TimGate
header.weather.state

Oggi 15 agosto 2022 - Aggiornato alle 21:49

 /    /    /  Moda sostenibile, i brand da seguire
Moda sostenibile, i brand da seguire

Stella McCartney: collezione estate 2020- Credit: Account Instagram@ stellamccartney

MODA04 ottobre 2019

Moda sostenibile, i brand da seguire

di Luciana Zompì

Collezioni eco friendly e capi trend, ecco tutti i brand attenti all’ambiente.

L’ambiente non è uno scherzo e considerando che dipende da noi e che l’unica specie in grado di danneggiarlo è proprio la nostra occorre averne cura.

La moda è una delle industrie che da sempre incide maggiormente sulla salute ambientale, tanto che non sono pochi i marchi che hanno deciso di svoltare e optare per una filosofia eco friendly per quel che riguarda processi produttivi e certificazioni tessili, tutti rigorosamente a basso impatto ambientale.

Moda sostenibile

Se un tempo la moda sostenibile evocava capi non proprio modaioli, con la tendenza alla sciatteria e all’approssimazione, oggi i brand si danno da fare per creare collezioni prodotte nel pieno rispetto dell’ambiente, ma con quel tocco fresco e fashion al passo con i tempi.

I marchi hanno sempre più cura di avviare processi e filiere produttive eco friendly, impegnandosi a tutelare anche la manodopera, abolendo sfruttamenti e pratiche cruelty free, optando per tessuti naturali che esulano da pellami e pellicce. Una vera e propria rivoluzione!

Brand attenti all’ambiente

Sono tanti i brand che hanno deciso di adottare una filosofia rispettosa dell’ambiente e degli animali, a partire dai grandi marchi low cost come H&M e Zara, con le loro collezioni “conscious” basate anche sul riciclo dei vecchi abiti, passando per nomi più de luxe quali Michael Kors, Jimmy Choo e Elisabetta Franchi, con collezioni a cui attingere per vestire consapevolmente e senza rinunciare ai must have del momento e a look trendy.

Uno dei marchi più noti e pionieri della moda sostenibile è Stella McCartney, che è stato tra i primissimi brand a dare una svolta alle sue produzioni, orientandosi su misure eco-friendly che passano da un uso di fibre naturali ed eco sostenibili, dando vita a collezioni che piacciono ai consumatori e fanno faville anche durante le sfilate.