Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Per Conoscere
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 13 maggio 2021 - Aggiornato alle 18:17
Live
  • 19:27 | Basket, Serie A: Milano schianta Trento 88-62 in gara 1 dei quarti
  • 19:08 | Israele-Gaza, venti di guerra
  • 18:17 | Un film sui primi giorni del coronavirus (negli USA)
  • 18:09 | “Knives Out 2”, si preannuncia un cast stellare
  • 18:00 | Covid, in Italia altri 201 morti
  • 17:58 | Il museo dedicato a Bob Dylan aprirà nel 2022
  • 17:37 | Due date live per Giordana Angi a fine 2021
  • 16:24 | J-Ax racconta l'esperienza con il Covid nel brano "Voglio la mamma"
  • 15:55 | Matteo Berrettini perde e saluta gli Internazionali d’Italia
  • 15:50 | Lorella Boccia ospita Alessandra Amoroso nel suo "Venus Club"
  • 15:13 | "N O R D", il disco d'esordio di ALFA spiegato canzone per canzone
  • 15:12 | Supplì al telefono senza carne, forse anche più buoni
  • 15:05 | Uovo in camicia: ricetta e guida per cucinarlo
  • 14:47 | Eurispes 2021, Fara: ragioniamo su 'ricostituzione' post-pandemia
  • 14:28 | Assistenza medica gratis 24 ore su 24 per i clienti TIM UNICA
  • 13:55 | Cosa sappiamo sulla ripartenza dei matrimoni
  • 13:23 | Letto giapponese: qual è lo stile
  • 13:21 | Finale di Champions League spostata a Oporto
  • 13:15 | Buon compleanno Robert Pattinson
  • 11:58 | Elisabetta Belloni, la nuova direttrice del Dis
Come ridurre il sale a tavola Come ridurre il sale a tavola - Credit: iStock
SALUTE 5 aprile 2021

Come ridurre il sale a tavola

di Barbara Vaglio

Come diminuire il sale e perchè fa bene alla salute?

Un cibo può essere salato o insipido, c’è chi lo nota immediatamente e chi preferisce con poco sale.

Ovviamente la seconda è la migliore abitudine.

 

Il sale, meglio non abbondare. Può sembrare un’impresa titanica per coloro che amano il sapore deciso di certe pietanze e che non perdono tempo a notare quando un piatto è fortemente “insipido”.
E, allora, quali sono le quantità di sale indicate? Proviamo a rispondere e segnalare qualche piccola ma utile strategia contenitiva.

Poco sale, diminuzione graduale e nuove abitudini

Il quantitativo di sale dovrebbe essere di circa 5 grammi al giorno, tale unità di misura diventa ancor più ridotta nel caso di persone ipertese e sodio-sensibili e corrisponde a 3 grammi.

 

Quali sono i rischi connessi a un eccesso di sale? Ipertensione, possibile sovrappeso e inestetismi come, appunto, la cellulite e la ritenzione idrica. 

Condire in modo diverso

Conoscendo i rischi, è opportuno adottare una strategia di contenimento del sale quotidiano.
Partiamo dal presupposto che diminuire il sale nelle vostre preparazioni può sembrare difficile ma, presto, vi renderete conto che è una questione di abitudine e che lo sforzo iniziale consisterà nell’abituare le vostre papille gustative. 

 

Ben presto ciò che vi è sempre apparso insipido e poco gradevole al gusto, sembrerà via via più buono e, magari, cambierete prospettiva iniziando a gradire maggiormente altri piani del gusto prima “coperti”  letteralmente dal sale.

Una delle strategie più efficaci per ridurre il sale consiste nel cambiare le abitudini legate al condimento: per esempio, l’aceto e il succo di limone sono acidi e riducono la percezione insipida di certe preparazioni, poi un pizzico di sale potrete sempre aggiungerlo in quantità moderate e controllate.

 

Su questo fronte saranno vostre preziose alleate le spezie e le erbe aromatiche, affidate a loro il gusto dei vostri piatti e inizierete ad avere sempre minore bisogno del sale e della sua presenza per giudicare buono e saporito un piatto.

 

Il valore aggiunto di certe erbe aromatiche e spezie? L’apporto di  vitamine, minerali, carotenoidi, polifenoli e altre sostanze benefiche per la salute.

 

Attenzione ai dadi o altri insaporitori già pronti e ricchi di sale.

I più visti

Leggi tutto su Donna