Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • People
    • Tutto
    • Gossip e Celebrità
    • Social e Influencer
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Hobby
    • Come fare
  • Video
    • Tutto
    • Arredamento
    • Come fare
    • Costume e società
    • Divertenti
    • Green
    • Hobby
    • Moda
    • Ricette
    • Sport
    • Tecnologia
    • Top Video
    • Viaggi
    • Risorgimento Digitale
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 08 dicembre 2021 - Aggiornato alle 13:13
News
  • 11:14 | Addio Angela: in Germania inizia l'era Olaf
  • 10:54 | "La situazione pandemica in Europa è molto grave"
  • 10:46 | Ema ed Ecdc hanno approvato la vaccinazione eterologa
  • 10:36 | L’Atalanta sfida il Villarreal per gli ottavi
  • 10:24 | Sainz traccia il primo bilancio dopo un anno in Ferrari
  • 10:17 | Il monologo sugli uomini di Federica Pellegrini alle Iene
  • 10:15 | L’Europa e l’obbligo vaccinale
  • 10:01 | L’esonero di Luca Gotti
  • 09:23 | Partite così contro il Real possono far crescere l'Inter
  • 09:00 | Patrick Zaki sarà scarcerato ma non è stato assolto
  • 07:00 | Mattarella alla Scala, il vertice Biden-Putin e le altre notizie in prima pagina
  • 23:58 | Valentino Rossi e Tony Cairoli saranno ricevuti da Mattarella
  • 23:25 | Il Milan è fuori dall’Europa
  • 22:32 | Basket, EuroCup: la Reyer Venezia cede in casa contro il Valencia 67-81
  • 19:35 | Come vedere in tv tutte le partite della Serie A TIM, della Champions e molto altro
  • 18:30 | Bansky offre 10 milioni di sterline al carcere di Reading
  • 17:09 | Atalanta-Villarreal, Gasperini: 'Un solo obiettivo, vincere'
  • 17:08 | Allegri vara il turnover, poi 'priorità al campionato'
  • 17:00 | Covid, i dati del 7 dicembre: tasso di positività al 2,3%
  • 16:56 | Quattro opere d’eccezione per il Natale d’arte a Milano
Tessuto pied de poule: quali sono le caratteristiche Trama pied de poule - Credit: iStock
MODA 25 novembre 2021

Tessuto pied de poule: quali sono le caratteristiche

di Melissa Viri

Si tratta di una trama che non conosce tempo, origini e ispirazioni di moda del pied de poule

Elegante e intramontabile, il pied de poule popola nuovamente le passerelle della moda maschile e femminile.

La particolare trama si ottiene dall'accostamento di due filati di colori in contrasto, comunemente il bianco e il nero. Costituito da forme astratte, il tessuto dà l'illusione di una fantasia a quadretti e ricorda vagamente le zampe di una gallina (da qui l'insolito nome). Scopriamone tutte le caratteristiche.

Fantasia iconica

Il termine pied de poule deriva dal francese e significa letteralmente piede di gallina. Risultato di una lavorazione molto particolare, il motivo si sviluppa alternando 4 fili scuri e 4 fili chiari, sia in trama che in ordito, e intrecciati in diagonale (tessitura nota anche come "twill" o saia 2:2). Il tessuto è un evergreen, non conosce tempo ed è capace di far sentire chiunque immediatamente elegante e in ordine in qualsiasi circostanza.

 

La fantasia optical cela antiche origini scozzesi. Pare, infatti, che l'originale trama intrecciata presenti le tipiche caratteristiche dei tessuti indossati dai pastori delle Lowlands scozzesi. Il pied de poule iniziò a conoscere davvero il successo quando Re Edoardo VIII, nel 1934, indossò un abito della stessa fantasia. Di lì a poco la nobiltà e l’alta borghesia inglese lo trasformarono in un tessuto ricercato e alla moda. Ma la vera consacrazione arrivò con Christian Dior che utilizzò il tipo di lavorazione per diversi capi iconici.

Classico delle collezioni autunno-inverno

Il pied de poule, insieme al tartan e al tweed, rappresenta un classico delle collezioni d'abbigliamento maschile e femminile autunno-inverno, nonostante sia presente anche in diverse linee primaverili in cotone oppure in fibra sintetica che ben si prestano alla particolare lavorazione ad intreccio. Il tessuto trova largo impiego nella realizzazione di accessori (borse, guanti, sciarpe, cappelli e calzature), tailleur, giacche, cappotti e completi eleganti. Dalla grande versatilità, la trama è la scelta dei grandi nomi della moda tra cui: Alexander McQueen, Chanel, Roccobarocco, Chloé, Aquascutum, Ashish, Vivienne Westwood, Marithé & François Girbaud e Cynthia Steffe.

 

Accanto al tradizionale bianco e nero, è possibile notare altri contrasti di colore come beige-marrone oppure celeste-blu. Non di rado, il pied de poule viene impiegato anche nel settore dell’arredamento, in particolare per la realizzazione di federe per cuscini o altri tessili di piccole dimensioni. Non viene utilizzato su superfici più ampie perché col tempo la fantasia può stancare e disturbare la vista.

Vivere Green
Come fare...

Leggi tutto su Donna