Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 29 novembre 2021 - Aggiornato alle 21:00
News
  • 20:53 | "Il virus ha mostrato come dipendiamo gli uni dagli altri"
  • 20:03 | Nucleare iraniano: a Vienna ricominciano le trattative
  • 17:30 | Riforma del processo civile: ecco cosa prevede
  • 17:24 | Roma, Pellegrini infortunato rientra nel 2022
  • 17:00 | Covid, i dati del 29 novembre: tasso di positività al 2,9%
  • 14:35 | Juve, Codacons: 'Se accuse confermate retrocessione'
  • 13:55 | Inter, Inzaghi perde Darmian e Ranocchia per 15-20 giorni
  • 13:49 | Allegri: 'Ne usciremo, servono calma e pazienza'
  • 13:32 | Chi era Virgil Abloh, direttore creativo di Louis Vuitton morto a 41 anni
  • 11:54 | Aumentano i vaccini: una conseguenza di Super Pass e variante
  • 11:41 | Speranza: "Non sono allo studio ulteriori misure anti-Covid"
  • 11:29 | Basket, Petrucci a Banchero: “Ti aspetto presto in Nazionale”
  • 11:28 | Variante Omicron, perché l'Oms non vuole chiudere le frontiere
  • 11:15 | Napoli, Matteo Politano è guarito dal Covid-19
  • 11:07 | Coppa Davis, l’Italia sfida la Croazia ai quarti di finale
  • 10:35 | La trattativa per Malang Sarr all'Inter
  • 10:30 | Agli Uffizi di Firenze la mostra sull’infanzia nell’antica Roma
  • 10:20 | Chiesa out fino alla fine dell’anno
  • 10:03 | Il nuovo primo ministro della Repubblica Ceca
  • 09:42 | Come l’ospedale Sacco ha intercettato la variante Omicron
Royalty core aesthetic, di cosa si tratta Uno stile di vita, dall'abbigliamento agli arredi: un approfondimento sul royalty core aesthetic - Credit: iStock
MODA 24 ottobre 2021

Royalty core aesthetic, di cosa si tratta

di Melissa Viri

Uno stile di vita ispirato allaregalità, dagli abiti agli arredi.

La royalty core aesthetic è un gruppo di donne e uomini che apprezzano i canoni di bellezza e comportamento che si registrano nei tempi che vanno dall'età arturiana ovvero dal quinto secolo fino alla Belle Époque.

 

Il tema dell'interesse non riguarda solo l'estetismo ovvero il culto della bellezza personale ma anche la cura dei castelli, del giardino e di tutto quello che riguarda la vita del tempo in generale.

Anche territorialmente il movimento può essere inquadrato nell'Europa occidentale.

 

Nella royalty core si tiene conto anche dell'addestramento dei cavalieri dell'epoca e persino il modo di servire in tavola. Si tratta di argomenti particolari che guardano la storia sotto un altro punto di vista.

Le conoscenze sulla regalità

Il movimento della royalty core aesthetic osserva con ammirazione i reali del tempo, soprattutto per quanto riguarda il vestiario. I tessuti utilizzati, rigorosamente naturali, erano la seta, il taffettà ma anche il velluto.

 

C'era poi un uso smodato di lana e pellicce di derivazione animale, tessuti questi utilizzati non solo dai reali ma anche da gran parte della plebe che aveva solo questi tessuti per vestirsi.

 

Insomma, l'attenzione nei confronti dello stile di vita delle monarchie europee del tempo ha permesso di approfondire le conoscenze storiche legate alle abitudini di vita.

Gli arredi

Non meno importante l'attenzione nei confronti degli arredi dei luoghi all'interno dei quali i reali passavano le loro giornate. Non solo i castelli ma anche le dimore di montagna o quelle destinate alla caccia.

 

Anche in questi spazi era possibile ammirare la qualità dei tessuti di tende e tappeti ma anche i numerosi pizzi che le donne solevano realizzare con i filati, probabilmente uno dei pochi hobby del tempo.

 

C'erano poi i mobili sontuosi della Belle Époque che hanno permesso di ammirare tutta la maestria degli artigiani del tempo.

 

Non mancano inoltre le suppellettili, accessori completamente diversi dai classici dei giorni nostri. Le donne ad esempio sfoggiavano sulla propria consolle gli antenati del più moderno make-up, specchiere sontuose e spazzole naturali.

Accessori e ambienti naturali

L'ammirazione per il paesaggio del tempo della royalty core aesthetic non può essere biasimata. Enormi distese verdi, coltivati dagli abitanti dei villaggi sui quali regnavano i monarchi.

 

Sullo sfondo castelli con centinaia di stanze, e costruzioni che ad oggi è impossibile non guardare con ammirazione. Lo spettacolo paesaggistico del tempo non ha paragoni e desta immediata curiosità.

Vivere Green
Come fare...

Leggi tutto su Donna