Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 22 aprile 2021 - Aggiornato alle 16:00
Live
  • 16:32 | Buon compleanno Mara Maionchi
  • 16:16 | Clima, Giappone s'impegna a tagliare emissioni del 46% entro 2030
  • 16:07 | Giovanni Scifoni, curiosità e vita privata dell'attore
  • 16:00 | Clima, un viaggio nel futuro per salvare l'Italia che conosciamo
  • 15:44 | Amici 20: i cantanti criticati da Rudy Zerbi
  • 15:30 | A Londra la campagna per il sindaco: Khan contro Bailey
  • 15:22 | I migliori brand di moda sostenibile made in Italy
  • 15:14 | Giornata della Terra 2021, che cos'è e qual è il tema di quest'anno
  • 15:04 | H2O, il ristorante sott’acqua alle Maldive
  • 15:00 | Ue: la neutralità climatica entro il 2050
  • 14:56 | Quali sono le canzoni più ascoltate di Bob Dylan
  • 14:41 | Come scegliere il correttore giusto
  • 12:30 | La gratitudine della regina Elisabetta II
  • 11:37 | Il Bayern su ten Hag per il dopo-Flick
  • 11:27 | Il problema del richiamo al personale sanitario
  • 11:10 | Covid-19: Decreto Riaperture, tutte le disposizioni
  • 11:04 | I posticipi della 32esima giornata
  • 11:00 | Camerette salva spazio, si può fare
  • 11:00 | Un'idea veloce per pranzo? Spaghetti con agretti e pancetta
  • 10:58 | Cosa sta succedendo al confine tra Russia e Ucraina
Outfit comfy, capi comodi e confortevoli alla moda Outfit comfy - Credit: Pexels
MODA 2 marzo 2021

Outfit comfy, capi comodi e confortevoli alla moda

di Melissa Viri

La moda diventa comfy si, ma sempre attenta ai dettagli

Con il 2020 molte abitudini sono cambiate, la pandemia ha costretto le persone a trascorrere più tempo in casa e quindi l'abito elegante, il tacco e la camicia sono stati sostituiti da tute o altri capi comodi.

 

In breve tempo anche i brand del fashion si sono adattati a queste necessità nuove.

Hanno, quindi, iniziato a camminare di pari passo con le vite trascorse soprattutto tra le mura domestiche, lavorando in modalità smart oppure rilassandosi sul divano davanti a un film.

Look comfort

La nuova frontiera della moda è il look dove comfort e attenzione ai dettagli si fondono creando outfit comodi ma mai trascurati.

 

Vestirsi e non restare tutta la giornata in pigiama è anche un vero e proprio aiuto mentale, perché permette di sentirsi meglio influenzando positivamente autostima ed umore.

 

Per questa ragione è importante vestirsi in maniera comoda in casa, ma è altrettanto importante che il look rispecchi la propria personalità.

Comodi ma eleganti, anche tra le mura di casa

Via libera a capi basic e caldi, ma che abbiano sempre un tocco chic come un colore neutro e delle linee morbide che accarezzino il corpo.

 

Assolutamente vietato il pigiama per tutta la giornata, domenica compresa. Ok alla tuta ma meglio giocare sul movimento spezzandola, indossando magari solo il pantalone con sopra un maglioncino aderente oppure un dolcevita colorato.

 

Se la giornata prevede riunioni di lavoro, meglio non mostrarsi in tuta ma indossare camicie over, abiti di maglia e persino osare con un po' di trucco.

 

In casa, è ovvio, va bene scegliere un abbigliamento comodo ma non va mai dimenticato lo stile per essere sempre di aspetto presentabile sia per una chiamata video oppure per aprire la porta al corriere o al postino.

Quando l'ufficio e la casa coincidono

La pandemia ha fatto, molto spesso, coincidere in un unico posto casa e ufficio. Nonostante la scrivania sia poco distante dal letto è comunque importante prepararsi e vestirsi bene, perché questo aiuterà ad aumentare la sicurezza in se stesso consentendo di lavorare meglio.

 

Conciliare comodità ed eleganza sembra difficile, ma con qualche trucco è possibile.

 

La camicia è un must per i look da ufficio, ma in casa si può giocare indossando dei modelli over e morbidi piuttosto di quelle aderenti e dal taglio classico per essere curate ma libere nei movimenti.

 

In abbinamento si possono indossare cardigan, gilet o, se proprio si vuole apparire al top, anche un blazer. Per la parte inferiore vanno benissimo leggins o pantaloni ampi e morbidi.

I più visti

Leggi tutto su Donna