Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 06 marzo 2021 - Aggiornato alle 00:00
Live
  • 23:55 | Sanremo 2021, le pagelle della quarta serata – DIRETTA
  • 21:57 | Eurolega: Olimpia Milano corsara a Kaunas, Zalgiris piegato 64-69
  • 20:16 | 20 giga al mese più streaming illimitato su 50 milioni di canzoni
  • 18:30 | Covid, in Italia altri 24mila positivi
  • 18:30 | "La coppia quasi perfetta", la serie Netflix dedicata all'anima gemella
  • 18:23 | Il Museo del Novecento si rinnova con opere inedite
  • 17:51 | Covid, la situazione in Italia continua a peggiorare
  • 17:34 | Covid, cosa cambia per le zone in "arancione scuro"
  • 17:17 | Covid, così la variante brasiliana reinfetta i guariti
  • 16:16 | A Venezia una retrospettiva del fotografo Mario De Biasi
  • 16:15 | Martina Attanasio, biografia della giovane attrice
  • 16:08 | Chiara Nasti: altezza, età e fidanzato della influencer
  • 16:01 | Mercato dei Pc in crescita anche nel primo trimestre del 2021
  • 16:00 | Un Pil verde per salvare l’ambiente
  • 15:56 | In Italia nel 2020 sono morte più di 700mila persone
  • 15:54 | Sanremo 2021: i look della terza serata
  • 15:45 | Sanremo 2021, i 5 momenti più belli della serata cover
  • 15:40 | Lady Gaga e Al Pacino sul lago di Como
  • 15:26 | Sanremo 2021: i beauty look della terza serata
  • 15:02 | Ecco come cambierà la grafica del calendario di Microsoft Outlook
5 cereali: quali sono e cosa sono 5 cereali - Credit: iStock
SALUTE 12 ottobre 2020

5 cereali: quali sono e cosa sono

di Barbara Vaglio

I pregi dei cereali sono numerosi, scopriamo più da vicino le proprietà dei cinque (fantastici) cereali

I motivi per cui elogiare i cereali sono più d’uno: la capacità di adattamento alle diverse condizioni ambientali; la facilità di conservazione del prodotto secco; l’elevata digeribilità; il gusto neutro che si può abbinare ad altri sapori; la possibilità di essere consumato così com’è o trasformato.

Virtù dei cereali

Non esiste ancora una quantità d’assunzione consigliata ma istituti come l'OMS raccomandano un introito giornaliero di 30-45 g di cereali al giorno, cioè doppio o triplo dell'attuale.

Ciò vorrebbe dire che nella dieta alimentare quotidiana si dovrebbe contemplare il consumo di frutta, verdura e di una buona parte di cereali integrali.

 

Tra i cereali presenti sul mercato troviamo: il frumento integrale, l'avena/la farina d'avena integrale, la farina di mais integrale, il riso bruno, il riso selvatico, la segale integrale, l’orzo integrale, il grano saraceno, il grano duro perlato, il triticale, il miglio, la quinoa, il sorgo, il farro e la spelta.

 

I cereali fanno parte degli alimenti funzionali, ossia quegli alimenti in grado di svolgere un’azione benefica su una o più funzioni dell’organismo, per il miglioramento dello stato di salute e di benessere.

 

Questa classificazione deriva dalla presenza di fibre, sostanze antiossidanti, fitosteroli e dalla ricchezza energetica (i cereali sono ricchi di carboidrati e sono fonte di proteine, sali minerali, vitamine con basso contenuto di lipidi).

Breve guida ai 5 cereali

Tra i più antichi e diffusi, facciamo il punto sui cereali (i fantastici 5) e sulle proprietà connesse:

Il frumento

Il frumento è il più diffuso di tutti i cereali. Sotto il profilo commerciale e colturale, le specie di frumento più importanti sono: grano comune o tenero, grano duro, cuscus e bulgur.
Il consumo di frumento integrale fornisce all’organismo proteine, grassi, vitamine, minerali, enzimi; contribuisce alla prevenzione delle malattie cardiovascolari e stimola l’attività epatica.

Avena

L'avena è il più nutriente dei cereali. Ha un elevato contenuto di ferro, proteine, grassi e carboidrati; aiuta in caso di ansia, depressione, stanchezza psichica; favorisce l’eliminazione del colesterolo nocivo e previene l’arteriosclerosi.

L'orzo

L'orzo può essere sottoposto a varie lavorazioni dando origine a diverse forme: l’orzo mondo o “integrale”, l’orzo decorticato, l’orzo perlato (più raffinato) e l’orzo spezzato. Ha funzione antidiarroica, diuretica, emolliente, galattogoga (stimola la produzione del latte), rinfrescante e vasocostrittrice.

Il mais

Il mais, noto anche con il nome di granturco, contiene carboidrati, proteine (ma di qualità inferiore rispetto a quelle di altri cereali), grassi prevalentemente insaturi, vitamine (la varietà gialla presenta la protovitamina A o carotene, che ha azione antiossidante) e molti sali minerali (soprattutto ferro, fosforo, magnesio e potassio). Ha funzione diuretica, emolliente, energetica, colagoga (stimola le funzioni di fegato e bile), nutritiva, ricostituente.

Il riso

Il riso è coltivato in modo intensivo da oltre settemila anni; apporta all’organismo carboidrati, proteine, vitamine (in particolare gruppo B), elementi minerali (calcio, ferro, fosforo, ma poco sodio), oligoelementi, enzimi.

I più visti

Leggi tutto su Donna