• News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Tecnologia
    • Gossip e Celebrità
    • Spazio Solidale
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 18 gennaio 2022 - Aggiornato alle 22:37
News
  • 17:50 | Covid, i dati del 18 gennaio: tasso di positività al 15,4%
  • 17:41 | Perché l'Indonesia cambierà la capitale
  • 17:00 | A Fabriano la mostra sulla pittura del Trecento marchigiano
  • 16:50 | Conferenza annuale Esa, Aschbacher: in autunno i nuovi astronauti
  • 16:21 | Haiti a 12 anni dal terremoto
  • 14:58 | Inter, in due salutano: Sensi alla Samp e Vecino alla Lazio
  • 13:51 | L'addio di D'Aversa: 'Derby e media salvezza non sono bastati'
  • 13:34 | Chi è la nuova presidente del Parlamento europeo
  • 12:11 | Australian Open, Sinner non sbaglia e vola al secondo turno
  • 12:09 | In quali negozi NON servirà il Green Pass
  • 11:53 | Le “Creature Fantastiche” popolano gli Uffizi di Firenze
  • 11:49 | La cerimonia in ricordo di Sassoli, a Strasburgo
  • 11:15 | Scuola e Covid, i presidi lamentano "enormi difficoltà gestionali"
  • 10:40 | Il nuovo record di dosi settimanali
  • 10:31 | La Juve vuole subito un nuovo centrocampista
  • 10:22 | Il terremoto in Afghanistan
  • 09:58 | La gran vittoria della Fiorentina sul Genoa (6-0)
  • 08:53 | La Cina annulla la vendita dei biglietti per l’Olimpiade invernale
  • 08:37 | Il Napoli vince a Bologna e sale in classifica
  • 08:21 | Un errore arbitrale e il Milan perde con lo Spezia
Pelle secca: quali prodotti utilizzare Ragazza che spalma della crema sul braccio - Credit: iStock
MODA 5 dicembre 2021

Pelle secca: quali prodotti utilizzare

di Melissa Viri

Cosa fare se la pelle è secca e come nutrirla: ecco tutti i consigli

La pelle secca, da un punto di vista strettamente biologico, è un'epidermide che lavora quasi al rallentatore.

Trattiene a fatica l'acqua nelle cellule, non produce abbastanza sebo e il film idrolipidico che la protegge dalle aggressioni esterne si assottiglia fino a scomparire del tutto.

 

Il risultato è la sensazione di un pelle che tira e che ha bisogno costantemente di essere idratata con creme e sieri. I pori, al contrario delle pelli grasse, sono invisibili o poco evidenti, spesso compare un rossore diffuso, una leggera sensazione di prurito, le prime rughe naso labiali e quelle nella zona perioculare.

L'importanza della detersione

La skin care quotidiana non può fare a meno di una detersione delicata ma efficace, in grado di rimuovere qualsiasi particella di sporco e maquillage. Nel caso della pelle secca è necessario utilizzare prodotti a base oleosa, i più indicati per detergere senza alterare il delicato film idrolipidico cutaneo. Al mattino invece è preferibile lavare il viso con un gel bio, meglio se a base di acqua micellare. Uno spray termale o un facial mist coreano completeranno il primo step della daily routine dedicata alle pelli più sensibili.

Creme e sieri

La pelle secca non può fare a meno di creme e sieri caratterizzati da una doppia azione: idratante e nutriente. Le pelli secche hanno bisogno di un booster di idratazione, necessario per creare una barriera in grado di proteggere le riserve di sebo e per fornire ingredienti capaci di catturare le molecole di acqua e "sigillarle" all'interno delle cellule, aumentando in questo modo l'idratazione della pelle. I principi attivi più indicati sono la glicerina, il burro di karitè e l'acido ialuronico.

 

Gli oli vegetali invece nutrono, proteggono e aumentano la coesione cellulare. Ricchi di vitamine e acidi grassi essenziali, rappresentano la scelta ideale per mantenere morbida ed elastica la pelle. Via libera quindi a creme a base di olio di cocco, di jojoba ma soprattutto a prodotti formulati con olio di Argan, un concentrato unico di vitamina E, Omega 6 e acido linoleico, tre sostanze perfette per nutrire ma anche per prevenire rughe e invecchiamento precoce.

Esfoliazione e pelle secca

Utilizzare una volta a settimana uno scrub delicato e formulato per le pelli secche e sensibili aiuta e liberare il viso dalle cellule morte e a favorire l'ossigenazione dei tessuti. I prodotti milgiori sono quelli minimal: senza siliconi, privi di ingredienti chimici, parabeni e tensioattivi.

Vivere Green
Come fare...

Leggi tutto su Donna