TimGate
header.weather.state

Oggi 04 luglio 2022 - Aggiornato alle 00:00

 /    /    /  Come funziona l'aspiratore dei punti neri
Come funziona l'aspiratore dei punti neri

- Credit: iStock

SALUTE18 giugno 2021

Come funziona l'aspiratore dei punti neri

di Barbara Vaglio

Pelle liscia e libera da imperfezioni, ecco come usare correttamente l’aspira punti neri

Scacciare le impurità e le imperfezioni dalla nostra pelle implica la ricerca di nuovi strumenti e strategie, avete mai sentito parlare dell’aspiratore di punti neri?

 

Vediamo insieme di saperne di più sul suo funzionamento e sull’efficacia.

Come funziona

Potete trovarlo elettrico o manuale, l’aspira punti neri può rivelarsi un valido strumento per la pulizia del viso fai da te.

 

Con le dovute differenze tra le due tipologie (il dispositivo elettrico ha bisogno di una pila o di essere collegato alla corrente, quello manuale non ha bisogno di alimentazione elettrica ma si utilizza, appunto, manualmente), è molto importante selezionare l’ugello più adatto alla zona sulla quale intervenire.

 

Nel caso in cui i punti neri fossero di dimensioni esigue si potrà optare per gli accessori più piccoli, se, però, l’estensione della zona da trattare fosse maggiore, anche l’ugello sarà più grande.

 

Laddove l’aspira punti neri fosse dotato di un solo ugello (universale), si potrà graduare l’apertura dell’accessorio così da consentire la copertura delle imperfezioni un po’ più estese e profonde.

Uso corretto

L’utilizzo dello strumento, perché sia corretto, deve seguire alcune raccomandazioni. Prima di tutto è opportuno posizionare la punta dell’ugello direttamente sul punto nero, al fine di avvolgere in maniera completa l’imperfezione interessata; anche la posizione dell’aspiratore è importante, questo dovrà essere disposto in posizione perpendicolare; è, inoltre, consigliato aspirare un punto nero alla volta.

 

L’impiego di questo strumento di bellezza ha molti vantaggi, in primis la conquista di una pelle liscia e libera da imperfezioni. Non mancano i contro, ovviamente, che si innescano quando si fa un uso scorretto del dispositivo come, per esempio, tirare o provare a staccare il punto nero.

 

La modalità più corretta consiste, infatti, nell’appoggiare il foro dell’aspira punti neri in un punto per, poi, trascinarlo fino alla zona da sottoporre al trattamento.

 

Importante: prima di adoperare il dispositivo per trattare altre aree, bisogna sterilizzare la punta dell’ugello usando dell’alcool.