TimGate
header.weather.state

Oggi 25 settembre 2022 - Aggiornato alle 13:36

 /    /    /  Come difendersi dalla bronchite
Come difendersi dalla bronchite

SALUTE23 agosto 2019

Come difendersi dalla bronchite

Se subentra la bronchite, come trattarla naturalmente?

Durante il periodo invernale tosse e catarro sono in agguato, per questo è utile agire di prevenzione per arginare casi di bronchite e, più in generale, per evitare di allungare i tempi di guarigione.
Contro i fastidi invernali e la bronchite, esistono svariati rimedi naturali in grado di contrastare e prevenire il problema, ne indichiamo cinque così da darvi la possibilità di testarli e sperimentare direttamente il potere della natura.

1 - La propoli

Questa sostanza resinosa è raccolta dalle api da alcuni alberi specifici, come pini, abeti e olmi, ed è un valido aiuto contro il mal di gola e le malattie respiratorie in generale. Ha buonissime proprietà antibiotiche e può essere assunta fino a tre volte al giorno, circa 30 gocce prima dei pasti o mezz’ora dopo i pasti.

2- Echinacea

Contro le malattie respiratorie è un perfetto rimedio naturale, all’echinacea sono riconosciute proprietà immunostimolanti e antivirali: intensifica le difese immunitarie, riducendo i sintomi e la loro durata.
La si rintraccia in diverse formulazioni: capsule e tintura madre.

3- Il preparato a base di pino silvestre

Lo trovate sotto forma di sciroppo ed è indicato nel caso di tosse grassa, bronchite e tracheite. Il preparato è composto da oli essenziali, ha un’azione battericida, antimicotica, antivirale, antibiotica e mucolitica che lo rende un ottimo rimedio, da assumere 3-4 volte al giorno nella quantità di un cucchiaio.

4 - Cordiale di girasole

Per preparare questo composto occorrono mezza tazza di semi di girasole e mezza di acqua da mettere a bollire in una casseruola fino ad ottenere un liquido ridotto di circa la metà.
Questo liquido deve, poi essere filtrato e arricchito da una scorza di limone grattugiata, di miele e 2 tazze di tè di fiori di consolida (è una pianta che ha un’azione decongestionante per i bronchi).
I semi di girasole sono ricchi di vitamine C ed E, hanno un’azione antiossidante contro i radicali liberi e potere antinfiammatorio.
Le quantità da assumere: due cucchiai tutte le volte che occorre un sedativo per la tosse e un decongestionante per i bronchi.

5- Semi di lino

Favoriscono l’espettorazione e sono ricchi di vitamina E.
Come preparare il composto? Si parte da una manciata di semi, diluita in poca acqua e messa ad addensare sul fuoco, e, poi, applicata ancora calda direttamente sul petto tramite delle garze.