Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 17 gennaio 2021 - Aggiornato alle 23:00
Live
  • 00:01 | Basket, Serie A: Treviso passa a Trento 76-82 in volata
  • 22:06 | Liam Neeson dice addio ai film d’azione
  • 21:25 | Scuola: quando si comincia, regione per regione
  • 21:07 | Chi è Yoweri Museveni, rieletto presidente dell’Uganda
  • 20:52 | Giuseppe Tornatore gira 4 spot per il vaccino anti Covid
  • 19:59 | L'Atalanta sbatte contro il Genoa: finisce 0-0
  • 17:30 | Covid, in Italia ancora 377 morti
  • 17:20 | Basket, Serie A: la Vanoli dura un tempo, Trieste espugna Cremona 80-101
  • 17:10 | Chi è Anne Givaudan: vita privata e carriera
  • 17:06 | Il Crotone batte 4-1 il Benevento, Sassuolo pari al 94'
  • 17:01 | Dal 18 gennaio riapre la Reggia di Caserta
  • 16:53 | Nimsdai Purja e la sua squadra scalano il K2 in inverno
  • 16:45 | Perché è necessario vaccinare presto anche nelle carceri
  • 16:44 | Buon compleanno Michelle Obama
  • 16:35 | Germania, chi è il nuovo leader Cdu: per continuare l’era Merkel
  • 16:15 | Liv Tyler e la forza per vincere il Covid
  • 15:56 | Perché i talebani afghani non possono più essere poligami
  • 15:45 | Crostone di polenta
  • 15:39 | Milan, tutto fatto per l’arrivo di Mario Mandzukic
  • 15:11 | Torino, Davide Nicola al posto di Giampaolo
Come curare le punture dei pappataci Punture - Credit: iStock
SALUTE 29 novembre 2020

Come curare le punture dei pappataci

di Barbara Vaglio

Come armarsi, curare e prevenire le punture?

Certi insetti sono più insidiosi di altri, nel caso dei pappataci i soggetto più sensibili possono sviluppare una specifica febbre detta, appunto, febbre da pappataci


Le punture di insetto sono sempre fastidiose, alcune lo sono più di altre soprattutto per le reazioni che generano: bolle, gonfiori, arrossamenti, prurito, dolore.

 

È il caso delle punture di pappataci, per riconoscerle e affrontarle al meglio, scopriamo a quali rimedi naturali possiamo ricorrere per lenire arrossamenti e bolle.

Pappataci, caratteristiche di un insetto

I pappataci sono molto simili alle zanzare, sono entrambe dotate di pungiglione ma sono più piccoli.

Differentemente dalle zanzare, i pappataci sono silenziosi, per cui non si annunciano con quel ronzìo fastidioso tipico delle zanzare che mette già in guardia da una loro potenziale puntura.

 

La reazione più comune alla loro puntura consiste in prurito e fastidio, in qualche caso possono rivelarsi pericolose e trasmettere la malattia della Leishmaniosi, che rappresenta un grande rischio per i cani.

 

Le reazioni alle punture di pappataci variano a seconda della sensibilità della persona punta, i più sensibili sono i bambini. Può accadere che vi siano casi di febbre,  la cosiddetta “febbre da pappataci” che può durare alcuni giorni, il tempo che il corpo si prende per smaltire gli effetti della sostanza iniettata da questi insetti. 

Rimedi naturali

Esistono numerosi modi per intervenire tempestivamente ed evitare che la puntura da semplice prurito si tramuti in un fastidio più accentuato, come bolle ingrossate e arrossamenti.

 

Tra i rimedi naturali più efficaci contro le punture di pappataci, troviamo:

  • il gel di aloe vera, con effetto antinfiammatorio, potete comprare il gel in tubetto purché sia puro e biologico oppure attingere direttamente alla pianta di aloe, tagliando la foglia e posizionando la parte interna della stessa direttamente sulla puntura affinché questa agisca per qualche minuto;
  • la calendula, un altro fantastico antinfiammatorio naturale, potete trovarla sotto forma di pomate e creme direttamente in erboristeria o in farmacia; tea tree oil e olio di neem, i due unguenti, usati in combinazione, disinfettano la zona attaccata dall’insetto; allume di potassio, va lievemente inumidito in acqua, sulle zone punte dagli insetti per contrastare i fastidi e per promuovere la cicatrizzazione;
  • bicarbonato o sale, potete usare uno dei due ingredienti miscelandoli con acqua e ottenendo una soluzione che disinfetta la puntura ed evita che l’infezione si espanda.

Prevenzione, azioni anti-puntura

La prevenzione è un aspetto importante, per evitare di incontrare questo genere di insetti dovreste evitare i ristagni d’acqua in casa, sul balcone o in giardino (attenzione ai sottovasi, un classico punto in cui pappataci e zanzare depongono le uova).

 

Scegliete, inoltre, piante come il geranio, il timo, il basilico e il rosmarino che, per il loro profumo sgradito ai pappataci, tengono lontani questi fastidiosi insetti; alcuni oli essenziali permettono di creare una buona barriera difensiva contro i pappataci: diluite, per esempio, poche gocce di olio vegetale alle mandorle dolci o anche di olio essenziale alla lavanda, all’eucalipto, al geranio, alla citronella, al tea tree oil o al timo.

I più visti

Leggi tutto su Donna