TimGate
header.weather.state

Oggi 03 agosto 2022 - Aggiornato alle 21:31

 /    /    /  Ciliegie proprietà e benefici
Ciliegie: proprietà e benefici

Ciliegie- Credit: Pexels

SALUTE06 agosto 2020

Ciliegie: proprietà e benefici

di Melissa Viri

Scopriamo insieme le caratteristiche di questo frutto, i suoi benefici e le controindicazioni.

Tipiche dei mesi della tarda primavera, le ciliegie sono dei frutti dolcissimi che oltre a fornire al nostro corpo calorie ed eccellenti valori nutrizionali, hanno anche delle proprietà benefiche per l’organismo.

La ciliegia, un frutto molto diffuso

L’albero del ciliegio, i cui frutti attirano tutte le persone sia per il loro gusto che per il loro colore, è molto diffuso in Italia e si coltiva con facilità. Nel periodo della fioritura ha un aspetto molto elegante con i suoi fiori bianchi e rosa, e nello stesso tempo maestoso.

 

Le specie di ciliegio esistenti nel nostro Paese sono due: la prima ha frutti più dolci con colori che variano da tutti i toni di rosso fino al nero, e che sono ottimi da mangiare, mentre la seconda, produce dei frutti più acidi che vengono usati normalmente per marmellate, liquori o succhi di frutta.

 

La maturazione delle ciliegie avviene nei mesi di maggio e giugno e in questo periodo si possono acquistare presso negozi e supermercati, sia per gustarle da sole che per utilizzarle per la preparazione di dolci e torte abbinando il gusto alla vista, Una delle varietà più apprezzate tra quelle che si coltivano in Italia è il Durone di Vignola, dal sapore molto dolce e di grande consistenza, oltre che di grandi dimensioni.

Valori nutrizionali, benefici e contrindicazioni delle ciliegie

La ciliegia è un frutto ricco di sostanze antiossidanti e minerali ed apporta un alto numero di calorie, 63 ogni 100 grammi di prodotto, per cui il loro consumo deve essere moderato. Dato il loro basso indice glicemico sono adatte ad essere consumate da persone che seguono dei regimi alimentari particolari.

 

Le ciliegie contengono vitamina C, magnesio, rame e potassio e quantità elevate di alcuni carotenoidi, antocianine e polifenoli. I benefici per la nostra salute derivano dalle proprietà anti-ossidanti ed anti-infiammatorie che sono efficaci per il contrasto di patologie come il diabete, l’artrite, le patologie tumorali e cardiovascolari e contro l’invecchiamento.

 

Le ciliegie sono un alimento "funzionale" nei casi di patologie di infiammazione cronica e anche per contrastare l’iperuricemia. In entrambi i casi i primi risultati sono stati positivi, ma si devono ancora effettuare delle prove per verificare l’esito statistico con numeri più rilevanti.

 

Le ciliegie sono un valido aiuto anche per la bellezza della nostra pelle grazie al loro contenuto di caroteni ed alla capacità di stimolare la produzione di collagene. Queste due sostanze sono fattori importanti, seppure in modo diverso, per la bellezza della pelle. La polpa delle ciliegie viene utilizzata anche per preparare maschere e creme per il viso.

 

Il consumo di ciliegie, fatto nei limiti adeguati, non presenta particolari controindicazioni. Solo in alcuni casi potrebbero presentarsi delle coliche, oppure un peggioramento della situazione del proprio intestino, quando quest’ultimo sia irritabile. Le ciliegie hanno proprietà lassative e potrebbero causare episodi di diarrea, specialmente per i bambini.