TimGate
header.weather.state

Oggi 07 ottobre 2022 - Aggiornato alle 20:00

 /    /    /  Qual è la differenza tra smoking e tuxedo
Qual è la differenza tra smoking e tuxedo

Uomini in un negozio di abiti maschili che fanno shopping- Credit: Pexels

MODA08 agosto 2022

Qual è la differenza tra smoking e tuxedo

di Melissa Viri

Abiti classici, differenze da conoscere.

La differenza tra smoking e tuxedo è molto più labile di quanto si possa immaginare. Stiamo parlando di due termini che sintetizzano al meglio uno stile d'abbigliamento all'insegna della massima eleganza. Non resta altro da fare che conoscere entrambe le parole e verificare le eventuali differenze, con l'opportunità di scegliere il look che meglio si adatti ai propri gusti.

Che cos'è lo smoking

Entrando nei particolari, lo smoking è un abito formale che ogni uomo dovrebbe avere sempre nel proprio armadio ed estrarre al momento giusto. Si tratta di un completo formato generalmente da pantaloni, giacca e cravatta classici. Una composizione del genere va inoltre impreziosita tramite una camicia capace di valorizzarne i colori esterni, con l'opportunità di creare un mix davvero unico e tutto da ammirare.

Che cos'è il tuxedo

Per quanto riguarda il tuxedo, tale parola è senz'altro meno nota e utilizzata rispetto allo smoking. Nel caso specifico, ci si concentra prettamente sull'uso di una giacca bella da vedere, che di norma andrebbe indossata dopo le ore 18. Possiede un solo bottoncino e non presenta alcuna tasca o toppa. Il modello è pratico ed essenziale e può essere accompagnato da una cravatta o da un papillon, pronto a porre in evidenza gli aspetti migliori del proprio stile.

La differenza tra smoking e tuxedo

Una volta valutati entrambi gli elementi, non resta altro da fare che analizzare la differenza tra smoking e tuxedo. Ebbene, sono semplicemente la stessa cosa. Non bisogna scervellarsi più di tanto sui significati dei due termini in questione, ma piuttosto rendersi conto che la vera esigenza è quella di avere un outfit adeguato a ogni contesto. Eppure, una piccola differenza tra le due parole c'è e riguarda prettamente le loro modalità d'utilizzo.

 

Infatti, il termine smoking viene utilizzato nella moda inglese, o più generalmente in quella a livello europeo. Invece, il tuxedo viene adottato soprattutto negli Stati Uniti. Si sa che molto spesso l'inglese del Regno Unito presenta difformità sostanziali rispetto a quello americano. Lo dimostrano anche due termini davvero uguali nel loro significato, ma capaci di suscitare la curiosità di ogni potenziale cliente. Ed ecco che vestirsi alla moda assume un significato nuovo e originale.