TimGate
header.weather.state

Oggi 18 maggio 2022 - Aggiornato alle 06:00

 /    /    /  Sottotono pelle, perché è importante conoscerlo
Sottotono pelle, perché è importante conoscerlo

Sottotono pelle- Credit: iStock

MODA13 aprile 2021

Sottotono pelle, perché è importante conoscerlo

di Melissa Viri

Sottotono della pelle: di cosa si tratta

Individuare il sottotono è fondamentale per scegliere il fondotinta e altri prodotti di makeup. Tuttavia, quando si parla di sottotono della pelle spesso non si riesce a comprenderne la differenza con la carnagione.

Con tono o carnagione si intende infatti ciò che è visibile ad occhio nudo mentre con sottotono ci si riferisce alla nuance dello strato sottostante a quello superficiale. Questo può essere freddo (rosa), caldo (giallo) oppure neutro.

A differenza della carnagione che può essere individuata avvalendosi del colore dei capelli e degli occhi, il sottotono non è così semplice da identificare. È infatti possibile che persone con carnagione chiara e capelli chiari abbiano lo stesso sottotono (freddo o caldo) di persone con capelli e occhi scuri.

Suggerimenti per individuare il sottotono della pelle

Come accennato, individuare il sottotono della pelle non è così semplice. Tuttavia vi sono alcuni trucchetti che possono facilitare questa operazione. Uno dei metodi più utilizzati è il cosiddetto test delle vene.

Per effettuarlo basta infatti controllare le vene del braccio, se queste hanno un colore bluastro allora il sottotono sarà caldo. Al contrario se queste appariranno di colore verdastro allora il sottotono sarà freddo. Se invece il colore delle vene non risulta identificabile con chiarezza, il sottotono è neutro.

Un'altra modalità per identificare il sottotono è quella dei gioielli. Per farlo basta indossare gioielli di metalli diversi per verificare quale di questi accende o spegne l'incarnato. Coloro che vedono la carnagione esaltata dall'argento avranno un sottotono freddo, al contrario chi viene esaltato dall'oro avrà un sottotono caldo. Chi si vede esaltato da entrambi i metalli avrà invece un sottotono neutro.

Infine l'ultimo test è quello dell'abbronzatura. Coloro che si scottano o tendono ad assumere un colorito rossastro avranno un sottotono freddo. Al contrario, chi si abbronza assumendo una tonalità dorata, senza bruciature avrà un sottotono caldo.

Perché è importante conoscere il proprio sottotono?

Nonostante sia un aspetto sottovalutato, conoscere il sottotono della pelle è fondamentale quando si decide di acquistare fondotinta, cipria e altri cosmetici.

 

Più in particolare, coloro che hanno un sottotono freddo dovranno orientarsi verso un prodotto con base rosata mentre chi ha un sottotono caldo dovrà preferire un fondotinta con base giallastra. Coloro che invece hanno un sottotono neutro dovranno scegliere con particolare cura, individuano i prodotti che non presentano una base specifica.