TimGate
header.weather.state

Oggi 04 ottobre 2022 - Aggiornato alle 09:44

 /    /    /  Tagli capelli medi: le tendenze di quest'anno
Tagli capelli medi: le tendenze di quest'anno

Taglio capelli medio.- Credit: iStock

MODA15 maggio 2021

Tagli capelli medi: le tendenze di quest'anno

di Melissa Viri

Vediamo i tagli di tendenza!

I tagli di capelli più facili da portare sono sicuramente i tagli medi, ecco i consigli per essere di tendenza nel 2021.

 

Bob asimmetrico

I tagli medi sono di sicuro i più apprezzati dalle donne, infatti i lunghi richiedono molte cure e attenzioni, inoltre rischiano di dare un effetto piatto, privo di vitalità e personalità, mentre i corti alla lunga possono stancare. Sicuramente tra i tagli medi più di tendenza per il 2021 c'è il bob preferibilmente asimmetrico.

Il bob asimmetrico prevede ciocche più lunghe a incorniciare il volto e capelli più corti sulla nuca in modo da dare personalità e volume. Può essere portato con i capelli lisci, ma sicuramente dona anche ai capelli mossi e ai ricci, tenendo sempre in considerazione che questi ultimi tendono ad avere un effetto più corto. Il bob asimmetrico è il taglio anche di Laura Pausini.

 

Tutte le versioni del bob

Un'altra opzione è il blunt bob, perfetto per le indecise, arriva appena sopra le spalle ed è magistralmente portato da Elettra Lamborghini e Paris Hilton, versione e mora e bionda.

Tra le varie versioni esiste anche quella layered che prevede una leggera scalatura delle ciocche che incorniciano il volto, questa può dare leggerezza e movimento. Infine, per una serata particolare e per un tocco vintage si può preferire la piega con le punte all'insù e in breve tempo è possibile avere un look completamente nuovo: ecco perché tutte amano il bob!

Per chi ama la frangia un altro taglio capelli medi molto di tendenza è il french bob, in questo caso a rendere il taglio particolare è la frangia.

 

I capelli scalati

Per chi ha i capelli ricci e ama il volume, ci sono i tagli medi scalati anche definiti multistrato, in questo caso le ciocche più corte vanno letteralmente ad appoggiarsi su quelle più lunghe. Una delle caratteristiche che rende questo taglio molto apprezzato è la possibilità di asciugarli al naturale, con qualche prodotto per definire il riccio ed evitare l'effetto crespo e lasciarli liberi, basterà passare le mani tra i capelli per dare un effetto spettinato, molto giovanile.

 

I tagli medi sono perfetti anche con la scalatura laterale, questa consente di incorniciare il volto, dare volume e allo stesso tempo avere un effetto volume gradevole, ma non eccessivo.

Infine, tra i ritorni di tendenza per i tagli medi c'è lo shag che ha spopolato negli anni Trenta e Settanta. Un taglio versatile infatti può essere realizzato in varie lunghezze, prevede la scalatura ad incorniciare il volto, la frangia sbarazzina e l'effetto spettinato.