TimGate
header.weather.state

Oggi 06 luglio 2022 - Aggiornato alle 10:16

 /    /    /  Palette armocromia
Palette armocromia: autunno, inverno, primavera e estate

Palette di colori- Credit: iStock

MODA04 dicembre 2020

Palette armocromia: autunno, inverno, primavera e estate

di Melissa Viri

Due dei segreti di bellezza da conoscere ;sono quelli dell’armocromia e della teoria delle stagioni

Vediamo in dettaglio di cosa si tratta.

Tutti i colori del mondo

Le sfumature di colore esistenti al mondo sono circa 90 milioni. Come fare per trovare tra queste quella che dona per davvero ad ogni donna. Fin da bambina ogni donna ha dei colori preferiti, ma non sempre sono quelli che si adattano meglio alla sua carnagione e non la valorizzano, per cui è necessario scegliere con attenzione, perché una scelta sbagliata può causare un effetto opposto di quello sperato.

 

Quando si indossano i colori giusti la bellezza naturale viene amplificata, mentre nel caso di colori errarti si rischia di coprire la luce interiore di ognuno di noi.

 

Trovare lo stile giusto non è semplice e per questo l’armocromia ha una importanza fondamentale, qualunque sia lo stile prescelto, dal moderno allo sportivo, dall’elegante al professionale.

 

Una scelta che dipende anche dalla vita che viviamo tutti i giorni, dagli ambienti nei quali ci muoviamo durante la giornata, ed in parte è già innata dentro le persone.

 

Trovando lo stile giusto è possibile esprimere al meglio la propria personalità ed avviarsi sulla strada che porta a raggiungere quanto desiderato, In questo un aiuto fondamentale è quello dell’armocromia, la scienza che stabilisce il giusto equilibrio tra i colori.

 

Ogni persona, data la grande varietà di sfumature disponibili, ha la possibilità di scegliere utilizzando strumenti vari, ma tenendo sempre presente che non tutti i colori si adattano ad ogni persona.

I test e le teorie del colore

Per distinguere tra colori buoni e cattivi è necessaria molta pratica. Uno dei metodi che risultano più efficaci per questa scelta è il "draping", che consiste nell’accostare al viso dei drappi di tessuto in vari colori e giudicare quindi l’effetto generale.

 

Questa analisi deve essere effettuata per tutte le tonalità principali, fino ad ottenere per ogni soggetto la sua "palette cromatica".

Per chi non è certa di individuare il tono di colore che si abbina meglio alla sua carnagione ed ai suoi occhi, il consiglio è quello di cercare aiuto rivolgendosi ad un consulente d’immagine.

 

Una decisione importante che permette di creare una palette "ad hoc" mettendo insieme i colori che avranno il migliore effetto sulla sua persona.

 

Un passo importante è anche quello di "capire" quale "stagione" è la propria e lo si può fare attraverso una analisi armocromatica approfondita.

 

Addentrandosi in questa analisi si arriva a scoprire che le stagioni non sono le classiche 4, ma che ne esistono 16 diverse, che potrebbero anche diventare 20.

 

Il primo passo per associare le caratteristiche proprie delle quattro stagioni con i colori delle persone è la scrematura che divide i colori in caldi e freddi.

 

Ogni stagione può essere influenzata da quella immediatamente precedente e successiva e quindi si creano tre sottotipi per ogni stagione portando il totale a 16.