Questo Sito utilizza cookie di profilazione, propri e di altri siti, per migliorare l’esperienza di navigazione e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante o chiudi questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

  • News
    • Tutto
    • Italia
    • Esteri
    • Gossip e Celebrità
    • Tecnologia
  • Intrattenimento
    • Tutto
    • Cinema
    • Musica
    • TV
    • Videogames
  • Donna
    • Tutto
    • Moda
    • Mamme e Bambini
    • Salute
  • Sport
    • Tutto
    • Calcio
    • Classifica Serie A TIM
    • Classifica Marcatori Serie A TIM
    • Risultati Serie A TIM
    • Altri Sport
  • Lifestyle
    • Tutto
    • Costume e Società
    • Arredamento
    • Ricette
    • Green
  • Tempo Libero
    • Tutto
    • Viaggi
    • Libri
    • Hobby
    • Come fare
    • Motori
  • Video
    • Tutto
    • Risorgimento Digitale
    • Divertenti
    • Sport
    • Top Video
  • Servizi
    • Tutto
    • Oroscopo
    • Meteo
    • Mobile Ticketing
  • Codici Sconto
  • Personalizza il tuo TIMgate>> Personalizza il tuo TIMgate >>
menu
Oggi 15 gennaio 2021 - Aggiornato alle 23:00
Live
  • 22:46 | La Lazio demolisce la Roma: 3-0 nel derby
  • 22:37 | Il ventesimo compleanno di Wikipedia, ‘culla’ del libero sapere
  • 22:18 | Anche per Ricciardi serve un lockdown di 2-3 settimane
  • 22:08 | Covid, Pfizer ridurrà la consegna dei suoi vaccini in Eu
  • 21:45 | MotoGP: come sta andando il recupero di Marc Marquez
  • 21:33 | Crisi di governo, cosa succederà nei prossimi giorni
  • 21:15 | Biden ha creato un nuovo account Twitter per quando sarà presidente
  • 20:45 | MotoGP 2021: le nuove date dei test invernali a Losail (Qatar)
  • 19:01 | Arek Milik vicinissimo all’Olympique Marsiglia
  • 18:55 | Meghan Markle furiosa per il libro della sorellastra
  • 18:00 | Inizia da Parma l'avventura della Nazionale per i Mondiali
  • 17:30 | Covid, in Italia ancora 477 morti
  • 17:24 | L’Italia inizierà a Parma la rincorsa al Mondiale 2022
  • 17:10 | L'arte e lo spettacolo ripartono anche grazie a "Rainbow Free Day"
  • 16:59 | “Friends”, Chris Rock sarebbe dovuto essere uno dei sei
  • 16:57 | LG e Gen.G insieme per sviluppare il mercato degli Esport
  • 16:43 | Morata: ' Con Cristiano Ronaldo ci capiamo al volo'
  • 15:45 | Jordan e la foto con la nuova fidanzata
  • 15:31 | Il Torino in attacco ora vuole Sam Lammers dell’Atalanta
  • 15:30 | Amici, Emma e Alessandra Amoroso ospiti di Maria De Filippi
Differenza tra smagliature rosse e bianche Smagliature rosee sull'addome - Credit: iStock
SALUTE 9 gennaio 2020

Differenza tra smagliature rosse e bianche

di Barbara Vaglio

​​​​​​​Il punto sulle smagliature distinguendo le rosse dalle bianche

Le smagliature sono l’incubo femminile peggiore, insieme alla cellulite.

Sono la controparte di una variazione di peso importante, a seguito di una dieta drastica o di una gravidanza.

L’elasticità della pelle non sempre regge all’aumento e alla diminuzione repentina di peso, per questo possono verificarsi le smagliature che possiamo descrivere come delle striature, lunghe vari centimetri e larghe pochi millimetri.

I trattamenti e l’applicazione di creme e massaggi non sempre sono sufficienti ad evitare le smagliature.
 

Le zone maggiormente colpite

Le smagliature si sviluppano in zone e ci sono delle parti del corpo maggiormente interessate da questo fenomeno: seno, glutei, cosce e addome.

Cosa accade esattamente? La nostra cute si compone di più strati, epidermide (lo strato più superficiale), derma e ipoderma. Il problema delle smagliature interessa soprattutto il derma: quando la nostra pelle viene sottoposta ad un forte stress si crea una frattura delle fibre di collagene, che passa al livello sovrastante, l’epidermide, dove comparirà una striatura rossastra, ossia la smagliatura.

Le smagliature rosse sono, quindi, la prima manifestazione. Con il passare del tempo, anche dopo anni, il tessuto comincia a cicatrizzare e il sangue smette di affluire nella zona. A questo punto la smagliatura rossa inizia a schiarirsi e diventare più rosea. Quando il tessuto si sarà cicatrizzato del tutto, la smagliatura diventerà bianca, stadio terminale e irreversibile dell’inestetismo.
 

Cause principali

Le cause principali sono individuabili in:

  • un’eccessiva pressione dei tessuti dovuta a repentini sbalzi di peso in termini di dimagrimento o ingrassamento

  • una gravidanza

  • l’impiego di farmaci come cortisonici, per lunghi periodi

Le smagliature colpiscono donne e uomini indistintamente (anche se negli uomini sono più rare).

 

La composizione dermica

Da questa dipende anche la minore o maggiore esposizione al problema delle smagliature. C’è chi, avendo una migliore composizione dermica, resisterà alla comparsa di smagliature pur subendo consistenti variazioni di peso. Queste persone saranno anche meno esposte ai segni tipici del tempo e dell’invecchiamento, rughe e quant’altro.
Coloro che hanno una composizione dermica media invece, dovranno prestare maggiore attenzione.

Anche l’assetto ormonale agisce non poco influendo sulle smagliature: chi produce un eccesso di cortisolo avrà, di contro, una minore produzione di elastina, questo esporrà maggiormente alle smagliature.
 

Come intervenire sulle smagliature

La smagliatura, lo abbiamo detto, è un segno irreversibile per cui non esiste trattamento che possa garantirne la scomparsa. Ci sono, però, dei trattamenti che possono aiutare nella riduzione delle smagliature: 

  • la chirurgia laser è tra i trattamenti più efficaci. Il laser a luce pulsata è applicato sul punto e stimola la crescita di nuovo collagene, tale trattamento è più efficace se effettuato sulle smagliature rosse, quelle più giovani e ancor prima che queste si tramutino in smagliature bianche

  • c’è poi la microdermoabrasione, una tecnica impiegata soprattutto sulle smagliature bianche

  • anche il laser ad Eccimeri, finalizzato alla produzione di melanina, agisce sulla smagliatura rendendola più scura e meno evidente

 

Prevenzione, il metodo migliore per evitare le smagliature

Con le smagliature occorre agire d’astuzia giocando sulla prevenzione. A tale scopo, i trattamenti estetici sono di grande aiuto: 

  • fanghi termali per rigenerare gli strati più profondi del derma

  • scrub per il corpo da fare almeno una volta a settimana

  • creme idratanti o rassodanti, applicate tramite lunghi massaggi

creme oppure oli specifici, possono essere utili, per esempio, se usati con costanza all'inizio di una gravidanza (olio di mandorle dolci, olio di rosa mosqueta, olio di argan, olio di jojoba, olio di geranio, olio di elicriso).

I più visti

Leggi tutto su Donna