TimGate
header.weather.state

Oggi 08 agosto 2022 - Aggiornato alle 09:00

 /    /    /  Afte in bocca rimedi naturali
Afte in bocca rimedi naturali

Afte in bocca- Credit: iStock

SALUTE03 maggio 2021

Afte in bocca rimedi naturali

di Barbara Vaglio

Curare le lesioni interne alla mucosa della bocca ricorrendo a metodi naturali e alle proprietà lenitive di certe piante

Le afte sono piccole lesioni della mucosa della bocca, possono comparire in diverse zone: labbra, guance, palato. Si può intervenire e curarle con una serie di rimedi naturali, scopriamo quali sono.

Cause

Le ragioni per cui si è più facilmente esposti alla comparsa di afte possono essere diverse: dalla carenza di vitamina B12, ferro e acido folico al consumo eccessivo di noci, ananas, spezie, cibi piccanti, glutine, alcool o latticini.

 

Anche gli squilibri ormonali e intestinali e periodi di forte stress e affaticamento fisico o mentale agevolano la comparsa di problemi come l’afte. Certe volte anche l'uso dello spazzolino o di apparecchi per i denti può provocare delle piccole lesioni interne alla bocca e, quindi, le afte.

Rimedi naturali

Si tratta di un problema recidivante e ciò vuol dire che può riproporsi più volte in seguito a infezioni o come conseguenza di traumi alla bocca oppure, ancora, a causa di carenze alimentari o all’assunzione di alcuni tipi di farmaci.

 

Di solito le afte guariscono dopo qualche giorno dalla loro comparsa ma per velocizzare i tempi e alleviare il fastidio che procurano, si può fare ricorso a rimedi naturali come il tea tree oil, l’aloe vera o la camomilla.

 

L' olio essenziale di malaleuca o tea tree oil può essere impiegato per curare più infezioni tra cui le afte, basterà effettuare dei semplici risciacqui della bocca impiegando tre gocce di tea tree oil diluite in acqua e con la cadenza di due o tre volte al giorno.

 

Il gel di aloe vera ha proprietà lenitive e cicatrizzanti, si può utilizzare il gel ottenuto direttamente e spezzando una foglia dalla pianta di aloe o acquistare il succo per effettuare i risciacqui.

 

Per la sua azione protettiva e antinfiammatoria, anche la camomilla è efficace contro le afte. Si possono praticare dei risciacqui con l’infuso di camomilla quando questo si è intiepidito.

 

La tintura madre di calendula è un validissimo rimedio naturale contro le afte, la pianta della calendula ha, infatti, proprietà antinfiammatorie, antisettiche e cicatrizzanti.

 

La comparsa di afte è spesso collegata alla salute dell’intestino, a questo proposito kefir, probiotici e fermenti lattici vivi sono molto utili per combattere o risolvere il problema.

 

Non dimentichiamo, poi, il ruolo dell’alimentazione e, quindi, la quantità di frutta e verdure fresche consumate.

 

Si consiglia, inoltre, il consumo di cibi ricchi di vitamine del gruppo B, vitamina C e acido folico, questo tris di benessere lo si trova in buone quantità nei legumi e nei cereali integrali.