

 /    /    /  La moda sostenibile esce dal ghetto e diventa trend
La moda sostenibile esce dal ghetto e diventa trend

Moda sostenibile- Credit: iStock

MODA03 giugno 2020

La moda sostenibile esce dal ghetto e diventa trend

di Melissa Viri

La moda sostenibile diventa "popolare"

Indossare capi in cotone biologico o in pelle vegan, era fino a qualche tempo fa, una tendenza che coinvolgeva soltanto un ristretto numero di persone, ma i tempi sono ormai cambiati e anche i grandi marchi si stanno concentrando sullo sviluppo di collezioni sostenibili.

Moda sostenibile per consumatori attenti

Una recente ricerca ha evidenziato come gli utenti sono sempre più orientati all'acquisto di capi di abbigliamento sostenibili e anche i grandi marchi hanno capito questa nuova tendenza, sviluppando collezioni specifiche per conquistare il sempre più crescente pubblico che adora indossare capi eco-friendly. La moda sostenibile esce finalmente dal ghetto e diventa "popolare" e conquista un nuovo pubblico di consumatori, più attenti alle etichette e al processo di lavorazione dei capi che indossano ogni giorno.

Moda eco-friendly e non solo

I consumatori cercano di acquistare capi di abbigliamento sempre più eco-friendly, difatti le ricerche relative al cotone biologico sono aumentate di circa il 23%, così come quelle per acquistare capi di abbigliamento con tessuti riciclati o biodegradabili. Sul web vi sono tantissimi e-commerce che si sono specializzati nella vendita di capi ecosostenibili o realizzati con materiali di riciclo e crescono sempre più le start-up che propongono nuovi progetti per rendere la moda più etica e rispettosa dell'ambiente.

 

Non è un caso se le sneaker in plastica riciclata prodotte dal brand Adidas hanno registrato un incremento di visualizzazioni della pagina di circa il 305%. Non soltanto la moda si sta orientando per collezioni più sostenibili, ma anche nel settore degli accessori si stanno realizzando gioielli, borse e zaini con tessuti e oggetti di riciclo o con materiali biologici.

Il trionfo della pelle vegan

La ricerca condotta da Lyst con Good on You, organizzazione inglese che aiuta i consumatori nelle scelte di acquisto, ha evidenziato come le ricerche degli utenti per pelliccia vera siano diminuite dell'8%, mentre si registra una crescita delle ricerche per la parola chiave eco pelliccia, anzi è una delle parole più usate sul web per quanto riguarda il settore moda.

 

Sempre nell'ottica di privilegiare l'acquisto di capi cruelty free, sono aumentate esponenzialmente le ricerche e gli acquisti di pelle vegan, un'alternativa valida al cuoio animale. La pelle vegan viene ormai prodotta da diversi anni, ma solo in questo periodo sta conquistando migliaia di consumatori, difatti si possono trovare collezioni di scarpe e borse dei grandi brand della moda realizzate esclusivamente con cuoio vegano.